Stornara, danneggiato l’anfiteatro nell’area mercatale. Il sindaco Calamita: “Bisogna denunciare queste azioni”

Mi sembra opportuno intervenire in merito agli atti vandalici accaduti questa notte in Area Marcatale di Stornara dove sono state divelte le ringhiere dell’anfiteatro oltre ai danneggiamenti perpetrati ai lampioni della luce. Quanto avvenuto è un gesto deplorevole ad opera di chi cerca di dare sfogo alla propria inciviltà distruggendo ciò che è della collettività. Ognuno di noi non può pensare di addossare le responsabilità sempre agli altri, sarebbe bene che invece ognuno di noi desse il proprio contributo per il miglioramento della comunità segnalando a chi di dovere certe azioni.
Amare il nostro paese vuol dire soprattutto, avere rispetto di ciò che siamo e dei luoghi dove viviamo difendendoli da chiunque deturpa l’ambiente e l’immagine. Usciamo fuori dal concetto che la denuncia è infamia. Nella qualità di sindaco farò formale denuncia di quanto avvenuto. Se qualcuno ha visto è pregato di informare gli organi di polizia, usciamo dall’omertà e aiutiamo gli inquirenti a trovare i responsabili. Solo così dimostreremo di amare veramente il nostro paese e di rispettare i tanti cittadini onesti che ci vivono. Ancora una volta, quindi, ci troviamo a fare i conti con l’inciviltà di chi crede di divertirsi danneggiando la cosa pubblica. E’di prossima istallazione l’impianto di videosorveglianza con 30 punti dislocati su tutto il territorio comunale. Questa piccola minoranza di persone non riuscirà ad offuscare l’immagine di una comunità che oggi prova sdegno e rabbia per alcuni gesti insensati e pericolosi compiuti la scorsa notte.

Comunicato stampa

Annunci
Cronaca

Calcio, quinto successo per lo Sporting Donia, è secondo! Prima vittoria per lo Stornarella, rimonta a Molfetta nell’anticipo

Lamine Sylla festeggiato dai compagni dopo la rete

Con una rete per tempo, prima di Lamine Sylla, poi nella ripresa di Antonio Martinelli, lo Sporting Donia espugna Bitetto e coglie la quinta vittoria consecutiva, che lancia la formazione di Mr. Celestino Ricucci al secondo posto dietro ad un lanciatissimo San Marco, che coglie la settima vittoria su altrettante gare. Un successo conquistato con una prestazione di carattere, partono però forte i baresi che sfiorano in almeno tre occasioni il vantaggio, ma a fine prima frazione Lamine Sylla mette in rete il gol del vantaggio, approfittando di una incursione degli ospiti sulla fascia destra. Nella ripresa i biancoazzurri controllano la gara e centrano una traversa con Jacopo Santolupo, prima del definitivo due a zero messo a segno da Antonio Martinelli, entrato solo qualche secondo prima. Una vittoria che vale il secondo posto in solitario, a sei lunghezze dalla capolista San Marco, che sarà avversario dello Sporting giovedì prossimo nella gara di andata del secondo turno di Coppa Italia. Primo successo per lo Stornarella Calcio, che nell’anticipo della quinta giornata del campionato di Prima Categoria espugna il campo della Virtus Molfetta, che passa in vantaggio due a zero con Mininni e Di Gennaro, ma la formazione di Mr. De Martino ribalta la gara con quattro reti, messe a segno da Alessandro Magaldi, autore di una doppietta, Vittorio Pugliese e Francesco Di Gregorio, prima del definitivo 3-4 siglato da Bavaro nel finale. Un successo che proietta la formazione biancoazzurra a quattro punti in classifica. Nelle prossime ore su Blog Tv gli highlights della gara di Bitetto.

Sport

Calcio, Sporting Donia a Bitetto per continuare a vincere, Stornarella in campo a Molfetta nell’anticipo

Dopo la vittoria nell’anticipo della Real Siti, il settimo turno del campionato di Promozione vedrà in campo questo pomeriggio lo Sporting Donia in casa del Bitetto. Una gara in cui la formazione biancoazzurra proverà a raggiungere la quinta vittoria consecutiva, per dare la caccia al secondo posto occupato attualmente dal Martina Calcio, che dovrà rigiocare la gara del San Paolo di Bari, così come deciso in settimana dal giudice sportivo. Lo Sporting Donia si troverà di fronte una squadra che riporta alla mente la sfortunata semifinale dei playoff di Prima Categoria, con il Bitetto che espugnò il Fanelli di Orta Nova, e che grazie a quel successo ha ottenuto il ripescaggio in Promozione, nonostante la sconfitta in finale ad Apricena. Tutti a disposizione per il tecnico Celestino Ricucci, tranne Angelo Monopoli, Mario Pompetti e Alessandro Montemorra, che però è sulla via del recupero dopo il lungo infortunio. Direzione di gara affidata al Sig. Riccardo Tropiano della sezione di Bari, che sarà coadiuvato dal Sig. Danilo D’ambrosio della sezione di Molfetta e dal Sig. Kevin Curci della sezione di Bari. Fischio d’inizio fissato alle 15:00 con gli highlights che trasmetteremo su Blog Tv. In Prima Categoria invece lo Stornarella Calcio sarà di scena al comunale di Molfetta contro la Virtus nell’anticipo delle 11:30. La formazione del tecnico Pino De Martino è reduce dal brusco avvio di stagione, dopo aver affrontato Manfredonia, Canosa e Sly Bari, i biancoazzurri proveranno a conquistare la prima vittoria in stagione. Direzione di gara affidata al Sig. Claudio Tanzariello della sezione di Brindisi. Intanto ha avuto inizio ieri il campionato regionale Juniores, nel primo turno la Real Siti si è imposta 3-2 allo Scirea di Stornarella contro la Nuova Andria, sconfitta casalinga al Fanelli di Orta Nova invece per lo Sporting Donia, superato in casa 3-0 dal Manfredonia, di seguito il link con risultati e classifica.

JUNIORES Girone A

Sport

Calcio, doppia vittoria per la Real Siti, vincono prima squadra e juniores

“Stesso giorno, stesso orario e (si spera) stesso risultato. Quello della vittoria!” Ci auguravamo questo ieri sera. Che la prima squadra vincesse e che sulle sue orme la seguisse a ruota la Juniores. E questo è accaduto in questo splendido pomeriggio che si è tinto di verdeazzurro. Andiamo con ordine. La Real Siti “senior” (la prima squadra) si è presentata al Cianci di Cerignola contro la Virtus Bitritto (fanalino di coda del campionato). Una gara tutt’altro che semplice. Il fatto che gli ospiti si trovassero (e si trovano tuttora) ultimi in classifica significava davvero poco. Reduci da un pareggio interno contro la Vigor Liberty San Paolo Bari, il Bitritto ha provato subito a mettere in campo cattiveria e velocità. Tant’è che è proprio la formazione di Gesuito a sfiorare per prima il vantaggio con Pappapicco. Ma Vurchio si fa trovare pronto e chiude ottimamente lo specchio della porta. A questo punto, è un monologo Real Siti che va vicina più volte alla rete del vantaggio. Prima un calcio d’angolo in cui Manolo Stango calcia in porta trovando la ribattuta della difesa avversaria. Si avventa Colonna ma la sfera termina sull’esterno della rete. Ci prova anche Alessandro Troisi con una bella conclusione che finisce di poco a lato da posizione difficile. E due volte Rocco Augelli voglioso di insaccare il pallone dentro la rete. Tuttavia, il primo tempo termina a reti bianche. Inizia la ripresa e i cambi si rivelano azzeccati. Sparapano entra al posto di Colonna e Dell’Aquila al posto di D’Ercole. I verdeazzurri riordinano le idee, amministrando un gioco pulito e mai banale. E dai piedi di Lombardi nasce prima, matura poi la rete del vantaggio. Palla del numero 3 ad Augelli che protegge il pallone prima di servire De Battista che fa passare la sfera oltre la retroguardia del Bitritto, ormai spacciata. C’è Manolo Stango che fa 1-0. Alessandro Lacerenza clamorosamente non riesce a trovare il gol del raddoppio da pochi passi da un’azione nata da un calcio di punizione. Il 2-0 non si fa comunque attendere più di tanto. Da una ripartenza veloce, la Real Siti si trova in superiorità numerica: Augelli appoggia per l’onnipresente De Battista che al 33’ del secondo tempo trova il gol della sicurezza. Per De Battista è il suo terzo centro personale dopo la doppietta ad Apricena. Prestazione magistrale e perfetta dei verdeazzurri. Unico “neo” è l’espulsione ai danni di capitan Stango per doppia ammonizione. Il primo giallo arrivato per un semplice chiarimento che Manolo aveva chiesto al sig. Daloiso. Il secondo per una presunta simulazione in area di rigore. Un Manolo che prima di uscire dal campo, viene comunque giustamente festeggiato dalla tribuna per la grande partita giocata quest’oggi coronata dal gol. Un occhio di riguardo meritano anche i nostri “ragazzi”. La Juniores guidata dal mister Matteo Colucci ha ottenuto allo Scirea di Stornarella una vittoria preziosa nella prima giornata del campionato regionale U19. 3-2 il risultato finale della gara contro la Nuova Andria. Hanno deciso la gara le reti di Di Gregorio e la doppietta di Lima. Sono due vittorie importanti che danno alla Real Siti una consapevolezza. Quella di essersi regalata un grande sabato pomeriggio!

dalla pagina Facebook A.C. Real Siti

Sport

Volley, l’Olympia Orta Nova domani a Bari per il secondo turno del campionato di Serie D

Nella partita valevole per la seconda giornata del campionato di pallavolo femminile di serie D, le ragazze dell’Olympia Orta Nova affronteranno, in trasferta, la formazione della Don Milani Bari, che nel primo turno ha perso in casa del Foggia Volley. La squadra di coach Antonio Massa, in terra barese, cercherà di riscattare la sconfitta casalinga di domenica scorsa. Assenti della gara saranno la laterale Federica Castelluccio, bloccata dall’influenza e le palleggiatrici Cinzia Cassiano e Stefania Pelullo, entrambe non convocate.bQueste le giocatrici a disposizione del tecnico:
palleggiatrici – Michela Colonna, Roberta Ottaviano opposti – Lorena Fanizza, Fabiola Zanni centrali – Azzurra De Maio, Giorgia Colonna laterali – Roberta Massa, Mariemy Fioretti, Noemi Tucci, Cristiana Vece liberi – Marika Roggia, Claudia Ladisa La partita si disputerà a Bari, alla palestra “Ungaretti”, alle ore 18.

Comunicato stampa

Sport