Calcio, Real Siti battuta a Noicattaro nel recupero, pari a Barletta tra Audace e Martina

Brutto stop per la Real Siti nel recupero della 12^ giornata del campionato di Promozione, giocato a Noicattaro dalla Real Siti. Vittoria della formazione barese per 4-1, grazie alle doppiette di Salvi e Gugliemi, non è bastata la rete di Lombardi ai verdeazzurri per evitare la sconfitta. Nell’altro recupero finisce in parità la sfida del Manzi Chiapulin di Barletta tra Audace e Martina. Finisce 2-2 con i martinesi avanti di due reti con la doppietta di Mummolo, con i biancorossi che hanno ripreso la gara nella seconda frazione prima con Terrone, poi con Rizzi a quattro minuti dalla fine. Un pari che lascia il Martina a meno otto dalla capolista San Marco, mentre l’Audace Barletta guadagna un punto di vantaggio sullo Sporting Donia. Qui la classifica aggiornata.

Annunci
Sport

Ordona e Ascoli Satriano unite nel weekend per “Terra e Sapori”

La collaborazione tra i Comuni di Ordona (FG) e Ascoli Satriano (FG), e di riflesso tra il Museo Herma e il Polo Museale del borgo dei Monti Dauni, continua dopo la prima esperienza dei laboratori didattici per bambini. I due centri sono legati da un’antica storia in comune caratterizzata dagli antichi insediamenti dauni, romani e dagli avvenimenti storici che riguardano le prime comunità cristiane. Nel tentativo di valorizzare questo comune tracciato storico-culturale è stato stilato il programma dell’evento “Tesori e Sapori, le vie del gusto tra enogastronomia e artigianato” che riguarderà le giornate del 15 e 16 dicembre. I due musei della provincia di Foggia, in collaborazione con la Diocesi Cerignola – Ascoli Satriano e la cooperativa Artemus che gestisce il polo museale di Ascoli, propongono due giornate di visite guidate, percorsi enogastronomici e divertimento per i più piccoli. “Ascoli e Ordona hanno una storia plurimillenaria che va valorizzata. Per questo motivo abbiamo accettato di collaborare per questa bellissima iniziativa” – afferma il sindaco di Ascoli Satriano, Vincenzo Sarcone. “Siamo convinti che il ruolo didattico dei musei del nostro territorio possa emergere soltanto facendoli lavorare a stretto contatto tra di loro. Speriamo possa essere l’inizio di un lungo percorso di vicinanza tra le due realtà museali”. Nella prima giornata di sabato, quella che si terrà presso il Polo Museale di Ascoli Satriano, ci sarà un’apertura straordinaria del museo civico, del museo diocesano e dell’auditorium con un percorso specifico dedicato di esposizioni di prodotti artigianali e di degustazioni di prodotti locali. Per i più piccoli è previsto anche l’intrattenimento del “truccabimbi”, dei pop corn e dello zucchero filato a cura dell’associazione “Piccolo incontro” di Ordona. “Da tempo con il sindaco Vincenzo Sarcone avevamo in animo di valorizzare i rapporti di amicizia tra Ordona e Ascoli Satriano” – afferma il sindaco di Ordona, Serafina Stella. “Iniziamo così un nuovo percorso che auspico condurrà ad evidenziare le potenzialità culturali dei nostri patrimoni archeologici, le nostre risorse territoriali e le antiche tradizioni religiose. Per questo primo evento abbiamo, non a caso, individuato due giornate del weekend per permettere agli avventori di rimanere nel nostro territorio, conoscerlo in maniera più approfondita e sostenere l’indotto locale della ricettività e della ristorazione”. Nella giornata seguente, quella prevista per domenica presso il Museo Herma di Ordona, ci si immergerà nei “paesaggi immaginari”, tra storia e archeologia con la mostra personale dell’archeoartista Francesco Roselli. Sempre nel museo ordonese, a seguire, è previsto un percorso dedicato all’artigianato e ai prodotti tipici, a cura dei partner dell’evento: Azienda Vitivinicola Placido Volpone, Oleificio Roccia, Azienda Linea Natura e Biscottificio Palladino.

Comunicato stampa

Eventi

Il 19 Dicembre la 7^Edizione di “Natale Insieme”, la Scuola Pertini protagonista dell’evento musicale

Il Prof. Lorenzo Ciuffreda dirige il coro della Pertini, foto di Roberto Volpicelli

In occasione delle festività natalizie la Scuola Secondaria di 1° grado “Sandro Pertini”, il Comune, i Circoli Didattici e la Corte dei Birichini di Orta Nova propongono un concerto, dal titolo Natale Insieme, per diffondere attraverso il canto il più tradizionale spirito natalizio. Il percorso musicale intrapreso ha visto coinvolti gli alunni delle classi quinte dei due Circoli Didattici e gli alunni della Scuola dell’Infanzia della Corte dei Birichini presenti sul territorio nella formazione del coro, accompagnati dall’Orchestra Giovanile Sandro Pertini della Scuola Secondaria di 1° grado. Tutti i ragazzi hanno accolto con grande entusiasmo questo percorso, seguendo gli studi proposti attraverso la metodologia della vocalità funzionale con creatività, leggerezza e la giusta dose di gioco. Descrivere le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare e che affrontiamo quotidianamente, affermare che un coro di una scuola è un coro di ragazzi la cui motivazione iniziale non è sempre l’amore per la musica bensì il desiderio di stare assieme, è premessa importante in quanto tutte le difficoltà vanno comunque collocate in un contesto di questo tipo.  La funzione educativa e l’importanza di un coro di voci vanno al di là del puro rendimento musicale; per gli appartenenti a questi cori, la formazione musicale e il fare musica insieme sono valori educativi e sociali da non sottovalutare, valorizzano la musica come arte e scienza e rappresentano una tra le tante forme di conoscenza musicale. Un ringraziamento particolare va al Dirigente Scolastico della Scuola Secondaria di 1° grado Sandro Pertini, Prof. Pietro Vincenzo PIEMONTESE, al Sindaco Dott. Gerardo TARANTINO, al Referente del Progetto Prof. Lorenzo CIUFFREDA, al Rettore della Basilica Santuario Madre di Dio dell’Incoronata di Foggia Rev.do Don Ugo REGA, alla Dirigente del 1° Circolo Prof.ssa Maria Antonietta RIZZO, alla Dirigente del 2° Circolo Didattico Prof.ssa Giuliarosa TRIMBOLI, alla responsabile della Scuola dell’Infanzia Lucia GAETA e a tutte le maestre che hanno reso possibile tutto questo. Un ringraziamento va ai colleghi del Corso ad Indirizzo Musicale della Scuola Sec. di 1° Grado S. Pertini, Prof.ssa Alba Collivignarelli, Prof.ssa Rossella Pennisi, Prof. Orlando Rignanese, Prof. Giuseppe Pedali e il Prof. Matteo Grifa grazie ai quali siamo riusciti a realizzare questo interessante progetto. Il Concerto si terrà Mercoledì 19 dicembre 2018 ore 19.30 presso la Basilica Santuario Madre di Dio dell’Incoronata di Foggia. Tale iniziativa vedrà coinvolte tutte le scuole, del territorio, sempre più impegnate a sostenere e a stimolare quanto favorisce la vita e la crescita culturale di un paese, offrendo in tal senso le giuste opportunità di comunicazione e di confronto tra gli alunni delle scuole, che rappresentano una risorsa importante per il nostro territorio. Se ogni progetto musicale e culturale in genere è destinato, come si spera, a crescere, con il tempo non basterà più a contenere tutti i protagonisti. Sicuramente, in un periodo critico come quello che stiamo attraversando, dove certezze, valori, speranze sembrano sgretolarsi in una crisi globale che interessa tutti i settori, il nostro obiettivo è di offrire uno spazio dove i ragazzi possano mettersi in “gioco”, confrontarsi tra di loro per ricercare nuovi stimoli di studio nella Musica e sentirsi incoraggiati a intraprendere seriamente la carriera del concertismo e del professionismo.

Comunicato stampa

Istruzione Musica

Carapelle, oggi il consiglio comunale, all’ordine del giorno la questione rifiuti

Torna a riunirsi il consiglio comunale di Carapelle. Prima convocazione giovedì 13 dicembre alle 16, seconda convocazione venerdì 14 dicembre alle 17. Al primo punto dell’ordine del giorno si discuterà sulla richiesta da parte dei consiglieri di minoranza di convocare un consiglio comunale per fare il punto sulla situazione rifiuti. Seguirà l’approvazione del disciplinare tecnico-economico tra la società SIA s.r.l. ed il Comune di Carapelle. Verranno discusse anche due variazioni per assestamenti di bilancio ed un prelevamento dal fondo di riserva. Al quinto punto è prevista la presa d’atto della rinuncia al gettone di presenza da parte di alcuni consiglieri comunali
Infine verrà discussa l’approvazione del programma comunale degli interventi per il diritto allo studio per l’anno 2019.

Comunicato stampa

Politica

Orta Nova, Rosangela Giannatempo (UDC): “Il vero cambiamento avvenga mettendo in pratica un progetto condiviso”

Con l’avvicinarsi del mese di maggio 2019, aumentano le temperature della campagna elettorale che vedrà protagonisti vari candidati sindaci a concorrere per il rinnovo del Consiglio Comunale ad Orta Nova. Tra i veterani della politica locale, una pietra miliare che la fa da padrona da oltre vent’anni è la Dott.ssa Rosangela Giannatempo che è risultata decisiva per la vittoria dell’attuale maggioranza collezionando la bellezza di 350 voti circa, mettendo in netto vantaggio il Tarantino che, successivamente, al ballottaggio ha avuto l’onore di indossare la fascia tricolore. Purtroppo le vicende ormai note alle cronache locali hanno registrato una caduta di stile del Sindaco Tarantino che nel gennaio 2015 ha brutalmente defenestrato la ex Vicesindaco Giannatempo, senza motivazioni politiche o di altra natura e senza dare giustificazioni o chiarimenti a chi ha fattivamente operato per la vittoria ottenuta dal Sindaco Tarantino nel giugno del 2014. “Sono rimasta profondamente disgustata da tanta miseria morale per i fatti durante e dopo quel gennaio 2015 che hanno turbato la mia vita personale, della mia famiglia e professionale, poichè a seguito della revoca delle mie deleghe mi venne recapitato un pacco intimidatorio, definito dagli inquirenti di stampo mafioso contenente una testa d’agnello. Bisogna evidenziare che il progetto politico iniziale sottoscritto con gli elettori e con i maggiori esponenti di questa maggioranza è letteralmente fallito a causa della qualità degli amministratori che il Sindaco ha deciso di lasciare in maggioranza facendo, denotare quanto basse potessero essere le aspirazioni per il futuro. Sebbene il grosso tradimento subito, ritengo di essere una persona per bene, affidabile ed ispirata a sani principi, tant’è che la passione per la politica “pulita” e con la P maiuscola, coltivata attivamente sin da ragazzina mi induce a non demordere, nonostante tutto, poiché sono dell’avviso che il popolo saprà questa volta scegliere con senso morale quale potrà essere il miglior futuro governo per i nostri figli e per la nostra città. E’ opportuno che il vero cambiamento avvenga mettendo in pratica un progetto condiviso, tra uomini e donne che abbiano idee innovative ma senza prescindere dalla formazione politica ed amministrativa, che non può mancare nell’attuale contesto di stallo culturale e sociale in cui versa Orta Nova.”

Comunicato stampa

Politica

Il presidente della Provincia Gatta incontra Tarantino e Di Michele per trovare soluzioni alla disastrata strada Orta Nova-Carapelle

Questa mattina, assieme al Sindaco di Carapelle Umberto Di Michele, abbiamo ricevuto la graditissima visita di Nicola Gatta, neopresidente della Provincia di Foggia. Gatta ha voluto sincerarsi di persona delle gravi condizioni in cui versa la strada provinciale 81, importantissima arteria del traffico che collega i due comuni dei Cinque Reali Siti e che troppo spesso è stata teatro di tragedie stradali e smottamenti. “Il Presidente ha percorso l’intera strada in nostra compagnia e ha confermato il suo impegno per cercare di riportarla alla normalità, visto che dalla 81 ogni giorno passano migliaia di cittadini, pendolari, studenti e mezzi agricoli e che quindi necessita di un immediato intervento. Siamo veramente contenti che Gatta abbia ascoltato i nostri appelli ed in maniera quasi immediata si sia dato da fare, segno di grande attaccamento a tutto il territorio che degnamente rappresenta

Comunicato stampa

Politica