Lunedì la deadline per il futuro della SIA e della raccolta dei rifiuti

Gli impianti della SIA a Cerignola

Mancano quarantotto ore all’appuntamento tanto atteso, il destino della SIA e della raccolta dei rifiuti nei comuni del consorzio, passa attraverso l’assemblea dei sindaci convocata per lunedì mattina a Cerignola. La linea da seguire è stata tracciata nella riunione di lunedì scorso, con i primi cittadini dei comuni del consorzio, che si sono dati appuntamento per il prossimo 26 Febbraio, per provare a disegnare un futuro diverso per la raccolta dei rifiuti nei comuni ofantini. Recuperare gli otto milioni e mezzo che mancano e programmare il futuro della SIA la strada da seguire, attraverso l’adeguamento dei contratti per i comuni di Ordona, Carapelle, Stornara, Stornarella, Trinitapoli, San Ferdinando e Margherita di Savoia, con conseguenti aumenti che ricadranno inevitabilmente sui cittadini, come già avvenuto per Cerignola ed Orta Nova. Inoltre il presidente dimissionario Franco Metta, ha preteso che i comuni inadempienti presentino un piano di rientro per garantire a SIA la liquidità necessaria per affrontare la raccolta dei rifiuti, ormai garantita al minimo indispensabile. Se tutto ciò sarà approvato, SIA potrà avere un futuro, diversamente si procederà alla consegna dei libri in tribunale, con conseguenze catrastrofiche sotto l’aspetto occupazionale e per la raccolta dei rifiuti, con i comuni del consorzio che potrebbero rivivere quanto già avvenuto a Foggia cinque anni fa. Alla politica il compito di trovare le risposte, per garantire quantomeno il minimo indispensabile di quanto essa possa offrire, un paradosso colossale rispetto alle promesse che la stessa continua ad offrire nella concomitante campagna elettorale.

Annunci
Politica

Stornara, James Sanese il 7 Aprile ospite di Primi di Puglia

James Senese

Siamo davvero felici per questa notizia, adesso proseguiamo con i lavori e l’organizzazione dell’evento. Nei prossimi giorni partiremo con la comunicazione, l’invito alle attività per gli stand e chiudere il resto del programma. A nome di tutta l’ARCI, permettetemi di ringraziare sin da subito tutta l’amministrazione comunale di Stornara, il Sindaco Rocco Calamita gli assessorati di competenza e Distretto Produttivo ‘Puglia Creativa’ che hanno ufficialmente patrocinato l’evento.
Ci saranno altri partner che a breve presenteremo…
#primidipuglia #stornara #foodinprgress

Post da Facebook di Arci Travel Stornara

Musica

Calcio, il presidente Tarantino amareggiato per l’eliminazione in Coppa: “Peccato, ma ora testa al campionato”

Il presidente della Polisportiva Sporting Ordona Mariano Tarantino

Amareggiato per un traguardo sfumato sul più bello, ma soddisfatto dell’impegno dei suoi ragazzi, con questi sentimenti il presidente dello Sporting Ordona Mariano Tarantino, ha commentato l’eliminazione nella semifinale di Coppa Italia di Promozione. Un traguardo storico sfumato per la differenza reti che ha penalizzato i rossoblu nel doppio confronto contro la Vigor Moles, che ha fatto pesare le due reti messe a segno dai molesi quindici giorni fa ad Ordona. Un Tarantino che però pensa già al campionato, a partire dalla trasferta di domenica a Noicattaro per restare in scia alle prime posizioni. Le ultime otto gare potrebbero infatti vedere lo Sporting Ordona in lotta per i playoff o addirittura per il primo posto, gli scontri diretti delle prossime settimane potrebbero infatti riaprire completamente i giochi per la vetta, ma i rossoblu “dovranno vincere evitando passi falsi”, sottolinea il massimo dirigente della formazione ordonese. Intanto si guarda già alla prossima stagione, da risolvere il nodo campo, perché le ambizioni sportive dovranno fare i conti con una struttura ormai stretta anche per il campionato di Promozione, un finale di stagione tutto da vivere, in campo e fuori, per provare ad immaginare un futuro ambizioso per il calcio nei Reali Siti.

Sport

Piero Pelù ed Ellade Bandini per la Giuria della X Edizione del Concorso Umberto Giordano

Piero Pelù

Si terrà martedì 27 febbraio, alle ore 12, nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano di Foggia la conferenza stampa di presentazione della X edizione del Concorso Nazionale Musicale “Umberto Giordano”.
La prestigiosa iniziativa, che si rivolge agli alunni delle Scuole musicali, è organizzata dall’Associazione musicale “Suoni del Sud” con il Comune di Foggia – Assessorato alla Cultura, la Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e la Fondazione Apulia Felix.
Dopo il record di iscrizioni della passata edizione, con oltre 1.400 concorrenti provenienti da varie parti d’Italia e la presenza in giuria del maestro Peppe Vessicchio, tante sono le novità in programma quest’anno, tra cui la presenza del batterista Ellade Bandini, presidente di giuria della Sezione Solisti-Batteria, e di Piero Pelù, presidente di giuria che esaminerà i finalisti della sezione “Talent Voice – canto moderno Premio Gino Sannoner”.

Premio Gino Sannoner”.

L’intervento del rocker fiorentino si unirà a quello del sindaco di Foggia Franco Landella, dell’assessore comunale alla Cultura Anna Paola Giuliani, dell’art director di Radio Irene Nando Pagliara, del giornalista Loris Castriota Skanderbegh, componente della Commissione esaminatrice, del presidente del Concorso Gianni Cuciniello e del direttore artistico Lorenzo Ciuffreda.

Comunicato stampa

Musica

Calcio, vittoria amara per lo Sporting Ordona, in finale ci va la Vigor Moles

La gara di andata tra Sporting e Vigor Moles

Una grande prova dello Sporting Ordona non basta, la Vigor Moles accede alla finale di Coppa Italia di Promozione, nonostante il blitz al Caduti di Superga della formazione di Mr. Fabrizio Mascia, che con una rete di Paolo Iungo al 83′ centra una vittoria dal gusto amaro. Decisivo il 2-1 dell’andata, che qualifica la formazione barese alla finale del prossimo 15 Marzo. Tanti i rimpianti per i rossoblu, assoluti protagonisti di una gara con molte occasioni, e con un netto calcio di rigore negato nei minuti di recupero per un intervento su Fabio D’Introno. Resta l’amaro in bocca di una impresa sfiorata, con l’obiettivo di puntare ora tutto sul campionato, a partire dalla difficile trasferta di Noicattaro di domenica prossima, dove vincendo la formazione del presidente Mariano Tarantino potrebbe recuperare punti rispetto alla vetta, rinsaldando inoltre la zona playoff. Nell’altra semifinale vittoria del Mesagne 3-2 sul Salento Football, con la formazione brindisina che sfiderà la Vigor Moles nella finale tra quindici giorni.

Sport

Calcio, lo Sporting Ordona a Mola a caccia della finale. Serve l’impresa, Mascia: “Dobbiamo provarci”

Dopo la sconfitta dell’andata lo Sporting Ordona è chiamato all’impresa questo pomeriggio al Caduti di Superga in quel di Mola di Bari contro la Vigor Moles. I rossoblu dovranno rimontare il 2-1 dell’andata in favore della formazione del tecnico Muzio Di Venere, servirà quindi una vittoria con due gol di scarto. Conscio della difficoltà il tecnico dello Sporting, Fabrizio Mascia, ha caricato i suoi alla vigilia della sfida: “Dobbiamo provarci, non possiamo avere rimpianti” il commento del tecnico rossoblu, che dovrà fare a meno di Alessandro Montemorra, infortunatosi proprio nella gara di andata, e del bomber Fabio D’Introno, anch’esso alle prese con un problema al ginocchio. Direzione di gara affidata al Sig. Vittorio Emanuele Daddato della sezione di Barletta, che sarà assistito dal Sig. Andrea Bizio della sezione di Casarano e dal Sig. Danilo Maci della sezione di Lecce. Nell’altra semifinale partirà con il vantaggio del 3-0 conquistato in trasferta il Mesagne, che ospita il Salento Football Leverano. Aggiornamenti in tempo reale sulle sfide sul blog dalle 15:00.

Sport