gianni-lannes-su-rai-1.jpgDopo le tante diffamazioni sul suo conto, e le illazioni provocatorie subite, che forse avevano lasciato anche qualche dubbio sull’opinione collettiva, un forte segnale arriva dagli schermi di mamma Rai sulla figura di Gianni Lannes; dopo il risultato, dell’ avvio della procedura di annullamento, arriva anche il “Caso Nazionale”, infatti dopo la panoramica sul caso Discarica in Località Ferrante aperta a “Sabato, Domenica & la Tv che fa bene alla salute”, il caso discarica di Orta Nova, subisce un ulteriore scossone che mette il problema in risalto sull’ intero territorio nazionale, Lannes, infatti con il suo intervento, in diretta dagli studi Rai, ha messo ulteriormente in evidenza le controversie di questo proggetto, effettivamente illeggittimo, soprattutto soffermandosi sul problema inquinamento della falda acquifera e sulla condotta dell’Acquedotto Pugliese, coinvolta dal proggetto stesso; inoltre tante segnalazioni di emigranti dei paesi dei 5 Reali Siti, che vivono al nord, sono pervenute telefonicamente, grazie all’intervento televisivo, infatti persone finora non informate o solo parzialmente, sono riuscite ad informarsi sul problema che sta investendo le proprie terre natali; Gianni tornerà nel pomeriggio da Roma, ed ha già affermato che Sabato 8 Marzo sarà di nuovo in Piazza Pietro Nenni per un’ altra Conferenza Pubblica, per illustrare nuovamente il Problema Discarica, e per una nuova problematica da lanciare: la Bonifica delle aree coinvolte da discariche abusive e non, secondo i criteri stabiliti dallo statuto comunale.

Ora sarebbe opportuno, di fronte ai giochi politici, che coinvolgeranno la popolazione, nella campagna elettorale, che è alle porte, superare le divisioni personali, mettendo da parte ipocrisia o altro, per dare spazio ad una unione popolare, che abbia come unico scopo la salvaguardia del territorio, eliminando stupide promesse politiche, e senza reverenze ed illazioni,  comunque ringraziare il lavoro, di questo umile cronista, che ha avuto almeno il merito di aver avvicinato una popolazione apatica alla problematica discarica, fino ad un mese fa, e ad oggi anche il merito di aver esposto il problema a livello nazionale, poi signori cari, i meriti sarà la storia a scriverli, aldilà di tutto penso che alla luce di questi due elementi, sia inoppugnabile, comunque affermare Grazie Gianni!

34 Comments »

  1. Ciao Luca, sono perfettamente daccordo con quello che dici. Lannes ha dimostrato di essere una persona seria; ha avuto la capacità non solo di preparare un dossier articolato e complesso (cosa che purtroppo nessuno di noi in questi anni ha fatto), ma ha anche dato una risonanza mediatica considerevole allo scempio ambientale e politico che stava avvenendo. Uno spazio di venti minuti su rai uno, accanto a Franco Di Mare (uno dei giornalisti più importanti nello scenario nazionale) è forse il miglior risultato avuto fino a questo punto. I ragazzi del comitato sono delle persone serie e pulite, mi auguro che tornino con Lannes e che facciano tesoro del suo metodo e della sua professionalità; c’è ancora molto da imparare…

    "Mi piace"

  2. Proprio ora vorrei vedere cosa dicono i ragazzini del vecchio comitato, che hanno avuto il coraggio di dire a gianni di “mettersi da parte” !!!

    Un consiglio a Gianluca (Di G.) …. almeno tu, fai un passo indietro, e lascia stare quella gentaglia che sta affossando il tuo VERO pensiero.

    E per cortesia … diamo ONORE A LANNES, una volta per tutte !!!

    ONORE SEMPRE E SOLTANTO ALLA NOSTRA UNICA VERA BANDIERA !!!

    GRAZIE GIANNI !!!!!!!

    "Mi piace"

  3. Complimenti a Lannes e alla sua coerenza. Spero che questo servi a rammentare ai nostri giornalisti locali come si esercita una nobile professione. Non si fa questo mestiere stando sdraiati vicino al politico vincente di turno, ma stando dalla parte della gente e vicino ai loro problemi che non sono queli di come esercitare il potere. In questa categoria includo sia quelli della carta stampata locale che quelli delle tv. Spero che questa vicenda serva anche ai nostri politici locali di qualsiasi colore. Questi ultimi invece di screditare l’operato del giornalista Lannes, dovrebbero interrogarsi sul perchè non riescono più a calamitare l’attenzione della società civile, non invece perdersi nello spargimento di discredito e di illazioni su chi ha invece cercato di smuovere le nostre assopite coscienze. Non può essere neanche un argomento quello portato in certi comizi recenti, sul dov’era questa società civile, questo non è altro che un’offesa all’uditorio al quale viene negato anche il diritto di porsi dei problemi e di appassionarsi finalmente ai problemi della nostra città.

    "Mi piace"

  4. R2O, se tu avessi un barlume di materia grigia in quella zucca vuota che ti ritrovi, rifletteresti sul fatto che se i prodotti della nostra terra sono inquinati (o corrono il rischio di diventarlo), non è per colpa di Lannes, bensì del tuo sindaco (con il quale probabilmente oggi stavi in piazza ad allestire la fiera delle cazzate a buon mercato). Moscarella dal 1994 in poi ha avuto una condotta politica e morale stracolma di contraddizioni, la prima delle quali è quella di essere stato il principale responsabile di quella discarica a cielo aperto, a cui Lannes si riferiva davanti a milioni di italiani. Vergognati.

    "Mi piace"

  5. risposta ar20 evidentemente non sai e non sei ingrato di capire quello che sta facendo gianni,una cosa devi ammettere, che se non ci fosse stato questa persona davvero speciale,ci avremmo trovato la discarica, e tù non sapevi niente. peciò ringrazialo e chiedigli scusa vedrai gianni ti perdona. ciao da donato

    "Mi piace"

  6. ANTONIETTA G. TRABACCO, GIANNI LANNES CI STA METTENDO LA SUA FACCIA SULLE NOSTRE PORCHERIE. E OGGI SU RAI 1 NON HA FATTO ALTRO CHE CONTINUARE AD AIUTARCI… MA TI RENDI CONTO CHE HA RESO IL NOSTRO GRANDISSIMO PROBLEMA IN MANIERA NAZIONALE? IO SONO CONVINTA CHE SENZA DI LUI LA DISCARICA A QUEST’ORA ERA GIA’ STRAPIENA DI RIFIUTI TOSSICI, NOCIVI ALLA NOSTRA SALUTE. TU HAI PAURA CHE DOMANI I NOSTRI PRODOTTI NON SARANNO ACQUISTATI PIU’ DA NESSUNO, E QUINDI COSA VUOI DIRE CHE DOVEVAMO NASCONDERE IL PROBLEMA E FARE FINTA DI NIENTE? E MAGARI FARE MORIRE GENTE DI ALTRI PAESI SENZA SAPERE IL PERCHE’. MA DEVI SAPERE CHE NON VIVI SU UN’ISOLA IL TUO PAESE E’ IN PROVINCIA DI FOGGIA E FOGGIA SI TROVA IN PUGLIA, UNA REGIONE D’ITALIA DOVE QUEST’ULTIMA E’ IN CONTATTO CON IL RESTO DEL MONDO. ALLA FINE DEL TUO DISCORSO FAI CAPIRE CHE E’ SOLO UN PROBLEMA DI ECONOMIA… MA LA SALUTE? E’ QUELLA CHE CONTA DI PIU’ NELLA VITA. POI PER QUANDO RIGUARDANO LE MALATTIE HAI SBAGLIATO A DIRE CHE FRA 20 CI POSSIAMO AMMALARE. CARISSIMA, INFORMATI, LA NOSTRA POPOLAZIONE STA GIA’ MORENDO DI BRUTTE MALATTIE!!! GIANNI E’ FENOMENALE NON ESISTONO TIPI COME LUI TI INVITO A RIFLETTERE SU QUESTA PERSONA. SAI STA AIUTANDO TE E LA TUA FAMIGLIA!!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  7. Gentile signora Trabacco, io apprezzo il suo impegno decennale in ambito ambientale e il suo spirito combattivo, ma dopo aver letto il suo articolo (sicuramente ben scritto), sento il dovere di contraddirla su alcuni punti. Sebbene siamo tutti concordi sul fatto che Lannes possa avere qualche deformazione professionale (come quella di enfatizzare alcune notizie per valorizzare il suo “prodotto” giornalistico), non mi è sembrato che il servizio su rai 1 abbia avuto dei toni catastrofisti e disastrosi. Piuttosto Lannes si è concentrato sui danni che POTENZIALMENTE avrebbe potuto subire la nostra agricoltura, qualora la discarica fosse entrata in attività. Quindi il suo intervento in questo senso sembra preservare la nostra economia e non danneggiarla. Certo c’è stato un piccolo accenno alle discariche preesistenti, ma in questo caso Lannes è stato fin troppo buono…infatti proprio lei, signora Trabacco, che si occupa anche di scavi archeologici e quindi di scavi nei terreni circostanti, sa meglio di me quanto la situazione ad Orta Nova sia di gran lunga peggiore rispetto a quella descritta dal giornalista(penso che lo sappia anche il nostro “caro” sindaco). Inoltre lei afferma che il problema discarica è talmente spinoso da non poter essere affrontato dalla piazza…e chi dovrebbe affrontarlo? La politica, forse? A me sembra, invece, che la politica l’abbia creato. Un saluto.

    "Mi piace"

  8. Il vero problema è che come diceva Trabacco rischiamo di andare in overdose giuridica……
    E come tutte le overdosi portano alla morte…. Siamo ritornati indietro di 1000 anni…..!!
    Altro che epoca di tecnologie.
    Mi dispiace che non riusciate a capire il danno provocatoci !!
    Fa niente….la vita è fatta anche di queste cose !

    "Mi piace"

  9. è vero che se esiste un danno di certo non è positivo…ma è anche vero che talvolta per comprendere bisagna cadere di sedere a terra.l’uomo da sempre ha fatto danni ed ora ce ne meravigliamo?i danni per quanto negativi possono mutare.probabilmente non si ha davvero la consapevolezza della vita visto che ci si limita a cercare da tutte le parti un grazie o un merito.tutti sbagliano ma almeno posso essere certo oggi, che qualcosa si muove qui nel mio paese, aldilà del mezzo…semplicemente perchè non c’è prezzo per la vita…eh se solo capisse cosa significa essere malato terminale…ciao a tutti scusate la drasticità ma non condivido quello che la gente scrive senza tener presente che c’è una enorme possibilità che aldilà delle delibere bisogna essere uniti non considerando gli errori…AGECOS ci lascerà tranquilli?tutti hanno dato qualcosa in questo periodo.chi più chi meno abbiamo dato e chi ha dato all’occhio dell’altro in maniera sbagliata, sono che non lo ha fatto per contribuire alla mia morte.tutti abbiamo esagerato :-D ma ora basta, evolviamo la situazione per fare altro nel nostro paese…e chissà magari anche altrove…

    "Mi piace"

  10. Egregio sig. Balestrieri, io non la conosco e nè tantomeno sono addentrata nella politica, perciò avrei fatto volentieri a meno di entrare in merito a certe questioni che intercorrono tra lei e la signora Trabacco (la quale , neanche conosco).
    Tuttavia non posso frenare il bisogno di dirle di non paragonare chi ha lottato e lotta contro il malaffare politico con Lannes! Mi permetto di dirle che forse lei non ha avuto molto a che fare con lui! Ringrazio il giornalista per l’informazione apportata alla cittadinanza, per la capacità di smuovere gli ortesi, ma per favore non nè faccia un esempio da seguire nel denunciare il malaffare della politica locale…Ha giocato sporco più di una volta, servendosi della gente che ripone in lui piena fiducia, per fare il suo scoop e vendere finalmente il suo prodotto!
    Mi auguro perciò di non avere più a che fare con gente come lui, tantomeno se si tratta della vita amministrativa e politica del mio Paese…

    "Mi piace"

  11. Per ANNA:
    Mi dispiace ma ti trovo molto contradittoria.
    Hai scitto:

    “Ringrazio il giornalista per l’informazione apportata alla cittadinanza, per la capacità di smuovere gli ortesi, ma per favore non nè faccia un esempio da seguire nel denunciare il malaffare della politica locale..”

    E ti pare poco che ha fatto Lannes!!!
    Chi era riuscito a farlo prima? Nemmeno a provarci.

    “auguro perciò di non avere più a che fare con gente come lui, tantomeno se si tratta della vita amministrativa e politica del mio Paese…”

    E di chi dovremo avere a che fare?
    Forse del despota Moscarella?
    Ho capito bene?
    Dopo tanti anni che ci governa, questo è il risultato, cara anna!!!

    "Mi piace"

  12. Forse non mi sono spiegata bene, il problema è il non volere avere più a che fare con chi si spaccia per smaschetatore di illeciti amministrativi e malaffare politico per scopi personali.
    Salire sul pulpito per denunciare gli altri percorrendo intenti personali. Di questo non abbiamo bisogno! Benvenga chi ha voglia di dare una nuova svolta alla politica, basta però che la predica venga da una persona integerrima e che non abbia a sua volta scheletri nell’armadio. E poi basta con Moscarella…lo sapete tutti che all’epoca delle sue elezioni, non potevamo permetterci di meglio!

    "Mi piace"

  13. Non credo che ci voglia la zingara, comunque nonostante il tuo sarcasmo fuori luogo, (se parlo è perchè ho vissuto in prima persona gli eventi e ho avuto modo di toccare con mano che persona è) ti invito a chiedere a qualche ragazzo del Comitato Salviamo la nostra Terra… molte cose non le hanno dette nel loro Comizio proprio per non dare adito ad altre polemiche.
    Ti assicuro che la lista è lunga… Comunque stavo dicendo che non voglio un Lannes nella vita amministrativa del mio Paese, posso o no esprimere un mia opinione?

    PS
    Mi viene il dubbio che tu non abbia partecipato molto alla lotta contro la discarica. Mi sbaglio?

    "Mi piace"

  14. per Pino Balestrieri, ti fidi se ti dico che ho provato a scrivere e poi ho canncellato tutto! E’ talmente lunga la lista e ti giuro che ho la nausea a ripensare agli accaduti, a quanti pseudoamici ho provato a “spaccare” la testa, ma a quanto pare fà più comodo credere a uno che viene dal nulla che a chi conosci da una vita!
    Per esmpio sai che Lui era un despota, capace solo di comandare, o si faceva come diceva lui o se ne andava sbattendo la porta? Sai che un giorno ha portato gente sul Comune, nell’aula consiliare, rifacendosi a non sò quale normativa e poi quando sono arrivati carabinieri e vigili dicendo che il Comune era chiuso e si stava infrangendo la legge, si è arrampicato miseramente “sugli specchi”, cercando di scaricare le colpe su chi, uscendo dal palazzo nel momento in cui loro salivano, aveva ben detto che ERA CHIUSO! Sai che è stato capace, quando accusato di aver detto un mucchio di sciocchezze nei suoi comizi, di dire che la gente ha capito male? Sai che si è fatto stampare dei biglietti da visita personali con i soldi degli ortesi raccolti dai ragazzi? Sai che ha sempre sostenuto che bisogna far scorrere un pò di sangue per avere un effetto mediatico immediato? Sai che ha colto la palla al balzo, quando il comitato di donne lo ha cercato e le ha manovrate a mestiere per farsi nominare loro rappresentante presso la Provincia quel 18 febbraio ( per fortuna però non l’hanno voluto ricevere e se l’è preso in quel posto)!Etc…man mano che mi ricordo ti darò delucidazioni!
    A parte tutto, io non me la prendo con Lui, ma con chi gli stà dando ancora credito!
    Scusate se non sono stata molto scorrevole nel discorso ma non ho molto tempo.E poi, non vorrei beccarmi una bella querela come ha minacciato di fare a qualche suo parente (se lo diventerà)!

    "Mi piace"

  15. Ciao Anna. Probabilmente le cose che dici hanno un fondo di verità. Tuttavia volevo fare delle precisazioni: Lannes non è un messia, né tantomeno un santo; è un giornalista investigativo che attraverso lo smascheramento di illeciti amministrativi porta avanti delle inchieste giornalistiche, e quindi riceve un compenso. Anna, quello di Lannes è un LAVORO, gli “scopi personali”, a cui facevi riferimento, altro non sono che un compenso lavorativo (dovrà pur campare…). Lannes svolge l’identico compito di Striscia la notizia, le Iene, Saviano, Ilaria Alpi e tanti altri…Sicuramente ha fatto degli errori, però se mettiamo sul piatto della bilancia gli aspetti positivi e negativi, mi sembra che prevalgano i primi (anche perché i suoi interessi coincidono con i nostri). Un saluto.

    "Mi piace"

  16. CERTISSIMO GIUSEPPE, INFATTI IO NON AVREI VOLUTO TIRAR FUORI QUESTIONI, QUASI DA ME DIGERITE, MA SONO STATA INVITATA A PARLARNE DAL SIG. BALESTRIERI. Che lui fosse un “giornalista” era noto, che dovesse campare in qualche modo era noto,non era noto che dovesse servirsi della gente in buona fede! Saluti anche a te…

    "Mi piace"

  17. Pino Balestrieri, sei un vero signore! Ti posso assicurare che di peli sulla lingua, io non ne ho. Ti ringrazio del consenso…un saluto a te …
    Anna

    "Mi piace"

  18. bravoooooo! al POST STISCIA LANNES, iniziamo una battaglia contro i falsi braccianti, così vediamo se l’INPS si risparmia qualche centinaio di miliardi (mio padre nonostante, 15 ettari di terra, non riesce a pagare i SUOI CONTRIBUTI)!!!!!!

    "Mi piace"

  19. Cara Anna
    hai mai pensato di utilizzare il tuo tempo per qualcosa di socialmente utile invece di sparare(scusate il termine)cazzate???????

    "Mi piace"

  20. Cara Anna, mi sà tanto che stò anonimo è uno di quelli che mette i falsi contributi agricoli alla moglie, ..tempo al tempo, ho un amico che lavora alla polizia postale…a buon intenditore poche parole..

    "Mi piace"

  21. carissimo striscia lannes
    mi sa proprio ke nn hai capito niente.
    per tua informazione nn sn “uno di quelli ke mette i falsi contributi agricoli alla moglie” e cmq anke se lo fossi
    ke vuoi dire cn “ho un amico ke lavora alla polizia postale”
    vorresti minacciare?CARO A TE RIVOLGO LO STESSO CONSIGLIO KE HO DATO ALLA SIGNORA ANNA!MA ANDATE A LAVORARE!

    "Mi piace"

  22. A quanti continuano ancora a scrivere stronzate:
    vi siete mai chiesti perchè queste cose accadono sempre e solo a noi?Semplice,perchè noi siamo votati al martirio.
    Se a farci del male non bastano i politici che a turno si contendono con le unghie e con i denti il potere per ottenere solo e soltanto interessi personali ci pensa la gentaglia.Pur di avere un ruolo di comparsa, se non può fare il protagonista,si scaglia contro chi il PROBLEMA DISCARICA l’ho ha reso noto ai più,informando,scuotendo gli animi,ridando dignità di pensiero a quanti purtroppo,credono
    ancora che una (ormai da troppo tempo) traballante classe politica li rappresenti.A questa classe politica chiedo: cosa ha fatto prima che arrivasse nel nostro paese questo giornalista?Niente!!!Mi risulta solo che qualche pallido e insignificante politico dell’ultim’ora si sia preso la briga di raccogliere qualche migliaio di firme, da ignari cittadini che ha poi fatto finire chissà dove…Mi piacerebbe sapere concretamente quali sono stati i risultati prodotti da tali inziative(aspetto risposta).
    A quanti ancora sputano veleno(ed è facile capirne i motivi, Lannes ha rotto le uova nel paniere a parecchi),
    l’alternativa a Lannes era e rimane la discarica con accordi più o meno prevedibili da parte della nostra amministrazione ed un futuro molto simile a quello che si consuma a Giardinetto.A tutti dico riprendiamo in mano il nostro futuro e quello dei nostri figli,polemiche e veleni lasciamoli da parte,non c’è tempo per farci la guerra tra noi.Il nemico,quello vero,è la discarica bella e pronta per portare morte lacrime e disperazione.

    "Mi piace"

  23. caro striscia lannes sono sempre io…
    innanzitutto volevo ricordarti che i Gaeta stanno già pagando per quello che hanno fatto quindi perchè continuate a rivangare una storia ormai chiusa???…forse perchè non sapete più a cosa appigliarvi pur di sputare veleno su di una persona che per il nostro paese ha fatto e sta facendo tanto…poi a me sembra che non sia Lannes ad avere qualcosa di personale contro Moscarella…a me sembra che sia tu ad avere qualche problema con Lannes…CHISSA’ PERCHE’?Forse perchè tu e qualcun’altro che insieme a te scrive stupidaggini su questo blog non avete avuto in questa vicenda il ruolo di leader che volevate…nel tuo post dedicato alle persone intelligenti e non di parte come te fai soltanto domande(saranno una decina),ma se fossi così intelligente come credi non ti limiteresti a dispensare consigli inutili,dovresti invece proporre soluzioni concrete.Ma non ne sei capace.E’ più facile per te fare questi bei monologhi e trovare ogni tanto qualcuno che ti dà ragione.A proposito dell’amico che hai nella polizia postale hai il tipico atteggiamento del despota e mi pare che sia tu quello che non vuole essere contraddetto…cmq vieni a prendermi quando vuoi!Attento però che la guardia di finanza potrebbe passare prima da te e da Anna…a buon intenditor poche parole…

    "Mi piace"

  24. Che tristezza leggere quello che scrive la signora Trabacco,che amarezza leggere ciò che scrive Lucia .Analisi frettolose,considerazioni sommarie,come se la responsabilità dei disastri nel nostro paese a causa di un mal governo ,fossero responsabilità del giornalista Gianni Lannes.Provate a capire veramente chi sono quei giornalisti seri e imparziali che hanno lavorato per una corretta informazione(ILARIA ALPI;ENZO BIAGI;MARCO TRAVAGLIO;GIAN ANTONIO STELLA…)leggete la loro storia è, al quel punto comprenderete cosa significa fare giornalismo investigativo e quali sono i prezzi da pagare per chi ricerca la VERITA’.Vi consiglio di andare a fondo nelle riflessioni ma,veramente in profondità,perchè risalendo avrete chiaro in voi quelli che sono i fatti.

    "Mi piace"

  25. bravo anonimo!!!Rispondo ad Anna(altra delusa in questa vicenda).BASTA CON MOSCARELLA????????Ma se è il principale colpevole di tutto!!!!!Quali sono gli scheletri nell’armadio di Lannes???Se li conosci rendili pubblici e forse capiremo tutti.A patto che tu dica la verità,perchè di cazzate ultimamente ne hai dette troppe!!!!Gli eventi riguardo ad una presunta guerriglia urbana sono insignificanti come te…e poi basta sei monotona!Quandi fai riferimento ai ragazzi del comitato non politico sei patetica perchè tutti sanno da quali partiti provengono. Solo tu non lo sai(che non sei addentrata nella politica). Mi risulta comunque che non sei addentrata in niente, approfitti solo di questo mezzo per dimostrare a te stessa che esisti.Lannes nella vita politica del tuo paese non vuole entrarci,bisognerebbe prima fare UN BEL PO’ DI PULIZIA!
    Riguardo alla lotta contro la discarica,a cui affermi di aver partecipato,mi piacerebbe capire,che ruolo hai avuto e se lo hai avuto!Per te forse era un modo più divertente per non stare a casa(dove avresti fatto bene a rimanere!).
    Riguardo ai tuoi “pseudo amici”(questa parola va molto in voga ultimamente,solo che ad usarla sono persone di basso profilo culturale)a cui hai provato a spaccare la testa,chiediti:o pensano con la loro testa o non ti considerano affatto!E poi per piacere fai pace con te stessa!Sei contraria al sangue che Lannes voleva spargere e poi vuoi spaccare la testa dei tuoi amici??????O hai bisogno di una perizia psichiatrica o hai le idee molto confuse.Riguardo alle donne mi viene il dubbio che forse avresti voluto rappresentarle tu al posto di Lannes.Scusa sai ma è palese il tuo risentimento(vuoi spaccare la testa ai tuoi amici…”non l’hanno voluto ricevere e se l’è preso in quel posto”cito alla lettera ciò che hai scritto,te la prendi con chi lo segue e purtroppo per te sono tanti).
    Riguardo alla gente di poca fede ti chiedo POSSONO AL MOMENTO PERMETTERSI DI MEGLIO?????L’unica cosa su cui concordo con te e con striscia lannes sono le varie illegalità che avete denunciato.A questa aggiungerei però il traffico illegale di reperti archeologici all’estero…
    sai a chi mi riferisco????Cara Anna meglio che Lannes continui ad occuparsi della discarica e di Moscarella…
    conviene anche a te….non si spiegano diversamente le tue maternità….auguri e figli maschi!

    "Mi piace"

  26. rispondo a Michela.
    Hai colto nel segno!!!Maria Giulia Trabacco rispecchia pienamente il classico politico di sinistra che lotta per le cause perse.Non sono nuovi a questo tipo di lotta.Salgono sul palco,con quattro gatti sotto,e loro se la cantano e loro se la suonano.Quando però c’è da lottare veramente si mettono la coda tra le gambe e giocano a chi la spara più grossa(di tumore sicuramente moriremo tra 20 anni,di fame molti moriranno tra 40 giorni)alla faccia dei profeti di sventura!!!!!!!!!Maria Giulia smettila!E’ finito anche il tuo tempo!!!

    "Mi piace"

  27. Caro anonimo mi sa che ho colpito nel segno, si evince da come ti bruciaaaaa ah ah ah ah ah magari arrivasse pure la finanza (sempre dopo i pompieri, visto il bruciore)comunque continua a scrivere che non si sa mai riesci ad aggiudicarti il premio NOBEL delle stronzate

    "Mi piace"

  28. Caro striscia lannes
    il premio nobel delle stronzate dovrebbero darlo a te…ma forse sarebbe anche troppo.Cmq visto ke critiki Lannes perkè ti firmi col suo nome?Hai così poca fantasia?Eppure
    quando scrivi stronzate ce ne metti tanta!!!
    E cmq cosa mi dovrebbe bruciare???La magra figura continuate a farla voi e il vostro re peppino!!!A proposito la sai l’ultima???Non ha avuto il coraggio di affrontare Lannes nel pubblico dibattito!!!A ki è ke brucia adesso a te o a me???Mi risulta ke le figure di merda le state collezionando voi!!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  29. MERCOLEDI’ SERA 19 MARZO LANNES PARLERA’ NUOVAMENTE, QUESTA VOLTA METTERA’ DEFINITIVAMENTE CREDO CON LE SPALLE AL MURO, L’ORMAI ANCORA PER POCO PENSO, SINDACO DI ORTA NOVA. CERTO E’ CHE IL TANTO ATTESO INCONTRO TRA IL GIORNALISTA E IL SINDACO E’ STATO DA QUEST’ULTIMO, CON UN NEANCHE TANTO ABILE COLPO DI SCENA, DISATTESO. CHE TRISTEZZA CARO SINDACO! IL RIFIUTO DELLA SUA CANDIDATURA, DA PARTE DELLA PROVINCIA! IL RIFIUTO DEL CONFRONTO DEMOCRATICO, CON IL GIORNALISTA. COME SPERA DI RACCOGLIERE I VOTI CHE LA PORTERANNO ALLA TANTO SOSPIRATA POLTRONA DELLA PROVINCIA? LE DICO SINCERAMENTE PROVO UN PO DI PENA PER LEI E RIFLETTO SU COME LA VITA CERTE VOLTE, CI OFFRE LE OCCASIONI PER RIABILITARCI, MI CHIEDO, MA PERCHE’ LEI LE HA SCIUPATE TUTTE?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.