sms.jpgSecondo alcune indiscrezioni trapelate nelle ultime ore, da fonti del Giornalista Gianni Lannes, l’ Agecos Spa, in riferimento all’ Avvio della Procedura di Annullamento deliberata dalla Giunta dell’Amministrazione Provinciale di Foggia, lo scorso 29 Febbraio, avrebbe presentato al TAR un ricorso per un risarcimento economico per una somma pari a 2.500.000€, per la mancata realizzazione della Discarica di rifiuti speciali non pericolosi.

La notizia è stata divulgata via Sms, e tra circa un ora (16:30) Gianni Lannes ha invitato la Popolazione per un’ incontro straordinario in Piazza Pietro Nenni ad Orta Nova.

77 Comments »

  1. Tratto dalla Gazzetta di Capitanata di oggi 25 marzo 2008

    IL CASO|L’ex sindaco al suo successore

    Orta Nova, Vece chiede
    confronto sulla discarica

    L’ex sindaco di Orta
    Nova Michele Vece ha chiesto all’at t u a l e
    primo cittadino Peppino Moscarella un
    confronto pubblico sul tema “discarica”.
    Un incontro chiarificatore lo definisce Vece.
    «Dopo molte polemiche – afferma – penso
    sia doveroso assumersi le proprie responsabilità
    e fare luce
    su quanto accaduto
    sino ad oggi. E’ sta –
    to facile addossarmi
    delle colpe in un
    momento nel quale
    stavo patendo molto
    per una serie di
    situazioni verificatesi
    in merito a questa
    questione, ma
    adesso e ora che
    ognuno si prenda le
    proprie responsabilità
    ».
    Dopo essere stato a lungo lontano dallo
    scenario politico ortese, Vece è riapparso
    con una intervista proiettata su maxischermo
    in piazza Pietro Nenni. [R.Gal.]

    "Mi piace"

  2. Che la famosa discarica “a cielo aperto” fosse nata sotto Maffione è chiaro. Quello che tutti i cittadini si chiedono, però, è come mai per quasi dieci anni Moscarella non sia riuscito a “regolarizzarla”; eppure il decennio Moscarelliano non mi sembra sia stato un periodo di “vacche magre”. Lo testimonia la mole dei finanziamenti per svariati lavori pubblici (strade, piazze, villa comunale) o per le manifestazioni culturali (fior di quattrini spesi per “estati ortesi” etc.).
    Vede, tutte le cose appena citate ben vengano; però che mi si venga a dire che mancavano i quattrini per la discarica, quando furono spesi milioni e milioni di lire per minchiate d’ogni genere…beh, non ci credo più di tanto (a meno che lei e il suo sindaco non mostriate pubblicamente le richieste e i progetti di bonifica).
    Io temo che quella discarica facesse comodo a troppe persone per essere bonificata…inoltre (e questo vale per tutte le amministrazioni, non solo per Mosca)la gente paga annualmente una salata tassa per l’immondizia; questa tassa “dovrebbe” garantire un “regolare” smaltimento dei rifiuti…i cittadini non pagano perché l’immondizia la si butti alla meno peggio in una campagna circostante, altrimenti i soldi dei contribuenti a cosa sono serviti?

    "Mi piace"

  3. Nelle ultime elezioni provinciali del 2003 le liste provinciali erano 14, tanti quanti erano i candidati del collegio di Orta Nova.

    I candidati erano:

    11 di Orta Nova:

    1 – STALLONE PRESIDENTE SPINELLI ANTONIO
    2 – ALLEANZA NAZIONALE MOSCARELLA GIUSEPPE
    3 – FIAMMA TRICOLORE LORUSSO GIOVANNI PIO
    4 – FED. DEI VERDI BELLINO ANTONIO
    5 – COMUNISTI ITALIANI FARES LORENZO
    6 – SDI MAFFIONE NICOLA ANTONIO
    7 – DEMOCRATICI SINISTRA LASORSA DOMENICO
    8 – FORZA ITALIA COLACICCO VINCENZO
    9 – DL.LA MARGHERITA NOVELLI FRANCESCO
    10 – NUOVO PSI ABRUSCIO ANTONIO
    11 – UDC VECE ANGELO

    2 di Carapelle e 1 di Ordona:

    12 – LISTA DI PIETRO MASUCCI VINCENZO NICOLA
    13 – U.D.EUR SGARRO MATTEO
    14 – RIF. COM. DI FELICE VINCENZO

    Naturalmente ci fu una dispersione di voti.

    Cosa, ben diversa in questa tornata elettorale.

    Alcune semplici considerazioni per quanto riguarda le provinciali 2008:

    I candidati sono 11 su 18 liste provinciali presentate (un vero miracolo per questo collegio!!)

    In 10 liste non scatterà alcun rappresentante provinciale, come per esempio, la LISTA CIVICA di moscarella, nata appositamente per contrasti interni tra la PDL (FI + AN) e Ruocco (minoranza AN).

    Nella rosa bianca (ex udeur) e IDV (ex lista di pietro) già alle provinciali 2003 non scattò alcun consigliere prov.le.

    Nell’UDC nè scattarono 2 e precisamente:
    CERA ANGELO voti 2.415 – 24,74% – coll. San Marco
    PERTOSA GIUSEPPE DETTO CARELLA voti 1955 – 22,81%- coll. Sannicandro
    (Vere roccaforti per l’UDC senza considerare Lucera 21% e Vico del gargano 12%)
    Quindi missione impossibile per l’UDC ortese.

    Si voterà contemporaneamente anche per le politiche, e quindi, gioco forza saranno avvantaggiati i partiti più grandi.

    Le mie deduzioni sono queste:

    Dobbiamo “convogliare” i voti solo su 2 partiti che esprimeranno la stragrande maggioranza dei consiglieri provinciali (20 su 30) e cioè PD(Partito Democratico) o PDL (Partito della Libertà).

    Sarebbe un “suicidio politico” votare per Moscarella.
    Lo stesso consigliere regionale Ruocco lo ha pubblicamente ringraziato per “essersi messo a disposizione del partito”.
    In pratica è solo un portatore di voti e basta!

    In questo modo, potremo finalmente esprimere 2 rappresentanti locali a livello provinciale, e quindi “non saremo più paese da terzo mondo”.

    Dedicato a tutti gli elettori stanchi!
    Meditate gente….

    P.s. sono disponibile anche per altri dettagli tecnici.

    "Mi piace"

  4. ma dove sono i programmi?
    perche dobbiamo “convogliare”?
    come facciamo a votare “al buio” chi non presenta un progetto per Orta Nova?
    non facciamo i kamikaze!

    "Mi piace"

  5. La Pasqua è appena finita. I conflitti no. Lannes ha appena finito di parlare sulle scale del municipio: ha annunciato che l’Agecos ha chiesto un indennizzo di 2.500.000 euro; tale richiesta di risarcimento sarebbe stata inviata cinque giorni fa a tutti i sindaci dei cinque reali siti. La popolazione è rimasta all’oscuro di tutto.
    Secondo la versione del giornalista la richiesta dei Bonassisa sarebbe strettamente connessa alla mancata bonifica delle due discariche confinanti.
    Ma la notizia più ecclatante della serata è una petizione organizzata dai cittadini (e da Lannes) per mandare a casa Moscarella, iniziativa che ha subito surriscaldato gli animi: c’è stato un principio di rissa tra alcuni “moscarelliani” e “lannessiani”.
    Io personalmente non ho particolari simpatie per l’attuale sindaco, tuttavia cerchiamo di ricordare che anche i seguaci di Moscarella sono compaesani e che anche loro stanno combattendo contro la discarica. Una guerra fratricida all’interno del paese non servirebbe a nessuno (forse all’Agecos si). Un saluto e CALMA!!!!

    "Mi piace"

  6. NON FACCIAMO I KAMIKAZE!
    NON FACCIAMO IL GIOCO DI ROCCO BONASSISA.
    NON MESCOLIAMO PER L’ENNESIMA VOLTA LA POLITICA DI BASSO LIGNAGGIO CON L’ARGOMENTO DISCARICA.

    "Mi piace"

  7. quando dite questa affermazioni, tipo “LANNES PROSSIMO SINDACO” abbiate il coraggio di firmarvi con il vostro nome. Resta il fatto che MOSCADAMUS andrà via dal comune……speriamo presto……a dimenticavo dopo aver anticipato al sig BONASSISA la somma di 2.500.000 euro…..GRANDE PEPPINO!!!!

    "Mi piace"

  8. cavaliere dello zodiaco torna a vedere i cartoni animati e cresci anzi ritorna a scuola che ne hai bisogno… si sapeva che bonassisa doveva fare il ricorso al tar e se non ti ricordi si parlava di 4,500,000; ora sta al tar decidere… ma come si fa a dire che moscarella ha gia pagato se si deve ancora decidere il tutto… state dando i numeri ragazzi!!! a questo punto anche dopo le minacce di morte dei signori del pacifista, mi schiero con il sindaco!!! Dai sindaco, continua, resisti!!!noi siamo con te!!!!

    "Mi piace"

  9. Dopo le dieci di sera sul blog hanno sempre inizio le “Moscarelliadi di Orta Nova 2008″!!
    In palio un tagliaerba per fare di tutta l’erba un….”fascio”!!
    E vaiii!!!!!
    Benvenuti ai vari “anonimi”, “indignati”, “io so”, “loro sannoooo” e compagnia danzante!!!

    P.S. si spera che questa sera siano almeno più educati.
    ci sono! stasera faranno le vittime!
    però delle botte di manganellate verbali le daranno di sicuro!

    "Mi piace"

  10. Riepiloghiamo:

    La delibera provinciale n. 525 del 5/7/2005, subordinava espressamente la realizzazione della discarica di rifiuti speciali alla bonfica di ben due discariche comunali (autorizzate illegalmente dal Sindaco moscarella);

    La ditta Agegos ha recentemente proposto ricorso al TAR denunciando di non aver potuto ottemperare alla bonifica delle vecchie discariche esistenti in loco A SEGUITO DI IMPEDIMENTI DEL COMUNE DI ORTA NOVA (nella fattispecie del sindaco moscarella).

    La ditta Agegos avrebbe richiesto un risarcimento danni al Comune di Orta Nova (e quindi a noi tutti), di oltre due milioni di euro, perchè, questo sarebbe uno dei motivi per cui, la provincia, sta procedendo all’annullamento della famosa delibera di autorizzazione.

    E’ chiaro, che ci sono gravi irresponsabilità da parte del sindaco moscarella in questa vicenda!

    Alla luce di quanto sopra, mi chiedo:

    Per quale motivo, “peppino3” avrebbe impedito di non bonificare le due vecchie discariche esistenti, permettendo, in pratica, di ultimare la nuova????

    "Mi piace"

  11. Ma i PROGRAMMI?
    MA LA VOGLIAMO FINIRE DI SPARARE CAZZATE O NO?!
    Tutta stà gente che parla a vanvera…
    Bonassisa ha fatto il ricorso al TAR? Si? E QUINDI? Dove stà scritto che il TAR darà ragione a Bonassisa? E quend’anche fosse, chi dice che altrattanto farà il Consiglio di Stato? Ma poi.
    Se, stante la legge regionale in materia, l’atto di delibera che concede l’autorizzazione all’Agecos(il diritto)alla costruzione della discarica è della Provincia, così come del resto l’atto di delibera di segno opposto (che invece tale diritto nega sulla base di VIZI DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO che ha portato alla concessione in questione), la richiesta di risarcimento ai comuni può dirsi fondata? Mah…

    Cmq adesso avete proprio rotto le scatole. BASTA!!!!!
    FUORI I PROGRAMMI!!!!!!

    "Mi piace"

  12. L’indennizzo per un esproprio per pubblica utilità non è commisurato al valore del bene che si espropria?
    Stiamo parlando di terreni agricoli, non della torre Eiffel!! 5.000.000 di euro di indennizzo, e che diamine!
    Trovare una spiegazione per la mancata bonifica delle due discariche abusive è un po’ più complicato, l’arrampica sugli specchi è un po’ più faticosa.
    Sforzati, “Sono io…” hai tutta la nostra attenzione.

    "Mi piace"

  13. esproprio è un nick? cos’è? Vabbè proviamo a discutere. L’indennizzo così alto, allo stato attuale delle cose, troverebbbe il suo fondamento nel fatto che quel terreno non è affatto più un terreno agricolo, ma è un terreno sul quale grava un potenziale diritto della ditta Agecos (e, ovviamente, di ogni altro soggetto giuridico che rilevi contrattualmente tali diritti) alla costruzione della discarica e, quindi, allo svolgimento della connessa attività economica che, in quanto tale, costituisce il fondamento della pretesa di risarcimento del “LUCRO CESSSANTE”. E siccome il reddito atteso geberato dall’attività economica in questione si aggira intorno ai 6.000.000 di euro, ecco che un indennizzo di 5.000.000 di euro ha fondamento giuridico. Eccome. Ma. MA…

    BASTA CON LE CAZZATE!!!!

    "Mi piace"

  14. PS: Qualcuno che abbia amore per la VERITA’ può postare la delibera di via alla procedura di annullamento? Così magari ci facciamo un idea di quante possibilità abbia l’Agecos di spuntarla in tribunale? Grazie.
    Se poi qualcuno ha dei PROGRAMMI ELETTORALI da postare, ancora meglio…

    "Mi piace"

  15. “esproprio” : HAI PERSO LA PAROLA? No, xchè sai, poi ci sarebbe anche da discutere sui fondamenti giuridici di un esporio per “pubblica utilità” : questo perchè l’interesse pubblico in questione (quello alla costruzione di un Parco Naturale, per esempio) potrebbe ben trovare la sua soddisfazzione altrove. Quest’ultima considerazione ti fa capire (o almeno dovrebbe) per quale ragione, allo stato attuale, una procedura di esproprio non può essere avviata. NON HA FONDAMENTO GIURIDICO!!!!! Si tratterebbe di un mero abuso da parte del Comune!

    PS2: i PROGRAMMI?

    "Mi piace"

  16. Isabella scusami….. ma tutte queste cazzate dove la andate a raccogliere…!? allora sarà proprio vero che i nostri prodotti agricoli sono sempre stati contaminati da qualche sostanza tossico-nociva…! probabilmente…. dato che esiste, al 2008 gente che ragiona in questo modo e riferisce cose così insensate ed irrealizzabili da renderle addirittura comiche all’orecchio di chi ascolta….
    ora mi rendo conto come faccia il sig. Lannes a trovare in Orta Nova tutti questi consensi….
    ma mi dispiace sul serio sentire certe cose, credimi…..
    qualcuno, oltre a Lannes e la gente che lo circonda, ti ha dato una minima conferma di ciò..!? penso che questa persona che tu definisci “vicina al comune” ci abiti soltanto vicino al Comune, non lo frequenti… forza signori, riprendetevi la vostra dignità, non andate dietro alla prima cosa che vi raccontano…. Isabella cara, una cosa del genere non è realizzabile… un comune non potrà mai inventarsi una tassa… credimi… se vuoi…!

    Per quanto riguarda il sig. ESPROPRIO, invece, in parte ha avuto risposta dal sig. “Elettore sempre più stanco…” che ha spiegato benissimo il discorso dell’esproprio per pubblica utilità, che tra l’altro potrà attuarsi nel solo caso in cui l’interesse pubblico prevalga su quello privato, ma al momento l’utilità di espropriare quell’area per utilità pubblica dov’è? considerato il fatto che è in corso una procedura di annullamento della delibera provinciale che, andando a buon fine, garantirebbe l’interesse pubblico nel momento stesso in cui l’annullamento della autorizzazione acquisisce valore giuridico….

    per quanto riguarda le bonifiche, signore caro, non è un arrampicarsi sugli specchi… lo sarà sicuramente l’entrare nella vostra mente chiusa da ogni possibilità di dialogo…
    la bonifica delle aree (le due discariche di RSU) dovrà in ogni caso attuarsi con fondi comunali, a meno che non si riesca ad accedere ai finanziamenti regionali o provinciali, a seconda di chi ha disponibilità economica in bilancio…
    la bonifica per la quale Lannes attacca il sindaco dicendo “quei soldi dove sono finiti…?” riguarda un finanziamento regionale (P.O.R.) al quale l’Amministrazione Moscarella presentò istanza di accesso realizzando un progetto per la bonifica. Quel progetto fu tra i TRENTA APPROVATI dalla regione, ma non rientrò nei DIECI FINANZIATI…. cosa vuol dire: la regione, valutato il progetto si rende conto che si tratta di un progetto ben articolato e lo approva, ma non lo finanzia in quanto la somma prevista in bilancio bastava esclusivamente per finanziare 10 progetti, quindi quei soldi al comune di Orta Nova non sono mai arrivati…. il sig. Lannes vada a prendere per il culo qualcun’altro…. state attenti…!
    poi vengo e mi spiego in merito alla realizzazione delle discariche definite “abusive…” vengo e mi spiego….
    buona giornata a tutti… e complimenti ancora ai signori che ieri sera hanno inscenato in piazza quella pagliacciata… complimenti vivissimi…!

    "Mi piace"

  17. Voi sareste i cavalieri dello zodiaco? Pegasus? E l’altro chi è? Vabbè, non importa: SERVI DI ARLES, sicuramente. Servi dell’OSCURITA’, DEL BUIO. Voi vorreste che il buio che ottenenbra le vostre povere menti (povere di cultura, di nozioni di diritto e di tutto il resto), si espanda a dismisura fino ad inghiottire tutto e tutti. MA fatela finita. Sapete solo insultare. Non servite a niente. L’utilità di gente come voi alla vita pubblica è pari a zero. Andate a studiare. E smettetela di postare insulti. Se siete in grado, postate una critica costruttiva, altrimenti tacete. PAGLIACCI.

    Saluti a tutti

    "Mi piace"

  18. Per il signor “sono io”.
    Concordo con lei che ieri sera abbiamo assistito ad una serie di pagliacciate.
    Però, vede, le sue spiegazioni, postate ieri, in merito alle due discariche non hanno convinto. Oltretutto lei si contraddice quando afferma che le bonifiche vanno fatte con fondi comunali: ieri, invece, affermava che la responsabilità e i finanziamenti erano legati agli enti preposti e che il ruolo del comune era marginale.
    Un paese civile non può sfruttare una discarica di RSU in quella maniera. Che in dieci anni Moscarella non sia riuscito a regolarizzarla…scusi la franchezza, ma mi sembra una balla colossale, poiché il comune ha disposto di fondi per imponenti lavori pubblici (numerosissimi dal 1994 al 2000), spesso inutili e di “facciata”.
    Ebbene il suo sindaco in quegli anni avrebbe dovuto dare la priorità alle due discariche, anziché dare adito ad una sorta di “belle epoque” Moscarelliana…addirittura avete speso anche dei quattrini per quella frase dantesca all’ingresso della villa, del tutto fuori contesto storico e anche di cattivo gusto. Vede, signor “sono io”, la politica deve dare la priorità alle faccende importanti, non alle fesserie…

    "Mi piace"

  19. Ah…dimenticavo. Come mai Moscarella chiese il parere idrogeologico proprio a Fatigato e Raspatelli, e non a due geologi indipendenti, i quali avrebbero sicuramente sancito l’incompatibilità ambientale di Ferrante rispetto ad una discarica (anche di RSU).
    Inoltre: il “benemerito” clan ha anche scaricato qualcosa in quella zona?

    "Mi piace"

  20. ricordo a proposito di programmi che richiedeva l’amico del primo commento
    1) Paolo Campo sindaco di Manfredonia vuole un inceneritore a Borgo Tresanti(perchè non lo porta nella sua citta?)
    2)coloro che sono candidati e comunque appogiano questo signore sono per l’inceneritore( dista da Orta Nova 7 km)
    3)l’avvocato Calvio (Iaia) vuole l’inmceneritore a borgo Tressanti (lei era contro la discarica a Ferrante)
    questi sono i programmi cosa volete di più?
    un inceneritore è ciò che mancava nella nostra città,dopo le antenne ,la discarica,ora un inceneritore.
    Che bello,questi si che sono programmi,altro che …..
    Orta Nova una città al passo con i tempi moderni!
    Venite a vivere ad Orta Nova ,aria pulita,la gente si fa i cazzi propri,il traffico è scorrevole,non si parcheggia in doppia fila, la cultura esprime il massimo, con spaccio e pizzo,insomma una città che fa per te che vuoi vivere in serenita e fare i propri affari senza che nessuno ti dice niente.
    Provare per credere…..
    firmato ram

    "Mi piace"

  21. Non ci posso credere il livello culturale di questa chat, ops scusate blog è sceso nuovamente nella fossa…
    Tanto per fare un esempio:Dubbi e perplessità…
    Volevo dire a questa specie di uomo che Fatigato e Raspatelli furono chiamati da moscarella nel 94 o 96, quindi prima ancora che bonassisa inizziasse a giocare con l’agecos e prima ancora che i due geologi inizziassero a prendere contatti con bonassisa; inoltre sono i 2 migliori geologi della provincia… informati; e poi se continuiamo a pensarla come quel bastardo allora sono dei selinquenti: i vicini di bonassisa, il parrucchiere di bonassisa; il postino che consegna la posta a bonassisa, e così via il suo dentinsta, il suo medico curante, il suo farmacista, il propietario del suo ristorante preferito, ecc… basta con queste assurdità; e invece di perdere tempo a scrivere cacchiate su questo blog andate un a lavorare o ancora meglio ritornate a scuola!!!

    "Mi piace"

  22. Indignato…se due geologi autorizzano delle discariche su delle condutture dell’acquedotto e su alcune falde acquifere…beh perdonami ma ho qualche dubbio sulla loro competenza (o sulla loro buona fede).
    Vedi in Italia esistono delle leggi: prima di definirmi “specie di uomo” e di esortarmi a tornare a scuola, vatti a leggere la normativa del 1984 che regola le discariche RSU e il Decreto Ronchi del 1997.
    Posso garantirti che le discariche di Ferrante contravvengono ad ogni tipo di norma ambientale.

    "Mi piace"

  23. Cari “sono io”, “indignato”, “elettore sempre più stanco” e affini,avete degli ottimi argomenti e li esponete con chiarezza, indipendentemente dalla condivisibilità degli stessi, ritengo che non ci sia bisogno di sporcarli con offese gratuite fatte a chi pone delle obiezioni, eccezion fatta per l’ironia e il simpatico sberleffo. Credo che il blog ne guadagnerebbe di interesse ed autorevolezza.

    "Mi piace"

  24. Un’ultima, appoggio pienamente la richiesta fatta da “Elettore sempre più stanco” e di “Kamikaze” sulla pubbicazione su questo blog dei programmi dei vari candidati Ortesi alle Elezioni Provinciali.

    FUORI I PROGRAMMI!!!!!!

    "Mi piace"

  25. Per i due sedicenti cavalieri dello zodiaco: continuate ad insultare…e basta. Voi non siete cavalieri dello zodiaco. Voi non siete affatto cavalieri: Né dello zodiaco, nè di altro. Quanto alle insensate accuse “lecchino”…”pensa con la tua testa”…ebbene io non sono un lecchino. E penso con la mia testa. Solo che, a differenza vostra, non sono un testa di cazzo. E’ per questo che le mie conclusioni sono radicalmente diverse dalle vostre (anche se in questo mio dire sono molto magnanimo, visto che una conclusione presuppone un ragionamento e voi non ragionate affatto, ma delirate soltanto…)

    Saluti a tutti

    "Mi piace"

  26. PS dimenticavo. Se i vari cavalieri del NULLA smettessero di postare insulsaggini forse potremmo avere l’onore di veder postati i PROGRAMMI dei vari partiti, in maniera tale da scegliere il canditato sulla base di questi e non sulla base delle antipatie/simpatie personali, ovvero sulla base…del NIENTE.

    Saluti a tutti

    "Mi piace"

  27. Questa volta, non c’è bisogno di nessun “accordo tra i candidati e tutti coloro che sono vicini”, oltretutto, non è facile.

    Ripeto, dobbiamo considerare che:

    – molti si candidano pur sapendo di non essere eletti (vedi moscarella, annese, ingravallo, di dedda, alfarano) perchè, devono portare voti al partito e basta!

    – abbiamo 11 candidati (di cui 7 di Orta Nova) su 18 liste provinciali esistenti mentre, nel 2003 erano 14 candidati (di cui 11 di Orta Nova) su 14 liste totali.

    – negli altri 29 collegi della provincia di Foggia, ci sono mediamente 14-15 candidati, e quindi significa che stiamo al di sotto della media.

    Pertanto, per sperare, bisogna inevitabilmente votare:

    PD (Calvio)candidata per il centrosinistra ortese.
    (l’altro candidato del c.s. è Didedda (Idv) candidato anche alle ultime elezioni locali con 29 voti. Immaginate, quanti consensi porterà!!!)

    PDL (Iorio) candidato per il centro destra ortese.
    (l’altro candidato è moscarella ormai “screditato” da quasi tutta la popolazione ortese, il quale non avrebbe alcuna possibilità, perchè nella sua lista civica non scatterebbe alcun consigliere!!!)

    Riflettiamoci sopra!
    per il bene dI tutti
    con un minimo di “raziocinio”, votando PD o PDL, dopo circa vent’anni, potremmo riuscire a far eleggere 1-2 candidati ortesi.

    "Mi piace"

  28. Penso che gli insulti e minaccie in questo periodo facciano parte del linguaggio di molte persone,forse perchè molti non sono veramente sicuri neanche di quello che dicono e sentono.Questa mattina parlando con un membro di quelli che fedelmente seguono Lannes,mi sono resa davvero conto delle loro idee confuse su quello che sentono e di quello che gli viene riferito,a questa signora quando gli ho chiesto alcune spigazioni su quello che è successo ieri e su quello che ormai stanno facendo,mi ha risposto che lei non ha nessuna certezza ma parla solo per sentito dire senza avere poi documenti concreti su cui fare affidamento e documenti davvero reali da poter leggere perchè lei non ha avuto mai nessuno documento tra le mani di tutti quei fogli che Lannes sventola ai suoi comizi,infine mi ha detto che se voglio sapere devo rivolgermi al comune.Allora gli ho chiesto che cosa centrava il comune su un caos di parole e accuse fatte dal loro capo giornalista e dalle loro azioni violente,lei mi ha risposto che non sapeva cosa dirmi e alla fine ha concluso che ultimamente non stava partecipando più come prima alla guerra contro moscarella.(ma se proprio ieri sera era davanti al comune !)…non si può parlare solo per sentito dire perchè molti lo stanno facendo.Rendetevi conto che ha creato una guerra civile dove nessuno può dire più la sua che viene minacciato con parole pesanti.Non ditemi che chi sta con Moscarella ha creato questo perchè i suoi sostenitori sono stati fino ad adesso fin troppo tranquilli ed educati….e comunque non chiedetemi chi era questa signora perchè non ve lo dirò, posso solo dirvi che partecipa con il comitato donne.

    "Mi piace"

  29. I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?I programmi?

    "Mi piace"

  30. Riepiloghiamo:

    La delibera provinciale n. 525 del 5/7/2005, subordinava espressamente la realizzazione della discarica di rifiuti speciali alla bonfica di ben due discariche comunali (autorizzate illegalmente dal Sindaco moscarella);

    La ditta Agegos ha recentemente proposto ricorso al TAR denunciando di non aver potuto ottemperare alla bonifica delle vecchie discariche esistenti in loco A SEGUITO DI IMPEDIMENTI DEL COMUNE DI ORTA NOVA (nella fattispecie del sindaco moscarella).

    La ditta Agegos avrebbe richiesto un risarcimento danni al Comune di Orta Nova (e quindi a noi tutti), di oltre due milioni di euro, perchè, questo sarebbe uno dei motivi per cui, la provincia, sta procedendo all’annullamento della famosa delibera di autorizzazione.

    E’ chiaro, che ci sono gravi irresponsabilità da parte del sindaco moscarella in questa vicenda!

    Alla luce di quanto sopra, mi chiedo:

    Per quale motivo, “peppino3″ avrebbe impedito di non bonificare le due vecchie discariche esistenti, permettendo, in pratica, di ultimare la nuova????

    "Mi piace"

  31. Una persona che fino ad oggi non si era mai visto in paese che arriva parlando di buoni propositi per alcuni problemi parlando della discarica e quando è riuscito ad avere l’appoggio di alcune persone per non mettersi direttamente esposto nelle litigate in piazza, semina ideali di violenza e scontro,credo che sia solo una persona losca che ha interessi che vanno oltre il problema discarica,altrimenti non mi saprei spiegare tanto accanimento e violenza verbale contro un sindaco…..!perchè credo che adesso si stia davvero esagerando! ho notato anche che il vostro giornalista al momento che le acque si erano iniziate ad agitare ieri sera si è allontanato dal suo gruppo di seguaci mettendosi distante ad osservare come persone dello stesso paese litigavano tra loro,e sentendosi orgoglioso dei suoi seguaci che lottavano con parole poco civile esponendo cose dette da lui. Complimenti….davvero bravi! orta nova sta facendo una figura di merda non solo nei cinque reali siti ma anche fuori…e questo grazie a Lannes e ai suoi seguaci che sono capaci di poca chiarezza, violenza verbale,e dichiarazioni su persone che forse neanche lui conosce.

    "Mi piace"

  32. I programmi, a quanto mi risulta, non sono redatti dai candidati consiglieri provinciali.

    Però, potrai chiedere direttamente a loro come la pensano!

    Domani alle ore 18 presso l’aula consiliare si terrà un incontro organizzato dal PD di Orta Nova, sul tema: “discarica di rifiuti speciali di Orta Nova: cosa succede ora?
    Tra gli altri invitati, interverrà la candidata Iaia Calvio.

    "Mi piace"

  33. Bene. E già qualcosa. Finalmente. Buon pranzo a tutti.

    PS per colui che si firma con “Per Sery (attendo risposta)”, ma che ieri si firmava “Ma volete veramente difendere l’indifendibile?”: ma tu lo sai cos’è un nickname? Sceglietene uno e posta solo con quello!!! Così magari la discussione ne guadagna in chiarezza. In tal modo si capirà anche che…hai postato 2 volte le stesse considerazioni…per cui la risposta è sempre la stessa.
    Saluti a tutti

    "Mi piace"

  34. quello che chiedo io è perchè scatenare tanta violenza tra la gente con comizi accusatori,istigando la gente che gli crede alla poca inciviltà nel discutere argomenti,lui cosa sta facendo realmente oltre a scattare foto sventolare documenti che poi bisogna informare e vedere se sono carta straccia, e se gli sono stati dati realmente da persone competenti .Fatto sta che il sindaco comunque voi la pensiate sta facendo realmente cose concrete non restando seduto su una poltrona in comune.

    "Mi piace"

  35. Brava sery!Quell’uomo ha la mente malata!E tutti i fessi vanno dietro…e per cosa?Per fare le belle statuine in piazza invece di crescere i propri figli e di andare a lavorare…quelle donnine che si vestono con i luccichini e pellicce per farsi notare…e poi è ovvio che i figli crescono senza educazione…se lottavano davvero per i propri figli mandavano a fanculo lannes e gli dicevano ke il paese è nostro e ce la vediamo noi.Bravo ha sensibilizzato la gene per 15 giorni(hai fatto un buon lavoro), poi ha cominciato a dire stronzate e dividere il paese…ma che cazzo fai non dobbiamo essere uniti per un solo obiettivo e tu ci dividi?!vaffanculo

    "Mi piace"

  36. Brava sery!Quell’uomo ha la mente malata!E tutti i fessi vanno dietro…e per cosa?Per fare le belle statuine in piazza invece di crescere i propri figli e di andare a lavorare…quelle donnine che si vestono con i luccichini e pellicce per farsi notare…e poi è ovvio che i figli crescono senza educazione…se lottavano davvero per i propri figli mandavano a fanculo lannes e gli dicevano ke il paese è nostro e ce la vediamo noi.Bravo ha sensibilizzato la gene per 15 giorni(hai fatto un buon lavoro), poi ha cominciato a dire stronzate e dividere il paese…ma che cazzo fai non dobbiamo essere uniti per un solo obiettivo e tu ci dividi?!vaffanculo

    "Mi piace"

  37. RITENGO CHE QUESTA TORNATA ELETTORALE SI POSSA RIASSUMERE DICENDO CHE IN FIN DEI CONTI SARA’ UNA “VERIFICA DI CONSENSO” DA PARTE DEI CITTADINI ORTESI SULL’OPERATO DEL NOSTRO SINDACO.
    UNA VERIFICA POPOLARE SUL REALE E ATTUALE CONSENSO POLITICO E PERSONALE RIGUARDANTE IL NOSTRO PEPPINO MOSCARELLA.
    NON CREDO SIA UNA FORZATURA “PARALLELARE” IL CONSENSO POPOLARE PER UN SINDACO CON UNA CANDIDATURA ALLE PROVINCIALI, ANZI E’ PROBABILMENTE L’OCCASIONE PER CONSTATARE IL SUO ATTUALE “INDICE DI GRADIMENTO”.
    COSA PENSATE DEBBA FARE IL SINDACO PEPPINO MOSCARELLA SE CONSTATASSE CHE, NEL CONTARE I VOTI A LUI ASSEGNATI, NON E’ ORAMAI “IL PIU’ AMATO DAGLI ORTESI?”
    DITE CHE FARA’ IL KAMIKAZE PER COERENZA VERSO I SUOI CONCITTADINI?

    "Mi piace"

  38. Non so se la Vostra è più passione per la politica e amore per il Vostro paese o urgenza di dar voce a personali frustrazioni e
    mi riferisco naturalmente a chi TRAE DA OGNI PAROLA il pretesto per dar libero sfogo all’IRA!
    Ma xchè l’ira sia legittima e non un vizio è necessario che sia giusta nrll’oggetto mirando a punire soltanto chi lo merita e nella misura in cui lo merita possibilmente in vista di un suo RAVVEDIMENTO!!!
    P.S. Continuate pure a sbranarvi!

    "Mi piace"

  39. volevo sapere perchè questa mattina il cartellone pubblicitario per l’elezioni provinciali di Moscarella stava dentro al partito………di solito lo mettono sempre fuori!

    "Mi piace"

  40. Certo che se non risulti essere il primo come numero di voti tra i vari candidati Ortesi “dovrebbe!?” trarne le logiche conclusioni.

    LO FARA’????

    Che cosa ne pensate lettori del blog?

    P.S. per programmi dei vari candidati si intendono ovviamente anche le posizioni su argomenti di attualità cittadina presenti su questo blog.

    "Mi piace"

  41. Kamikaze, mi dispiace ma nel paralellismo da Te prospettato forse un pò di forzatura c’è. Anche perchè non bisogna dimenticare che ci sono pure le Legislative di mezzo…per cui se pure una certa indicazione si potrà trarre, si tratterà comunque di un dato “un po” distorto, non credi? Sicuramente insufficiente a trarre delle effettive conclusioni sui destini dell’attuale mandato di Primo Cittadino…
    Tuttavia questa è già analisi post-voto…Qui l’unica cosa auspicabile davvero è che si riescano a superare queste assurde divisioni fraticide per pensare a portare in Consiglio Provinciale un candidato che riesca ad ONORARE il mandato che eventualmente gli conferiremmo, portando ad evidenza del Palazzo quelle che sono le esigenze del NOSTRO territorio, affinchè i vari Re Monnezza vadano ad operare altrove, ovvero per evitare di essere calpestati dalle logiche del Palazzo…
    Salute a tutti

    "Mi piace"

  42. Scusate ma non resisto: un po di ironia per allegerci..mi pare sia indispensabile…ognuno identifichi Capitan Uncino in chi vuole in Capitan uncino e i suoi pirati :) :)

    Il rock di Capitan Uncino – Edoardo Bennato

    Ciurma!… questo silenzio cos’è?!
    Sveglia!… tutti a rapporto da me!
    Spugna!!! Pendaglio da forca!
    … possibile che nessuno si muova?!
    … ma sono o no il comandante
    di questa lurida nave?!…
    di questa lurida nave?!
    Sono o non sono il Capitan Uncino, ah?
    e allora quando vi chiamo
    lasciate tutto e correte
    e fate presto perché
    chi arriva tardi lo sbrano!
    Avanti chi mi dà
    notizie di Peter Pan?
    Lo voglio vivo però
    quando lo acchiappo non so
    che cosa gli farò.
    Si prende gioco di me
    e fa il gradasso perché
    quei branchi di mocciosi
    lo stanno ad ascoltare
    lo credono un eroe!
    Ma è solo un qualunquista
    un esibizionista
    di tutti i miei nemici
    è il più pericoloso
    è il primo della lista.
    Ma a voi vi sembra giusto
    durante un duello
    ha preso la mia mano
    l’ha data in pasto a quel
    dannato coccodrillo!
    Ma non la passa liscia
    gliela farò pagare
    con le mie stesse mani,
    anzi, col mio uncino
    io lo dovrò scannare!
    Eccolo, in vista!… E’ lui con tutta la banda!
    Meglio!… che questa volta si arrenda!…
    Non voglio prigionieri!…
    mi basta solo un ostaggio!
    … la ragione è dalla vostra parte
    ricordatevelo!…
    Avanti all’arrembaggio,
    … avanti all’arrembaggio!
    Sono o non sono il Capitan Uncino, ah?
    e allora avanti col coro!
    Cantate tutti con me
    e ripetete con me
    gli slogan che vi ho insegnato!
    Veri pirati noi siam!
    Contro il sistema lottiam!
    Ci esercitiamo a scuola
    a far la faccia dura
    per fare più paura!
    Ma cosa c’è di male?
    Ma cosa c’è di strano?
    Facciamo un gran casino
    ma in fondo lavoriam
    per Capitan Uncino!…
    Io sono il professore
    della rivoluzione!
    della pirateria
    io sono la teoria
    il faro illuminante!
    Ma lo capite o no?
    Ve lo rispiegherò!
    Per scuotere la gente
    non bastano i discorsi
    ci vogliono le bombe!
    Io ero un benestante,
    non mi mancava niente,
    ma i soldi di papà
    li spendo tutti qua
    a combattere sul fronte!
    Chi si arruolerà
    un bel tatuaggio avrà!
    Ma da quel trampolino
    io chi non vuol firmare
    lo sbatto giù nel mare!…
    …Si batte la fiacca, eh?
    Io mi sacrifico per voi
    e questo è il vostro ringraziamento?
    Veri pirati noi siam!
    Contro il sistema lottiam!
    Ci esercitiamo a scuola
    a far la faccia dura
    per fare più paura!
    Ma cosa c’è di male?
    Ma cosa c’è di strano?
    Facciamo un gran casino
    ma in fondo lavoriam
    per Capitan Uncino!…

    :) chè ridere…

    PS: BENE. Ora però fuori i contenuti, di questa campagna elettorale..

    "Mi piace"

  43. Per Kamikaze
    Quella che tu chiami giustamente UNA “VERIFICA DI CONSENSO” potrebbe portare a non far eleggere un “probabile” consigliere di c.d. al consiglio provinciale di Foggia.

    Moscarella è stato “trombato” dalla sua stessa segretaria provinciale di AN, Lucia Lambresa, che non ha voluto la sua candidatura nella PDL (FI+AN), favorendo il candidato di Forza Italia.

    Per contrastare un eventuale successo di Iorio nella PDL, ha comunque accettato di candidarsi nella lista civica, pur sapendo, di non poter essere eletto.

    muoia sansone con tutti i filistei!!!

    Per questo non lo dobbiamo votare.

    Alle tue domande…
    COSA PENSATE DEBBA FARE IL SINDACO PEPPINO MOSCARELLA SE CONSTATASSE CHE, NEL CONTARE I VOTI A LUI ASSEGNATI, NON E’ ORAMAI “IL PIU’ AMATO DAGLI ORTESI?”
    DITE CHE FARA’ IL KAMIKAZE PER COERENZA VERSO I SUOI CONCITTADINI?

    – dopo un “faso incatenamento” per motivi propagandisti-elettoralistici;

    – dopo essere stato seriamente “apostrofato, rincorso e offeso” in un pubblico comizio;

    – dopo una denuncia da parte dell’Agegos di non aver potuto ottemperare alla bonifica delle vecchie discariche esistenti in loco A SEGUITO DI IMPEDIMENTI DEL COMUNE DI ORTA NOVA (nella fattispecie del sindaco moscarella), chiedendo un risarcimento di oltre due milioni di euro.

    – senza considerare il “bubbone” che “esploderà” fra non molto, in merito all’esproprio dei terreni di viale ferrovia; (Gli stessi hanno iniziato i ricorsi contro il Comune, perchè dovevano essere indennizzati entro il 30 giugno 2007).

    Caro Kamikaze
    un sindaco che, aveva un minimo di “orgoglio e dignità personale” avrebbe dovuto già DIMETTERSI.

    Ma lui non ha evidentemente tale dignità, e quindi, non lo farà nemmeno dopo la prevista batosta elettorale!!!

    "Mi piace"

  44. Carissima Isabella,devi avere proprio una bella faccia tosta a divulgare notizie infondate,ovviamente per te somo vere solo perché lo psicopatico ha sputato una nuova sentenza.Comunque se per te rappresenta un diversivo digitare i tasti sulla tastiera del tuo computer fallo pure,ma prima impara i verbi e la grammatica, a quanto pare non sai neppure dove abitano!Quel tuo “HO”,anziché “O” Non si può proprio leggere.Non me ne volere.
    Puoi anche attingere dalle “fonti vicino al Comune”,magari impari a leggere,a scrivere e a non dare retta a chiacchiere…………..?!?!?
    Ragionate con il vostro cervello e imparate a non farvi prendere in giro perché tanto cantano solo le carte,e non perdiamo di vista i diffamatori che si beccano multe e querele.
    E voi da che parte volete schierarvi?
    Rendetevi solo conto che per osannare il vostro squallido e viscido verme, un pò alla volta i bravi Carabinieri vi stanno identificando tutti e di conseguenza denunciando.
    Avete soldi da perdere?Forse voi si,ma lui no!
    Prima o poi lui le sue tende le smonterà come ha fatto in molti altri paesi e vi lascerà un suo ricordo a vita,la vostra fedina penale sporca,e l’indignazione di molti vostri concittadini che sono disonorati di essere rappresentati da voi anche in RAI.
    Ritorno da te Isabella questo è “SCANDALOSO”!
    Un ultimo consiglio a tulle le seguaci dello psicopatico,Isabella compresa(ammesso che tu sia una donna),la primavera è alle porte dedicate un pò del vostro tempo anche alle faccende domestiche i commercianti di casalinghi lamentano un calo delle vendite di prodotti per la pulizia della casa.Incentivate DONNE,incentivate!

    "Mi piace"

  45. Bravo “Elettore sempre più stanco”, finalmente ti sei calmato!
    Ho sempre pensato che tu fossi una persona intelligente! A volte “scazzi e pontifichi”, ma comunque nessuno è perfetto!
    Più ironia e meno rabbia!

    P.S. Lascia stare i Malleus e i frati domenicani del Medioevo!
    Senza rancore rufuz2

    "Mi piace"

  46. PROVINCIALI 2003
    Candidati Orta Nova:
    VOTI – %

    SPINELLI ANTONIO – 438 – 3,344
    MOSCARELLA GIUSEPPE – 1.810 – 13,818
    LORUSSO GIOVANNI PIO – 86 – 0,657
    BELLINO ANTONIO – 909 – 6,939
    FARES LORENZO – 101 – 0,771
    MAFFIONE NICOLA ANTONIO – 1.170 – 8,932
    LASORSA DOMENICO – 1.410 – 10,764
    COLACICCO VINCENZO – 2.586 – 19,742
    NOVELLI FRANCESCO – 1.096 – 8,367
    ABRUSCIO ANTONIO – 718 – 5,481
    VECE ANGELO – 849 – 6,481

    Candidati di Carapelle e Ordona:

    MASUCCI VINCENZO NICOLA – 132 – 1,008
    SGARRO MATTEO – 1.134 – 8,657
    DI FELICE VINCENZO – 660 – 5,039

    Totale voti effettivi collegio 13.099 – 100,000

    Quest’anno, in sostanza, ci sono solo 6 candidati di Orta Nova:

    2 candidati di centro sinistra (CALVIO – DIDEDDA)

    4 CANDIDATI di centro destra ( Ingravallo -Annese – Iorio – Moscarella)

    Mie considerazioni:

    Nel centro – sinistra
    potrebbe essere eletta quasi sicuramente la Calvio (PD), poichè Di Dedda ha un peso elettorale di alcune decine di voti (29 alle ultime comunali);

    Nel centro – destra
    se teniamo conto che non scatterà alcun consigliere provinciale alla Rosa Bianca (Annese ex udeur) e Lista civica (moscarella) e che per l’UDC è quasi impossibile perchè ci sono città “roccaforti” dove la stessa si attesta ad oltre il 20% (San Marco – Sannicandro- Lucera)

    resterebbe necessariamente da votare il candidato Iorio del PDL.

    In questo modo ne scattereberro 2 sicuri!

    "Mi piace"

  47. Nascita dell’Inquisizione Ortese A.D. MMVIII

    Le prime misure inquisitoriali erano state approvate nel 2008 dal Concilio Ortese III. Fra esse, in particolare, il dettato del canone 525/2005 legittimava la scomunica e l’avvio di crociate contro gli eretici Lannessiani. Il procedimento inquisitorio fu formalizzato nella giurisdizione ecclesiastica da papa Peppino III nel 2008 con il decreto Ad abolendam, che stabilì il principio – sconosciuto al diritto romano – che si potesse formulare un’accusa di eresia contro qualcuno e iniziare un processo a suo carico, anche in assenza di testimoni attendibili. La condanna di ogni devianza – teologica, morale o di costume – dal canone religioso dominante venne poi ribadita sempre nel 2008 dal Concilio Provincialis Fovea IV che dava vita all’istituzione di «procedure d’ufficio». Si poteva, cioè, instaurare un processo sulla base di semplici sospetti, delazioni o partecipazioni a conferenze di piazza tenute dal capo degli eretici, un certo frate Lannes di origine Garganica. Non solo: chiunque fosse venuto a conoscenza di una possibile eresia Lannessiana doveva immediatamente denunciare il fatto al più vicino tribunale dell’Inquisizione, altrimenti sarebbe stato considerato corresponsabile.
    Il termine “inquisizione”, tuttavia, si trova documentato per la prima volta negli atti del Concilio di Carapelle tenutosi nei V Reali Siti nel 2007.
    Per rispondere al dilagare di fenomeni ereticali e all’emorragia di fedeli elettori, la Chiesa Moscarelliana rispose in due modi:
    appoggiandosi ai movimenti che richiamandosi a un più autentico peppinesimo, non si staccavano dal Sindaco;
    istituendo uno speciale tribunale che avesse il compito di individuare gli eretici e di ricondurli alla «vera» fede: l’Inquisizione Moscarelliana.

    P.S. Norberto Bobbio mi perdonerà per aver storpiato e preso in prestito il nome.

    "Mi piace"

  48. ultima conferma!!!!! lannes e il comitato donne… oggi siete state querelate…in 24 ore Vi sarà comunicato dai carabinieri.. ora continuate…. continuate ad andare dietro il MESSSSSIA.. pero voi pagate.. tanto al messia e un spregiudicato…… ultime notizie ufficiali.. haaaaa dimenticavo….. su questo blog… vi sara comunicato nel giro di 24 ore…. il numero di sentenze e il numero di protocollo.. delle condanne del messssia.. promesso.. ciao

    "Mi piace"

  49. no….. stai pure tranquillo caro storico ortese, che se dovesse vedere (Norberto BOBBIO) la faccia di colui il quale si fa chiamare Norberto U’BABBIO non si offenderebbe affatto, dato che sicuramente rispecchia la realtà dei fatti….!
    ma quante cazzate scrivi..!? per utilizzare sempre il tuo linguaggio arcaico….

    "Mi piace"

  50. AZZZ – è tutto vero???

    che figata!! tutti i nodi, prima o poi, vengono al pettine!!!!!

    LE SENTENZE?!?! E QUANTE SENTENZE HA STO FIGLIO DI BUONA MAMMA???

    VOGLIAMO L’ELENCO IN ANTICIPO!!!
    DAI AZZZ, DICCI COSA SAI!!!

    "Mi piace"

  51. MI DISPIACE PER TUTTI GLI AMICI ORTESI SEGUACI DI LANNES….
    PURTROPPO SI SONO FATTI ABBINDOLARE E SPERIAMO CHE ORA HANNO CAPITO IL TIPO!!! STATE ALLA LARGA DA QUEL LOSCO IDIVIDUO!!
    FATEVI FURBI!!! NON FATEVI INGANNARE, CON QUESTO NON VOGLIO DIRE DI SEGUIRE I POLITICI, MA FATE ATTENZIONE!! LUI è PIù PERICOLOSO DEI POLITICI!!!

    "Mi piace"

  52. no…. ma stai pure tranquillo caro il mio storico ortese…
    se lo dovesse venire a sapere (Norberto BOBBIO) che qualcuno si fa chiamare Norberto U’BABBIO non si offenderebbe affatto, anzi probabilmente vedendolo di persona si renderebbe conto che in effetti era un appellativo che gli si addiceva a pennello…..
    ma quante cazzate spari…!?!? sempre per utilizzare il tuo arcaico modo di esprimerti…
    sicuramente, a quanto pare, sei la stessa persona che, utilizzando il nome dello stimatissimo Achille Bonito Oliva parlava del crostismo ortese riferendosi ad una mostra in corso qualche tempo addietro….
    certo, date le tue doti artistiche, sarai stato ben lieto di analizzare il crostismo ortese nel periodo in cui la Chiesa Moscarelliana spopolava…. ma stai pure tranquillo che l’inquisizione toccherà anche te, nonostante riesca a celarti dietro l’immagine da bravo uomo disinteressato.
    comunque, se ti capita di ripassare dal Palazzo degli Ex Gesuiti vatti a vedere la mostra in corso, ho letto che si tratta di un pittore di fama internazionale, un certo ROCCOTELLI…. ti dice qualcosa..? da bravo critico d’arte lo conoscerai sicuramente vero..!? certo non parliamo del famosissimo crostismo ortese, però….
    comunque datevi una regolata….!

    "Mi piace"

  53. x huuaauuu. i nodi??? ancora di piuuuuu!!!!il comitato donne hanno scritto altre stronzate.. di ieri sera…. altre bugie.. ma povere donne!!!!!!!! a me dispice tanto.. ma pagheranno di tasca loro……. si confermo tutto.. ieri sera 2 donnine accompagnate dai loro guardia spalle( GHE PAURA!!!!)
    hanno assalito con parolaccie.. il sindaco parte della giunta.. consiglieri..e il MESSSIA. dietro.. ( ghe personaggio!!! fa veramente paura)

    "Mi piace"

  54. Che bello, carissimi cittadini di Orta Nova, ognuno sta avendo quello che si merita. Il giornalista e i suoi seguaci pian piano si ritireranno in buon ordine, sconfitti e delusi (come sempre); riprenderanno la loro vita piena di problemi esistenziali e incapaci di fare qualcosa di buono per il nostro paese.Della discarica, delle antenne ecc…, a loro non interessava niente, l’unico loro scopo era quello di stare al centro dell’attenzione e di vivere un’esperienza unica, con l’amara conclusione che anche questa volta ne sono usciti sconfitti.FORZA! CORAGGIO! RITORNATE ALL’OVILE!

    "Mi piace"

  55. CIAOOOO, AZZZZ!!!!
    SONO LIETO DI RITROVARTI…
    VOLEVO SOLO RICORDARE AL “BABBIO” (professore IN PENSIONE), CHE QUANDO ESPONE SI ESPONE….COSI’ NON VA’! DEVE PARLARE SOLO CHI NON HA PARENTI CANDIDATI!!!! ALTRIMENTI RISULTA FAZIOSO E NON FA’ PIU’ RIDERE…

    "Mi piace"

  56. Purtroppo, come al solito, è giunta l’ora di fare un pò di chiarezza…. ad esclusivo giovamento di coloro i quali cercano con la lettura, di trovare delle risposte a tutti i dubbi che ultimamente veleggiano per le vie della città….
    Per quanto riguarda gli altri, coloro che non vogliono capire, la richiesta è quella di contrastare ciò che leggono con argomentazioni reali, documentabili e non inventate…. grazie….!

    All’amico che si firma: Per Sery (attendo risposta)
    Marzo 26, 2008 alle 12:44 pm
    e che scrive
    “”””Riepiloghiamo:
    AFFERMAZIONE SUA:
    La delibera provinciale n. 525 del 5/7/2005, subordinava espressamente la realizzazione della discarica di rifiuti speciali alla bonfica di ben due discariche comunali (autorizzate illegalmente dal Sindaco moscarella);

    La ditta Agegos ha recentemente proposto ricorso al TAR denunciando di non aver potuto ottemperare alla bonifica delle vecchie discariche esistenti in loco A SEGUITO DI IMPEDIMENTI DEL COMUNE DI ORTA NOVA (nella fattispecie del sindaco moscarella).

    La ditta Agegos avrebbe richiesto un risarcimento danni al Comune di Orta Nova (e quindi a noi tutti), di oltre due milioni di euro, perchè, questo sarebbe uno dei motivi per cui, la provincia, sta procedendo all’annullamento della famosa delibera di autorizzazione.

    E’ chiaro, che ci sono gravi irresponsabilità da parte del sindaco moscarella in questa vicenda!

    Alla luce di quanto sopra, mi chiedo:

    Per quale motivo, “peppino3″ avrebbe impedito di non bonificare le due vecchie discariche esistenti, permettendo, in pratica, di ultimare la nuova????””””

    ….rispondo io, senza voler scavalcare nessuno….!
    la delibera Provinciale n°525/2005 rilasciava contestualmente la cosiddetta “Autorizzazione Unica” che accorpava in un unico progetto la realizzazione della discarica di rifiuti speciali non pericolosi con l’autorizzazione all’utilizzo della stessa e la bonifica delle due discariche di RSU adiacenti e gia dismesse….
    NOTARE BENE:::::: UNICO PROGETTO…!!!!!
    ad un certo punto giungeva al Comune di Orta Nova la richiesta da parte dei Bonassisa di un risarcimento danni provocato dallo sversarsi del Percolato proveniente dalla vecchia discarica di RSU adiacente, nei terreni di Bonassisa, chiedendo che la stessa affinchè non arrecasse ulteriori danni ai terreni di sua proprietà, venisse bonificata immediatamente.
    cosa s’ignificava una richiesta del genere secondo voi…? e cosa sarebbe successo nel momento in cui il Sindaco avesse risposto all’AGECOS, spaventato per la richiesta di risarcimento danni, ricordandogli che la bonifica della discarica dalla quale proveniva il percolato che si riversava nei loro terreni sarebbe dovuta essere fatta da loro stessi…!?
    in pratica Bonassisa scriveva al Comune di Orta Nova lamentando dei danni e sperando che il Sindaco, spaventato dicesse “dato che dovevi bonificarla tu la discarica fallo adesso così non dovrò pagarti alcun danno”
    in quello stesso momento, implicitamente, il comune di Orta Nova avrebbe autorizzato anche la realizzazione della discarica in quanto il progetto era unico, realizzazione e bonifica…. chiaro…?
    ecco perchè è stato impedito alla Agecos di bonificare le discariche esistenti….

    Inoltre immaginatevi che la richiesta di risarcimento danni è arrivata nonostante il sindaco abbia messo in atto esclusivamente atti di propria competenza, figurarsi se avesse dato ascolto alle richieste di tutti quelli che dicevano…: “Il Sindaco nel proprio territorio DEVE bloccare i lavori di costruzione e REVOCARE l’autorizzazione…” ma quante se ne sono dette di fesserie…! io, ad oggi mi ritengo orgoglioso di essere stato rappresentato in una situazione così importante e delicata da Moscarella, in quanto tutti gli atti prodotti utili al raggiungimento dell’annullamento della delibera provinciale sono stati fatti avendo ben presente le eventuali ripercussioni nei confronti della Città…. poi tutte le diffamazioni e calunnie che lo hanno colpito resteranno nella coscienza sporca di chi le ha fatte…. scusatemi lo sfogo…!

    "Mi piace"

  57. Dunque lei sostiene che il sindaco ha impedito la bonifica per intralciare il progetto dei Bonassisa?
    Perché queste cose Moscarella non le dice di persona in piazza?
    Inoltre mi sembra che le procedure di annullamento siano avvenute per altri motivi (l’acquedotto); la mancata bonifica delle due discariche mi sembra che attualmente sia solo un’arma a favore dei Bonassisa!
    E se quest’ultimo dovesse vincere il ricorso al TAR, Orta Nova sarebbe l’unico paese a dover fronteggiare le spese per l’atto “eroico” di Moscarella?

    "Mi piace"

  58. signore caro…. l’atto eroico, come lo definisce lei, riguarda la rinuncia alla bonifica delle aree, ma tenga presente che non sarebbe stato affatto gratuito…. o mi sbaglio…? secondo lei quindi l’AGECOS, avuto il consenso da parte del Sindaco, avrebbe bonificato le discariche, poi avrebbe avuto, successivamente, l’annullamento della delibera 525/05, cosa a cui puntiamo tutti, e poi cosa avrebbe fatto se avesse nel frattempo bonificato l’area…? non avrebbe chiesto un risarcimento a qualcuno..?
    la provincia sta per annullare una delibera nella quale è prevista anche la bonifica…. tenga bene presente questo particolare….
    immagini, quindi, quale potrebbe essere il costo a cui si dovrebbe far fronte per bonificare quell’area..? non siamo lontani dai 2,5 milioni di Euro…! dovrebbe essere più chiaro ora…?

    "Mi piace"

  59. Le donnine saranno state pure querelate,ma sono imperterrite sedute davanti al comune a raccogliere firme.Ma il loro leader dove si nasconde? Ieri sera quando ha visto il brutto se dato alla fuga.Stasera non si è visto,forse è nascosto sotto le loro gonnelle?Su via esci di lì,e fai l’uomo e non il codardo

    "Mi piace"

  60. polly, dai, fai la brava: chiunque tu sia ti voglio bene. Non insultare nessuno. Il post precedente và letto e poi semmai chi lo vorrà risponderà. Ma con argomentazioni che filano…se la conversazione degenera si fà solo il gioco di…fai tu..
    Saluti

    "Mi piace"

  61. COSA NE PENSATE DI QUESTA IDEA?:

    SE LA AGECOS DOVESSE VINCERE TUTTI I GRADI DEI RICORSI CHE HA FATTO E SI ACCINGERA’ INDUBBIAMENTE A FARE, E VISTO CHE MOSCARELLA HA COSI’ TANTO INSISTITO PER ATTRIBUIRSI I MERITI DELL’ANNULLAMENTO DELLA DELIBERA 525 INERENTE ALLE DISCARICHE IL LOCALITA’ FERRANTI, NON SAREBBE MALACCIO (IN CASO DI SENTENZA PASSATA IN GIUDICATO) SE SI CONFISCASSERO I BENI PERSONALI SIA DELL’ATTUALE NOSTRO SINDACO CHE DEL SUO PREDECESSORE PER PAGARE IL RISARCIMENTO RICHIESTO DA BONASSISA?

    "Mi piace"

  62. Caro “Elettore sempre più stanto”,non era mia intenzione offendere nessuno,ma vedere alcune di loro (che io conosco bene)che ragionano col cervello altri non capendo nulla di quello che dicono non è bello.

    "Mi piace"

  63. Beh, signor “sono io”.
    Consideri che il suo sindaco quelle bonifiche avrebbe dovuto farle già da qualche anno (ancor prima dell’amministrazione Vece), visto che la fuoriuscita di percolato, per tutto questo tempo, non ha evidentemente intasato solo la discarica di Bonassisa, ma anche i terreni coltivati circostanti…se una discarica viene fatta a norma, stia tranquillo che il percolato non fuoriesce in maniera così “incontrollata”.
    Inoltre il suo modo di argomentare mi sembra un tentativo molto astuto, non solo di nascondere una pecca di Moscarella (quella che ho appena citato, anche in altri post precedenti), ma di “trasformarla” addirittura in virtù, in strategia vincente…sarebbe come dire: ho continuato ad inquinare io quella zona, per evitare che la inquinasse Bonassisa. Caro “sono io”, come vede è un controsenso.
    Comunque non ha risposto alla mia domanda finale: se l’agecos dovesse vincere al TAR, solo Orta Nova pagherebbe il risarcimento?

    "Mi piace"

  64. Ma,possibile che non esca mai una considerazione SERIA?!Voi vi ripetete nelle offese,che sono continue e veramente inutili.Vi domando se qualche volta provate ad avere rispetto ,umanità verso il prossimo?!Sono anche convinto ,che voi tutti che sparlate ,la domenica siete a messa e fate anche la comunione .Ma, la comunione di che?!?Siete cattivi,perfidi ,pieni di odio verso chiunque non pensi come voi.VERGOGNATEVI!Ricordatevi anche ,che GESU’si univa agli ultimi,che voi invece deridete,Non odio , ma rispetto per tutti.Non voglio la discarica e vorrei che il sindaco avesse il buon senso di fare una scelta di grande coraggio:dare finalmente le dimissioni.Ora, il fatto che io pensi questo non vi autorizza ad offendere i miei pensieri,i vostri io li rispetto se non diventate portatori di odio.Il mio consiglio :liberatevi dalla rabbia e dall’odio.Provate ad amare il vostro prossimo.

    "Mi piace"

  65. “La ditta Agegos ha recentemente proposto ricorso al TAR denunciando di non aver potuto ottemperare alla bonifica delle vecchie discariche esistenti in loco A SEGUITO DI IMPEDIMENTI DEL COMUNE DI ORTA NOVA (nella fattispecie del sindaco moscarella)”.

    Sembrerebbe, che questo impedimento è stato fatto con documento indirizzato alla ditta Agegos, sottoscritto dal sindaco, ma NON PROTOCOLLATO dal Comune di Orta Nova.

    SONO IO….
    è a conoscenza di tutto ciò?

    per favore, mi smentisca!!!

    "Mi piace"

  66. per il sig. “Dubbi e perplessità” spero di poterle essere utile….. e le rispondo….
    Dalla fine degli anni ottanta, precisamente con il Sindaco Maffione, fino al momento in cui non si è costituito il Consorzio di Bacino FG4 per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, a cui siamo consorziati, tutti i Comuni smaltivano i rifiuti in siti privati requisiti grazie a Leggi speciali, e precisamente secondo l’art. 12 del decreto in questione, con ordinanza sindacale si prorogava semestralmente l’utilizzo delle cave in questione.
    Anche Orta Nova negli anni ottanta requisì un sito in località Ferrante per smaltire i rifiuti prodotti dalle famiglie senza commettere alcun tipo di reato proprio perchè la legge prevedeva questa possibilità, quindi continuo a ripetere per l’ennesima volta che se reato fu commesso perchè nessuno secondo voi ha mai provveduto a denunciare il fatto oppure perchè ad oggi, dopo tutto questo caos provocato a livello nazionale dai rifiuti nessun procedimento penale sia mai stato aperto nei confronti del Sindaco…? eppure ne sono passati di anni…. lo stesso Decreto, inoltre, non prevedeva la realizzazione della discarica secondo determinati criteri costruttivi, ma proprio perchè varato in situazione di emergenza risultava abbastanza carente da questo punto di vista…. bastava reperire una cava dismessa affinchè la si potesse utilizzare come discarica…. e questa procedura fu utilizzata da quasi tutti i comuni italiani (Stornarella e Stornara ad esempio la realizzarono proprio alle porte del paese…)
    Inoltre lei dice che avrebbe dovuto bonificare l’area ancora prima della venuta di Vece, ma le ricordo che quella discarica è stata utilizzata fino al 2002, anno in cui si è costituito il consorzio di bacino, e naturalmente si sarebbe dovuta bonificare nel momento in cui diveniva inutilizzata, quindi….

    per quanto riguarda il risarcimento danni di 2,5 milioni di Euro chiesto dall’AGECOS nel ricorso al TAR, si dovrà aspettare la sentenza del Tribunale Amministrativo e sicuramente qualsiasi cosa sentenzi si ricorrerà al Consiglio di Stato per avere una una sentenza definitiva (e non è detto che qualcuno paghi..) in quel caso tutti gli Enti coinvolti nella disputa potrebbero essere condannati ad un eventuale risarcimento dei danni…
    tenga presente che il ricorso al TAR in oggetto è stato inviato alla Provincia di Foggia, al Comune di Orta Nova, di Stornarella, di Stornara, di Carapelle e di Ordona… nonchè all’ARPA, alla Regione Puglia, all’Acquedotto Pugliese….. quindi non si legga da nessuna parte che la richiesta di risarcimento sia stata inoltrata esclusivamente al Comune di Orta Nova….. le ricordo, inoltre, che anche dopo l’annullamento in autotutela da parte dell’Amministrazione Moscarella del parere urbanistico rilasciato dal Comune di Orta Nova durante l’Amministrazione Vece i lavori di realizzazione della discarica sono andati avanti fino a quando non è stata la Provincia a sospendere ed annullare (speriamo vada a finire così..) la delibera 525…. tutto questo fa intuire che chi aveva il potere di decidere se realizzarla o meno era soltanto la Provincia, che probabilmente sarà l’Ente indicato per il risarcimento eventuale….

    "Mi piace"

  67. Signori cari, al fine di evidenziare i motivi per cui il Sindaco non ha accolto l’invito ad un confronto pubblico con l’ex Sindaco Vece, vi posto integralmente il testo della comunicazione Prot. n°7078 del 28 marzo 2008 a firma del Sindaco MOSCARELLA, indirizzata a:
    VECE Michele (ex Sindaco)
    E p.c. Al COMANDANTE dei Carabinieri di Orta Nova, Al PREFETTO di Foggia, Alla QUESTURA di Foggia, ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA di Foggia.

    Oggetto: Richiesta pubblico confronto sulla questione Discarica di Rifiuti Speciali in località “Ferrante” in Orta Nova.

    Egregio sig. ex Sindaco Michele Vece,
    in relazione alla sua del 22.03.2008 acquisita al protocollo di questo Comune al n° 6670, con la quale chiede un confronto pubblico sulla questione Discarica, Le comunico che tale richiesta non può essere accolta in quanto, come gia saprà, vi sono seri motivi di ordine pubblico che lo impediscono.
    Voglio comunque farLe presente che tale confronto con il sottoscritto non ha motivo di esserci in quanto Le ricordo rispettosamente che il Sindaco e l’Amministrazione rispondono nei confronti della popolazione e della giustizia in relazione alle scelte politico-amministrative che fa e agli atti che produce nel corso della sua gestione.
    Pertanto se Lei ha necessità di informare la popolazione delle scelte operate dalla sua Amministrazione non deve necessariamente confrontarsi con il sottoscritto, che con la gestione del paese non ha avuto alcun coinvolgimento, ma si deve preoccupare di organizzarsi autonomamente per lo scopo.
    Per quanto mi riguarda ho la sensazione che questa richiesta rivesta più un carattere provocatorio, visto il clima che la nostra città sta vivendo, considerata anche la sua indicazione del “moderatore” nella persona del giornalista Gianni Lannes.
    Tale individuo da tempo continua a calunniare, diffamare e provocare la mia persona e la mia amministrazione, contravvenendo ai più elementari principi deontologici della sua professione e al corretto rispetto delle regole civili e democratiche del nostro Paese.
    Tutto questo è ampiamente a conoscenza delle autorità che leggono per conoscenza avendo il sottoscritto ed i componenti della amministrazione più volte denunciato gli accadimenti di questi mesi.
    Un Sindaco con i suoi collaboratori dovrebbe avere la onestà intellettuale di farsi carico, in modo responsabile,delle iniziative che intraprende senza tentare di scaricare su altri eventuali errori in cui si può incorrere durante il percorso amministrativo.
    Sulla discarica Lei,più di me, potrebbe raccontare in modo puntuale ciò che è accaduto, in quanto con la sua amministrazione ha avviato l’iter procedurale per la realizzazione della discarica.
    Questo dicono gli atti.
    Se in un momento successivo Lei si è ricreduto di ciò che aveva fatto approvando la delibera di Consiglio Comunale n.36/2004 del parere urbanistico favorevole sulla localizzazione della discarica, penso debba interessare la sua personale situazione che non investe nessun altro se non la sua coscienza di ex Sindaco e di cittadino ortese.
    La mia amministrazione con deliberazione consiliare n.14/06 ha provveduto, appena insediatasi, ad annullare in autotutela la suddetta delibera consiliare che Lei e la sua amministrazione aveva approvato dando la possibilità alla Provincia di Foggia di rilasciare l’autorizzazione per la realizzazione della discarica.
    Questi sono gli atti ed i fatti.
    Tutto ciò che è stato detto sulla mia persona in questi mesi dal giornalista che Lei ha indicato come moderatore, sono il frutto di una mente distorta che ha dimostrato di avere un unico interesse, quello di denigrare la mia immagine per fini personali o per favorire qualche altro esponente politico locale, mio avversario.
    Pertanto se Lei vorrà, potrà esporre le sue considerazioni sulla discarica direttamente o per il tramite del suo partito politico, valutando a questo punto la opportunità di avvalersi della presenza del suo giornalista Gianni Lannes.
    Per quanto riguarda me e la mia amministrazione parlano gli atti amministrativi che sono a disposizione di tutti coloro che,senza remore di carattere politico, possono consultare e che ho già provveduto a depositare alle autorità giudiziarie per consentire una giusta e corretta interpretazione della questione discarica.
    Orta Nova, 28/03/2008

    IL SINDACO
    Dott. Giuseppe MOSCARELLA

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.