Verso le 19:00 di ieri sera i dubbi legati alla posizione determinante, del candidato presidente alla Provincia di Foggia Enrico Santaniello, per l’UDC, in vista del ballottaggio di Domenica e Lunedì prossimi, si sono sciolti. Si riforma la coalizione, in Provincia di Foggia, che vedrà insieme Alleanza Nazionale, Forza Italia e Udc, che ieri sera ha fatto sapere, che per il turno di ballottaggio, appoggerà Antonio Pepe, che dovrà vedersela con Paolo Campo candidato del Centro Sinistra. A questo punto la posizione di Enrico Santaniello, che assieme a Pasquale Pellegrino per la Rosa Bianca, e Paolo Agostinacchio per La Destra, potrebbe favorire in modo decisivo Pepe, che ne potrebbe trarre un vantaggio tale, da vincere il Ballottaggio, anche se tutto appare comunque incerto, perchè Campo comunque arriva in vantaggio.

I nuovi scenari politici, dopo l’ apparentamento ufficiale, potrebbero aprire nuove possibilità a candidati che fin ora erano tagliati fuori, pregiudicando la posizione di altri che sembravano ormai sicuri di giocarsela, come il Sindaco di Orta Nova Giuseppe Moscarella, che rischia per un conteggio, pare errato di voti, ad un candidato del collegio di Monte Sant’Angelo, di scendere dal secondo al terzo posto nella lista di Alleanza per la Capitanata, che proprio a causa dell’ apparentamento, vedrà scendere da due ad uno solo, il numero dei Consiglieri Provnciali, dunque anche se Moscarella rimarrebbe secondo, non ce la farebbe. Dunque l’ apparentamento, apre nuovi scenari in vista del ballottaggio, ma potrebbe avere ineterroto il sogno di Peppino Moscarella, di salire a Palazzo Dogana.

8 Comments »

  1. E’ di qualche giorno fà, ma oggi è il caso di rileggere questo post visto che avremo a che fare con questa losco figuro!!

    PARAFRASIAMO UNO SLOGAN CHE E’ DI MODA IN QUESTI GIORNI:
    TU LI CONOSCI SANTANIELLO E AGOSTINACCHIO?

    RIPORTO UNA NOTIZIA DI QUALCHE ANNO FA, QUANDO IL SINDACO DI FOGGIA ERA PAOLO AGOSTINACCHIO ED ENRICO SANTANIELLO ERA ASSESSORE REGIONALE ALL’URBANISTICA.

    In carcere imprenditori, amministratori e capi clan. Vendola: «Il sindaco si dimetta»
    Politica e mafia, dieci in manette a Foggia

    Scattano le manette a Foggia. Nel calderone degli indagati finiscono 10 persone, tra imprenditori edili, pregiudicati e amministratori pubblici. Secondo l’inchiesta, ci sarebbero stati collegamenti tra imprenditori, politici ed i vertici della mafia foggiana. L’accusa è di associazione di tipo mafioso in relazione ad appalti pubblici e a interventi di edilizia pubblica. A firmare gli arresti, effettuati dai carabinieri del Ros e dal reparto operativo di Foggia, il gip di Bari, su richiesta della locale procura della Repubblica. L’ipotesi di reato è di associazione di tipo mafioso finalizzata al controllo di attività economico-imprenditoriali e al condizionamento dell’attività della pubblica amministrazione nel capoluogo e nella provincia. In particolare, i carabinieri hanno individuato «pesanti condizionamenti di scelte amministrative fondamentali quali l’approvazione del bilancio comunale».
    L’inchiesta della procura foggiana, frutto di due anni di attività investigative, ha comportato inoltre la notifica di un avviso di garanzia all’assessore regionale all’Urbanistica, Enrico Santaniello, di Forza Italia, e all’assessore ai Lavori pubblici del comune di Foggia, Bruno Longo, di Alleanza Nazionale.

    «L’inchiesta giudiziaria che si è abbattuta sulla città di Foggia con la forza di un ciclone – commenta Nichi Vendola, parlamentare del Prc – svela il livello inquietante di penetrazione dei poteri criminali nel mondo economico e nella pubblica amministrazione della città. Avevamo lanciato per tempo l’allarme, individuando proprio nel settore degli appalti e nel mercato dell’edilizia i punti di un salto di qualità dell’organizzazione mafiosa. L’indagine tocca direttamente il vertice di Assoindustria e lambisce pesantemente l’attuale amministrazione comunale. Ora – conclude Vendola – il minimo che ci si può aspettare è che il sindaco Agostinacchio si dimetta e chieda scusa alla città».

    ECCO CON CHI SI APPARENTA PEPE!!!!

    "Mi piace"

  2. Adesso che lo scenario è radicalmente cambiato, mi piacerebbe sapere come si comporteranno i partiti ortesi del PDL, UDC e Annese.
    Mi piacerebbe sapere che “consigli” daranno ai propri elettori: se votare secondo logiche di partito (della serie, non ce ne frega un cazzo che i cinque reali siti non avranno consiglieri, basta che non vinca l’avversario politico), oppure se votare in base al bene del territorio.
    Visti i soggetti in causa…non sono molto ottimista; spero che gli elettori agiscano secondo le loro coscienze di cittadini, visto che abbiamo un occasione storica di avere tre consiglieri!!!
    PS: Santaniello è un personaggio che mi fa ribrezzo…Luca, per favore, togli quella cazzo di foto…

    "Mi piace"

  3. A quanto pare IAIA CALVIO è rimasta l’UNICA possibilità per il nostro paese di ESSERE RAPPRESENTATO in Provincia.

    Ancora una volta logiche di potere decise altrove (apparentamento Pepe, Santaniello, Agostinacchio) hanno mortificato la nostra legittima aspirazione di poter esprimere, per una volta almeno, un rappresentante locale(Calvio o Moscarella), chiunque avesse vinto (Pepe o Campo).

    NON SPRECHIAMO L’OCCASIONE OFFERTACI E VOTIAMO SENZA SEGUIRE LOGICHE DI PARTITO, MA PER L’INTERESSE DEL NOSTRO PAESE.

    "Mi piace"

  4. QUALCHE GIORNO FA, IMMEDIATAMENTE DOPO LO SPOGLIO ELETTORALE, AVEVO POSTATO UN ARTICOLO CHE LASCIAVA INTUIRE COME UN TIPETTO ASSETATO DI POTERE E SENZA SCRUPOLI COME ENRICO SANTANIELLO, NONCHE’PREGIUDICATO E L’EX SINDACO DI FOGGIA PAOLO AGOSTINACCHIO, INVISCHIATO ANCHE LUI COME IL SUO EX COMPARE SANTANIELLO IN AFFARUCCI DI TIPO MAFIOSO-AMMINISTRATIVO-IMPRENDITORIALE, FOSSERO IN PROCINTO DI APPARENTARSI CON IL CANDIDATO DEL PDL PEPE E NON MI ERO SBAGLIATO.
    OVVIAMENTE ADESSO DIVENTA MOLTO PIU’ DIFFICILE LA VITTORIA PER IL MEDIOCRE PAOLO CAMPO E CONSEGUENTEMENTE PER LA NOSTRA ESPONENTE IAIA CALVIO.
    RITENGO CHE QUALCHE POSSIBILITA’ DI VITTORIA SUL FILO DI LANA PER IL MEDIOCRE PAOLO CAMPO (E PER L’AMBIGUA IAIA CALVIO) POSSA ESSERCI SE TUTTI I VOTANTI DI ORTA NOVA (9.000 VOTI!), COMPRESE LE COMPAGINI POLITICHE ORAMAI FUORI DAI GIOCHI, DECIDESSERO DI VOTARLO.
    E’ UNA COSA POSSIBILE MA LA VEDO DURA.
    SAREBBE UNA DIMOSTRAZIONE DI ATTENDIBILITA’ DA PARTE DI TUTTI COLORO CHE FINORA HANNO DETTO DI VOTARE PER CHI HA LA POSSIBITITA’ DI DIVENTARE CONSIGLIERE, SIA SE SI CHIAMA MOSCARELLA, CALVIO O ANNESE.
    DA PARTE MIA DICO CHE IL MIO VOTO, A QUESTO PUNTO, ASPETTA CHE “QUALCUNO” SALGA SUL PALCO E DICA CHE SI BATTERA’ AFFINCHE’ LA NOSTRA TERRA NON DIVENTI CENERE TOSSICA A CAUSA DI INCENERITORI E DISCARICHE DI RIFIUTI TOSSICI. ALTRE PAROLE SONO CHIACCHERE INUTILI.

    "Mi piace"

  5. caro tomtomponzi (PUNZILL!!)investigatore degli stivali…
    mi sembra che il tuo interesse non è di avere un consigliere di orta nova alla provincia (peppino o iaia), ma quanto scrivi è interessato. Infatti ti senti di friggere per l’apparentamento di PEPE con Agostinacchio e Santaniello, perchè nella storia della provincia per la prima volta andranno a comandare quelli di centrodestra e a te questo dispiace molto. Se ho ben capito vi hanno già cancellato dal panorama politico nazionale (infatti la SINISTRA L’ARCOBALENO E’ VOLATA PER NON SO’ QUALI LIDI E NON TORNERA’ MAI PIU’ SU QUESTA TERRA, FORSE E’ TORNATO IL SERENO!!!!) e stai difendendo quel piccolo lumicino che ti resta in provincia, perchè solo se vince Campo puoddarsi che il tuo partitoi riesca a sopravvivere dalle nostre parti. A livello nazionale ribadisco i funeralli si sono già svolti a Santa Maria Maggiore in Roma qualche giorno fà. A proposito ti ho coinosciuto eri in prima fila con Niki e Bertinotti … ah dimenticavo e con il giornalio che avete iconizzato nel nostro paese. A proposito tu investigatore e l’altro giornalaio investigativo avete sicuramente qualcosa in comune: l’appartenenza alla gente fallita, e disperata per la dipartita politica del vostro partito!!!! Con una piccola differenza che il tuo maestro(il giornalaio) è stao cacciato, tu invece ti intestardisci a restare!!! VUOI VERAMENTE BENE AL TUO PAESE? ALLORA VOTA PEPE!!!!!!!CIAO!!!!!!!!

    "Mi piace"

  6. Caro “osservatoreortese”, le cose che affermi sono sicuramente sensate.
    Però ti sfugge un elemento importante: durante il confronto tra i candidati (al cinema), la Calvio fu messa sotto torchio da alcuni abitanti di Tressanti, ovviamente riguardo all’inceneritore.
    La candidata rispose che, nonostante si militi nello stesso partito, si possono avere delle idee e delle posizioni diverse rispetto a quelle dei dirigenti (Campo) e che lei stessa si sarebbe battuta per salvaguardare il nostro territorio.
    Se prestiamo fede alle sue parole (a me sembra sincera) e la votiamo, possiamo giungere ad una conclusione apparentemente paradossale (riguardo all’inceneritore o ad altre porcate): il voto a Campo serve per combattere meglio contro Campo, nel senso che oltre ad ostacolarlo con eventuali proteste di piazza, lo possiamo contrastare anche con la presenza di tre consiglieri, i quali saranno per lui una vera spina nel fianco. Mentre se votiamo Pepe…pazienza, dovremo accontentarci solo degli schiamazzi di fronte alla sede della provincia…buon voto a tutti!!!

    "Mi piace"

  7. CIAO GIUSEPPE.
    NO, NON E’ UN PARTICOLARE CHE MI E’ SFUGGITO, ANZI LE SUE ARGOMENTAZIONI MI HANNO ALLARMATO.
    PURTROPPO L’INCENERITORE PER LA NOSTRA CANDIDATA ORTESE E’ ANCORA UN ARGOMENTO ERMETICO E NON E’ AVALLABILE LA TUA TEORIA DI VOTARE CAMPO E QUINDI DI SOSTENERE IAIA CALVIO “A SCATOLA CHIUSA”.
    INOLTRE TI INFORMO CHE A BORGO TRESSANTI SONO GIA’ INIZIATI GLI SCAVI PER LA COSTRUZIONE DELL’INCENERITORE. LO SA IAIA?
    ALTRO CHE CHIACCHERE!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.