Alla luce dell’ apparentamento ufficiale Pepe – Santaniello, in vista del ballottaggio, che vedrà contro Antonio Pepe (Pdl, Udc, Rosa Bianca, Alleanza per la Capitanata) e Paolo Campo (Centro Sinistra), gli scenari sui possibili consiglieri dei Reali Siti, che potrebbero arrivare a Palazzo Dogana, cambiano nuovamente. Se da una parte conoscevamo le possibilità dei tre consiglieri Iaia Calvio (PD), Roberto Nigro (PSI), Massimo Colia (IdV), ora abbiamo un nuovo scenario che potrebbe aprirsi in caso di vittoria di Pepe, infatti con l’ apparentamento ufficiale, siglato sabato sera tra Santaniello e Pepe, per il Collegio di Orta Nova due consiglieri potrebbero rappresentare Orta Nova a Palazzo Dogana; in caso di vittoria del Centro Destra di Pepe, da una parte il Sindaco Moscarella per Alleanza per la Capitanata, che lo vede secondo in lista su tutti i collegi della capitanata, anche se Roberto Ruocco, capofila e promotore della lista, minaccia l’ astensione al voto a causa della perdita di alcuni consiglieri, per far spazio a coloro che hanno appoggiato Santaniello, il 13 e 14 Aprile scorso, anche se questo discorso, non vale certo per il sindaco Moscarella, determinato a conquistare una vittoria politica, che fino a qualche tempo fa sembrava impensabile, infatti Peppino Moscarella, parlerà agli ortesi questa sera in Piazza Pietro Nenni alle 20:00, ma la novità dell’ ultim’ ora riguarda il Consigliere Comunale, candidato nella Rosa Bianca, in appoggio a Enrico Santaniello, Lorenzo Annese, che grazie all’ apparentamento ufficiale, potrebbe sedere a Palazzo Dogana, tutto ciò potrebbe accadere, visto che Annese è secondo in lista, avendo ottenuto 1.165 voti, per l’ 8,5 % delle preferenze, che lo attestano dietro, all’ uscente Assessore Provinciale Pasquale Pellegrino che ha ottenuto 1.143 voti per l’ 8,83 %. Alla Rosa Bianca spetterebbe quindi un consigliere, che al momento sarebbe proprio Pellegrino, primo in lista, ma lo stesso Pellegrino potrebbe tornare a ricoprire il ruolo di Assessore Provinciale, se ciò accadesse Lorenzo Annese rimpiazzerebbe, in qualità di secondo in lista, proprio l’ Assessore all’ Ambiente uscente, tanto contestato per l’affaire discarica di Ferrante.   

Quindi ricapitolando se domenica vincesse Paolo CampoIaia Calvio, che alcuni darebbero per Assessore o addirittura sempre secondo indiscrezioni, per Vice Presidente della Provincia, Roberto Nigro, per i Socialisti di Stornara, e Massimo Colia per l’ Italia dei Valori di Stornarella salirebbero a Palazzo Dogana.

Mentre in caso di Vittoria di Pepe, Peppino Moscarella, sarebbe certo di un posto da consigliere, ed in caso di assessorato a Pellegrino, Lorenzo Annese, lo accompagnerebbe al Palazzo.

Inutile dire che il voto dei Cinque Reali Siti sarà determinante, per il futuro della Provincia di Foggia, con l’ auspicio, che finalmente potremmo essere rappresentati da due o tre consiglieri.

21 Comments »

  1. Era ora!…Finalmente una di quelle serate che valgono più di una vita in pelliccia! Era già da qualche settimana che non c’era più vita mondana in questo paesello, ma ecco che il ns. caro Peppino si riaffaccia in piazza per celebrare uno dei suoi trionfi elettorali! Corro stamattina a comprarmi qualcosa adatta all’occasione, magari un fischietto o una tromba ad aria compressa (mi dicono che questi oggetti quando comizia il Sindaco siano molto…come dire..”cool”) mi auguro di poter ancora indossare qualche altro capo in pelle ecologica naturalmente, ci sarà tanta gente festante, 1380 voti a Peppino sono sicuramente un successo o no! Qualcuno su sto blog dice che Orta Nova ha circa 18000 abitanti, allora come fanno a dire i Moscarellidi che questa elezione è stata un successo?…Misteri della politica…tutti hanno vinto come al solito e nessuno ha perso! Come al solito chi perde è solo il popolino, meno male che io appartengo allo sparuto gruppo di alto borghesi nonchè nobili decaduti e fattisi anche male!! Credo di aver trovato una nuova occupazione, nei prossimi giorni o nelle prossime settimane, prima che io mi trasferisca nella mia casa al mare, creerò una fondazione filantropico-giornalistica, la Fondazione Mercaldi, che si occuperà dei commentatori che scrivono su sto blog, alla categoria “faziosi e faziosismi”, ci sono già delle nomination, siamo indecisi se assegnare il premio a: “sonosempreio”, “rayban1”, o al simpaticissimo “giocoliere”, che nell’agitare palle, cerchi e clavette, proprio queste ultime credo siano cadute spesso sulla sua testa e questo spiega i suoi commenti politici confusi, “imparziali”, approssimativi, strampalati e frastornanti.
    ..Un saluto e a questa sera, sarò in prima fila, tiratissima, con calze a rete e in punta di tacchis e la mia immanacabile ed inconfondibile e sacrificante pelliccia ecologica.

    P.S. Un saluto al sempre galante, veramente simpatico, affabile ed affascinante Assessore Russo, glielo devo, è l’unico che risponde sempre quando viene evocato sul blog! Se ti ricandidi ti voto, sei troppo forte!

    "Mi piace"

  2. ragazzi, ho saputo che i sostenitori di Lannes stanno organizzando un’altra manifestazione di protesta per questa sera contro il Sindaco.
    Ma mi sono giunte voci che anche lo schieramento opposto si stia organizzando per fronteggiare chi intenderà disturbare il comizio.
    Spero che non accadano incidenti e che nessuno si faccia male. Certo che questi “signori” capeggiati da Lannes devono darsi una regolata e cercare di essere più civili E RISPETTARE IL PROSSIMO, altrimenti, penso, che qualcuno rischia di farsi male.
    D’altronde quando parla Lannes, le frange opposte, non osano disturbarlo, civilmente lo ascoltano e lo contestano senza essere incivili.
    Le donne che fischiano e pronunziano parolacce offensive e di una volgarità da far schifo. E poi si dici che va difeso il sesso debole, non ho mai sentito tanta volgarità da un uomo, come quelle uscite dalla bocca di alcune donne che erano presenti al precedente comizio.
    Fate una cosa buona, se avete le stesse intenzioni dell’ultima vostra uscita, statevene a casa è non distruggete l’essere femminile, perchè voi di femminilità ne avete poca.

    odio sentire dire la parola pace, giustizia, regolarità a coloro che poi inneggiano alle provocazioni, ipocriti che vogliono farsi vedere belli e buoni e poi sono peggiori di coloro che combattono.

    Se noi tutti vogliamo un paese migliore, dobbiamo essere civili, costruttivi, e non distruttivi!!!!!!

    PEACE, NO WAR!!!!!!

    "Mi piace"

  3. Mi raccomando, nessuno deve superare i limiti di una pacifica e democratica contestazione. L’abuso farebbe passare inevitabilmente dalla parte del torto anche chi ha ragioni da vendere.
    Lo stesso Lannes ha spesso detto di ispirarsi a Ghandi e al principio della “non violenza”.
    Prego i vari componenti dei comitati, i Lannesiani e i cosidetti Moscarelliani di tenere un decoroso e civile comportamento nel corso dei vari comizi e/o conferenze.

    "Mi piace"

  4. X LUCA!!
    ..E PER TUTTI!!

    CI SONO NOTIZIE CONTRASTANTI SUI POSSIBILI CONSIGLIERI DEL COLLEGIO DI ORTA NOVA ALLA PROVINCIA..

    MOCSARELLA E’ 2°.. NON HO CAPITO SE SCATTANO 2 O 1 CONSIGLIERE NELLA SUA LISTA SE VINCE PEPE!!

    SE SONO 2 CONSIGLIERI NON CAPISCO PERCHE’ LA MAGGIORANZA DI PEPE ARRIVERA’ A 21 IN TOTALE (SE VINCE) MENTRE LE REGOLE PARLANO DI 18 CONSIGLIERI

    ALCUNI MI DICONO CHE SE SCATTA UNO SOLO MOSCARELLA ESCE LO STESSO PERCHE’ IL PRIMO SI DIMETTE PER FARE L’ASSESSORE..
    ..ALTRI MI DICONO CHE IN BASE ALL’ACCORDO CON SANTANIELLO GLI ASSESSORI SARANNO ESTERNI E NON NELLA LISTA DI MOSCARELLA..
    ALTRI DICONO CHE C’E’ POSSIBILITA’ PER ANNESE..MA TUTTO DIPENDE DAI GIOCHI ASSESSORILI A PARTITA VINTA…

    INSOMMA CHI DOBBIAMO VOTARE PER AVERE UN CONSIGLIERE AD ORTA NOVA????

    "Mi piace"

  5. Reduce dalla lettura dell’ultimo manifesto pubblicitario di Campo, non so se ridere o piangere, ma chi sono i suoi spin doctors elettorali!! Chi gli conia gli slogan!…Riassumo, lui non è per le discariche ed affini, come dire sono contro i liquidi e percolati, preferisce il tutto nebulizzato dagli inceneritori!! Attenta Iaia!..(informati però sui temovalorizzatori, anche tu sull’argomento non sei ferrata e latiti nelle risposte!), questi rischiano di stroncare sul nascere la tua avventura politica!…Per la cronaca sono iniziati i lavori di costruzione dell’inceneritore, dista 12 km. da Orta Nova, 7 km. circa da Carapelle, (attento Palomba, questi ti impallinano!) e 18 km. circa da Cerignola, ma ben 35 km. dalla cara Manfredonia. Bene, avete presente la nostra pomeridiana brezzolina estiva che soffia dal mare!… tempo qualche anno e questo venticello ci porterà fumi di combustione di rifiuti, diossina e chissà cos’altro. Non pensiate però che “sale, PEPE e SANTANIELLI vari” siano contrari a tutto questo!..Anzi, di per certo ne vogliono costruire altri nella provincia, ma si guardano bene dal raccontarlo in giro. Solo il nostro Ingravallo se lo è fatto sfuggire nell’incontro tra tutti i candidati Ortesi, tenutosi al Cinema 2000 prima delle elezioni! Tacciono su questo ovviamente per opportunismo politico i nostri: ANNESE ed il solito subdolo MOSCARELLA!!

    Attenti e prepariamoci ad un’altra lunga battaglia civile e pacifica per la salvezza del nostro ambiente ed il futuro dei nostri figli!!!!

    "Mi piace"

  6. P.S. del mio ultimo post.

    Faccio mio per l’occasione lo slogan del Mitico Assessore Russo:

    L’UNIONE FA LA FORZA, IL SINGOLO FA POLVERE!

    (sei grande Assessore!!!!!)

    "Mi piace"

  7. :)
    Mi associo: grande Assessore!!! :) :P

    Seri: ho l’impressione che presto ci toccherà metter su dei banchetti per una campagna informativa sul GRAVE ERRORE storico, economico, culturale ed in definitiva politico (ovvero di governo della police…) costituito da questa GRANDE, ENORME, IMMANE CAZZATA MAFIOSO-CAMORRISTICA che sono i termo-avvelenatori.
    UNA COLOSSALE TRUFFA (stile Amianto, per capirci) che si alimenta di ECO-BALLE e, sopratutto, di BALLE ELETTORALI ed IGNORANZA not-escusable: chè se è vero che l’ignoranza della legge non è più (o meglio, non era perchè c’è una sentenzina della Corte Costituzionale…)scusabile tale NON E’ L’IGNORANZA DELLE PIU’ ELEMENTARI LEGGI FISICHE, CHIMICHE, ECONOMICHE E…DI BUOIN SENSO…

    Va da sè che tale campagna sarà destinata innanzitutto ai Politici, che ignorano (questo e tanti altri) problemi.

    PS: Ma pensa TU: in Provincia di Foggia NOIN ESISTE un solo centro per lo smistamento della differenziata…e già si pensa al termovalorizzatore…E CHE CAZZO STIAMO A NEW YORK???? O a Napoli??? MA VAFFANCULO MERDACCE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Vabbè: vorrà dire che la nostra campagna di sensibilizzazione (a parole o a capate) verso i politici locali partirà dal nostro Assessore alla Sanità… :)

    Assessore: Lei conceda la sua disponibilità ad operare per nostro conto (soddisfacendo in tal modo appieno al vincolo di mandato elettorale)…E Noi, UNITI, Vinceremo quest’altra battaglia. La più dura di tutte…A colpi di Leggi, SDentenze, regolamenti e, se necessario, anche con ricorsi alla Corte Europea Di Bruxelles…che ha tra l’altro già l’intenzione di mettere in mora l’Italia per la questione smaltimento rifiuti…

    E poi una preghierina…affinchè i vari MARCEGALIA in questione trovino già su questa Terra (che questi luridi bastardi infami vogliono avvelenare e rendere inospitale alla Vita..) quello che di sicuro già gli aspetta nell’aldilà…l’INFERNO

    hi hi hi hi
    Saluti

    "Mi piace"

  8. RIPONGO IL QUESITO..

    X LUCA!!..E PER TUTTI!!

    CI SONO NOTIZIE CONTRASTANTI SUI POSSIBILI CONSIGLIERI DEL COLLEGIO DI ORTA NOVA ALLA PROVINCIA..

    MOCSARELLA E’ 2°.. NON HO CAPITO SE SCATTANO 2 O 1 CONSIGLIERE NELLA SUA LISTA SE VINCE PEPE!!

    SE SONO 2 CONSIGLIERI NON CAPISCO PERCHE’ LA MAGGIORANZA DI PEPE ARRIVERA’ A 21 IN TOTALE (SE VINCE) MENTRE LE REGOLE PARLANO DI 18 CONSIGLIERI

    ALCUNI MI DICONO CHE SE SCATTA UNO SOLO MOSCARELLA ESCE LO STESSO PERCHE’ IL PRIMO SI DIMETTE PER FARE L’ASSESSORE..
    ..ALTRI MI DICONO CHE IN BASE ALL’ACCORDO CON SANTANIELLO GLI ASSESSORI SARANNO ESTERNI E NON NELLA LISTA DI MOSCARELLA..
    ALTRI DICONO CHE C’E’ POSSIBILITA’ PER ANNESE..MA TUTTO DIPENDE DAI GIOCHI ASSESSORILI A PARTITA VINTA…

    INSOMMA CHI DOBBIAMO VOTARE PER AVERE UN CONSIGLIERE AD ORTA NOVA????

    "Mi piace"

  9. Caro “ortese/i”
    L’unico, anzi l’unica che ha la matematica certezza di essere eletta è la Calvio, nel caso in cui però il pacioccoso e spocchioso Campo fosse eletto presidente della provincia al ballotaggio di domenica prossima. Per quanto riguarda gli altri candidati ortesi come Annese o Moscarella, tutto dipende dalle successive nomine assessorili che farà in caso di vittoria, il loro candidato alla presidenza della Provincia, cioè lo sfuggente ed enigmatico Pepe, spalleggiato dall’apparentato e oscuro Santaniello. Quindi per questi ultimi due, le possibilità sono minime e non dirette, ma dipendenti da congiunzioni astrali a loro favorevoli, consiglierei di consultare i loro oroscopi o interpellare qualche loro sibilla!

    Fate un pò voi. La situazione non è entusiasmante!

    "Mi piace"

  10. Allora xchè non cominciamo ad unirci e proporre questi filmati anche in piazza? Io penso che il momento di intraprendere questa battaglia sia alle porte! Chiamiamola campagna preventiva di sensibilizzazione e procediamo prima che sia tardi…prima che l’azione di contrasto diventi più difficile e meno efficace! A volte questo blog mi pare una società segreta…guardiamoci in faccia e lottiamo per il nostro benessere!
    E qui mi torna in mente il Dott. Lannes tra un misto di riso e pianto che tanto potrebbe fare in merito alla questione e invece si diverte a far organizzare “manifestazioni di protesta” in vista di comizi vari che tanto vari non sono perchè concentrati su un unico nemico! Quanto tempo sprecato!

    "Mi piace"

  11. Il meccanismo produzione-pubblicità-consumo ha inquinato la nostra testa prima che l’ambiente. Diffondere la consapevolezza che, oltre le esigenze primarie, la nostra felicità NON dipende da ciò che consumiamo e che, con i nostri stili di vita e le nostre scelte di acquisto, siamo responsabili del futuro del mondo: ecco la missione più impegnativa di una nuova cultura semplicemente più umanista. Ed è una questione, prima di tutto, di ecologia della mente.
    Oggi 22 aprile 2008 è il 38esimo Earth Day, giorno della Terra. L’occasione può essere colta per ricordare, oltre alle urgenti riforme e nuove politiche ambientali che spettano ai nostri rappresenatnti, alcuni cambiamenti alla portata di tutti. Gli eco-consigli che seguono sono state estrapolate dal decalogo di Al Gore e dalle indicazioni del World Watch Institute e incidono sulle emissioni di CO2 nei principali settori dei paesi occidentali, ovvero produzione industriale, consumi di energia, di risorse, trasporti.

    Cambia la luce. Sostituisci una lampadina normale con un’altra a basso consumo per risparmiare 70 kg di CO2 l’anno e tanti soldi in bolletta (almeno 60 euro l’anno se le si cambia in tutta la casa). Le vecchie lampadine al tungsteno dovrebbero in realtà chiamarsi “stufette”: il 95% dell’elettricità la sprecano in calore inutile.

    Meno “usa e getta”: per detergere, pulirsi, farsi la barba, scrivere… c’è sempre un’alternativa migliore della carta vergine.

    Più riciclo. La carta riciclata riduce del 20% la CO2 e salva gli alberi. La plastica diventa mille cose diverse. Riciclare il vetro fa risparmiare il 30% di CO2 e il 120% di materie prime. Riciclare le lattine di alluminio l’85%, e con 37 lattine si fa una caffettiera nuova.

    Risparmia con “classe”. Un frigo di classe “A” va per 43 ore con la stessa energia consumata da uno di classe “C” in 16. Usa lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico: il tasto “1/2″ inganna, dà risparmi solo del 20%. E un bucato a 90°C consuma sette volte tanto che a 30°!

    Niente luci rosse. Stereo, tv (spegnamola che è meglio) e dvd in “stand-by” succhiano da 70 a 150 euro all’anno d’elettricità, non per il led ma perché stanno accesi per “sentire” il telecomando. No, spegni tutto con il pulsante.

    Riscalda meglio. Non coprire i caloriferi con niente. Abbassa il termostato, ogni grado in meno fa risparmiare l’8% annuo. Se la caldaia ha più di vent’anni, sostituiscila.

    Climatizzatore. Usalo moderatamente, non installarlo su una parete assolata, e quand’è acceso le finestre vanno chiuse.

    Ai fornelli. Pentole dello stesso diametro della corona dei fornelli, altrimenti si spreca fino a un terzo di calore. E col coperchio! Senza si consuma il quadruplo di gas.

    Meno carne. 1 kg di carne consuma 100 volte le risorse di 1 kg di cereali. 1 kg di patate assorbe 500 litri d’acqua, 1 kg di grano 900… 1 kg di carne da 25.000 a 100.000! E ogni hamburger fa fuori mezzo metro quadrato di foresta. Insomma, più verdure, solo di stagione, più cibi locali e meno trasporti internazionali.

    Meglio da agricoltura biologica. Oltre a inquinare meno, consumare meno energia ed emettere la metà dei gas delle altre, le fattorie bio hanno anche un ruolo “attivo” nel ridurre i gas serra. Ogni ettaro bio assorbe 1,5 kg di tonnellate di CO2 all’anno: per l’attuale superficie italiana fanno 1.650 mila tonnellate di CO2 all’anno.

    Acqua di rubinetto. Ha tanti eco-vantaggi, costa poco, è controllata. Raccoglila in una brocca al mattino per la sera, così il cloro evapora ed è pure buona!

    In macchina (ad Orta Nova è veramente inutile) meno e meglio. Il 46% delle emissioni di CO2 dei trasporti viene da auto private. L’auto ben tagliandata può consumare il 5% in meno. Con le gomme gonfie, il 2%. Non partire subito: a freddo “beve” il 50% in più.

    Usa solo pile ricaricabili. Durano da 500 a 1000 cicli. Quelle usa e getta sono bombe chimiche irrecuperabili, per produrle si consuma 200 volte l’energia che contengono, l’80% finisce nella spazzatura normale contaminandola, e comunque non sono riciclabili in alcun modo.

    Al computer. Attiva la funzione “risparmio energia”. In pausa pranzo spegnilo bene, anche il monitor; e lo schermo Lcd consuma la metà.

    Energia pulita. Accendi il contratto con un fornitore di energia rinnovabile.

    Pianta un albero. Un solo albero assorbe almeno 1 tonnellata di CO2 nella durata della sua vita.

    Infine, prepariamoci alla lotta pacifica e compatta contro la costruzione degli anacronistici termovalorizzatori-inceneritori.

    "Mi piace"

  12. x ortese:la risposta di tomtomponzi, è quella giusta:
    -se moscarella e annese sono secondi nelle rispettive liste, potranno essere ripescati se il primo della propria lista diventa assessore (qunte possibilità ci siano non lo so, secondo me ci può stare).
    -la calvio, in caso di vittoria di Campo viene eletta direttamente, senza dover aspettare nomine di assessori vari.
    -se vuoi vedere quanti seggi andranno ad ogni lista in caso di vittoria di uno o dell’altro, ti rimando ad un commento mio di qualche giorno fa
    -se vuoi farti i conti da solo, così da non dover credere a chicchessia (tantomeno a me), ti rimando a un commento che ho lasciato lo stesso giorno su come si contano i seggi, o a consultare la voce metodo d’hondt su wikipedia (con la particolarità che ti devi ricordare di dare 18 seggi alla maggioranza e 12 all’opposizione).
    a te la scelta

    "Mi piace"

  13. CARO ASSESSORE ALLA SANITA’ DINO RUSSO, NON VORREI CHE MI CONSIDERASSE IL SUO INCUBO MA DEVO PORRE ALLA SUA ATTENZIONE UN’ALTRA E BEN PIU’ GRAVE QUESTIONE CHE RIGUARDA IL NOSTRO MALTRATTATO TERRITORIO: L’IMMINENTE COSTRUZIONE NEI PRESSI DI TRESSANTI A 12KM DA ORTA NOVA DI UN INCENERITORE-TERMOVALORIZZATORE.
    CONOSCIAMO PERFETTAMENTE LA POSIZIONE DI PAOLO CAMPO RIGUARDO TALE ECOMOSTRO INQUINATORE ( E’ LUI IL PROMOTORE ) E QUESTA SUA PRESA DI POSIZIONE SONO CERTO CHE NON GLI GIOVERA’ AFFATTO SIA IN TERMINI DI VOTI CHE DI CONSENSI POPOLARI IN GENERE.
    L’ATTEGGIAMENTO DELLA PARTE AVVERSA, OSSIA I TRE MOSCHETTIERI PEPE-SANTANIELLO-AGOSTINACCHIO, E’ PIU’ AMBIGUA E SFUGGENTE, MA NON MI FAREI TANTE ILLUSIONI, PERCHE’ STORICAMENTE IL CENTRO-DESTRA+DESTRA E’ SEMPRE STATO DALLA PARTE DEL MONDO INDUSTRIALE-IMPRENDITORIALE, SENZA TANTI SCRUPOLI AMBIENTALISTICI.
    SI PROSPETTA UNA BATTAGLIA TRA DAVIDE E GOLIA, TRA LA GENTE DESTINATARIA DI QUESTO BEL “PACCO REGALO” E LO STRAPOTERE ECONOMICO/POLITICO DEL GRUPPO MARCEGAGLIA ( TITOLARE DELL’IMPRESA COSTRUTTRICE) E CHE CON EMMA(MARCEGAGLIA) HA RAGGIUNTO LA PRESIDENZA DI CONFINDUSTRIA(PURE!).
    CONSIDERANDO LA SUA ATTUALE CARICA DI ASSESSORE ALLA SANITA’ VORREI CONOSCERE LA SUA POSIZIONE POLITICA E PERSONALE RIGUARDO QUESTA IMMINENTE CATASTROFE , INVITANDOLA ANCHE A PROMUOVERE UN DIBATTITO ESPLICATIVO NELLE SALE DELL’EX GESUITICO, INVITANDO ESPONENTI POLITICI LOCALI E/O PROVINCIALI, GIORNALISTI ED ESPERTI IN MATERIA.
    SALUTI.

    "Mi piace"

  14. A quanto detto da Rufuz2 aggiungerei, per rendere più fattibile agli occhi dei destroidi-super-concreti che quanto sopra, in termini di produzione volumetrica di rifiuti, è realizzabile attraverso un decretino-leggina semplice semplice che DECRETI quanto segue:

    1)Divieto di utilizzo dei sacchetti di plastica per fare la spesa, ovvero obbligo di diffusione dei riutilizzabili sacchetti di carta (come in America, oh! Mica su Marte…)

    2)Divieto di produzione di piatti, bicchieri e più in generale di stoviglie di plastica.

    3)Divieto di imbottigliamento di liquidi alimentari in bottiglie di plastica, ovvero obbligo di imbottigliamento degli stessi in vuoti a rendere di Vetro

    …and so on…

    E così, con un Decretino semplice semplice da far entrare in vigore entro 6 mesi…abbiamo talgiato l’85%= OTTANTACINQUEPERCENTO della massa volumetrica dei rifiuti prodotti.

    Altro che TERMO-AVVELENATORI!!!!

    Siamo l’Italia, cazzo!!!!!!!!!!!
    Stò cazzo di Turismo (anche ambientale…che c’abbiamo un clima e un territorio UNICI AL MONDO) lo vogliamo sviluppare o noOO?????!?!?!?!

    PS: Giusto per precisare: va da sè che a rimetterci (poverini, quanto mi dispiace!!!) per i mancati introiti derivanti dall’infestazione di stoviglie e bottiglie di plastica sarebbero (la plastica esce fuori dal ciclo combinato delle Raffinerie) le…le….Multinazionali del Petrolio!!!! Ma che vadano a fare in culo!!!!

    Mentre per quanto riguarda la questione imbottigliamento…i costi del recupero graveranno sui produttori…poverini… Oh! MA Parliamo della Nestlè, eh, una delle più potenti Corporation del Pianeta, mica di un povero imprenditore…voglio dire: COSE SEMPLICISSIME. Che non scomodano nessuna tecnologia spaziale…

    Lo sanno i politici? Lo sanno, lo sanno…ma siccome vanno a cena con Scaroni, la Marcegalia ecc… ecco che l’era paleo-industriale DEVE CONTINUARE…AFFINCHE’ IL DOMINIO DEL MALE SI PERPETUI….

    Saluti a tutti.

    PS: Niente Termo-Avvelenatori sulle nostre terre!!!!!!

    "Mi piace"

  15. Hai più esperti in materia ambientalista :-) RUFUZ2 e MAIELLARO

    Certo è, fare una buona differenziata e dare la dovuta attenzione ai consumi, decisamente è la cosa migliore.
    Non dimentichiamoci che esistono pannelli solari termici che hanno un costo decisamente accettabile, rispetto ai pannelli fotovoltaici, ed in compenso si potrà avere acqua calda per i sanitari totalmente gratis (con un piccolo accumulo di 200 litri).
    Ma fare una buona differenziata è si la cosa migliore, ma ci sarà comunque il problema smaltimento dei rifiuti non riciclabili e a tal proposito gironzolando su internet ho trovato un nuovo sistema che forse vale la pena dare un’occhiata a questo studio portato avanti dal Centro di Ricerca Toscano, pare che costi poco, 1/20 dei termo-avvelenatori, forse è per questo che i nostri politici non sono interessati, altri paesi lo stanno già acquistando!!
    Si chiama Convertitore Pirolitico ad acqua è della EUROPIROL, ha tanti vantaggi che vi invito a scoprire visitando il sito:
    europirol.net

    pare che questo progetto è veramente innovativo, infatti ho trovato poche informazioni in merito, pur essendo un progetto del 2007. Magari possiamo approfondire ed incontrare qualcuno che ce lo possa illustrare meglio
    la cosa sembra piuttosto interessante e penso che sarebbe una valida alternativa da proporre al posto di un inceneritore con una tecnologia vecchia di 30 anni!!
    Attendo vostre considerazioni…
    oviamente anche dal carissimo Dino Russo.:-)

    "Mi piace"

  16. ….(QUANTE PAROLE……PAROLE…PAROLE….PAROLE….PAROLE…..
    PAROLE…PAROLE…PAROLE….PAROLE…PAROLE..PAROLE…PAROLE…
    IO, INVECE, LEGGENDO I VOSTRI POST SONO SENZA PAROLE……
    PACE E BENE FRATELLI…

    "Mi piace"

  17. L’UNIONE FA LA FORZA, IL SINGOLO FA POLVERE!

    Questo è lo slogan con il quale possiamo e dobbiamo affrontare tutti i vari problemi inerenti al nostro territorio.

    Ringrazio tutti i presenti di questo blog, maggiormente Luca, che tramite questo strumento informatico, ha dato a tutti noi l’opportunità di esprimere il proprio pensiero. Tra l’altro sto pensando anch’io di istituirne uno.

    E’ inutile dirvi che sono contrario all’inceneritore e che il problema “rifiuti” sia da affrontare in modo diverso. La proposta fatta dal ficcanaso, quella di un convertitore pirolitico ad acqua(http://www.europirol.net/Differenze.pdf), credo sia attualmente un ottimo compromesso tecnico/ambientale e che meriti un’attenta valutazione.

    Contestualmente condivido la proposta fatta da Maiellaro e mi attiverò affinché si possa organizzare una sorta di dibattito con politici locali, “futuri provinciali” e regionali.

    Cercherò di far intervenire anche le televisioni locali, in modo tale da poter far conoscere le problematiche della nostra modesta cittadina a tutto il territorio.

    Fare “sistema” è questo il nostro obiettivo principale !!.

    Sono convinto che ognuno di noi possa dare il proprio contributo affinché si possa arrivare a un risultato comune, senza falsi allarmismi.

    Tutelare il nostro territorio non è solo un compito istituzionale, ma va ben oltre. Dobbiamo sensibilizzare il nostro modo di essere e predisporlo alla tutela dell’ambiente!!

    Di cammino ne abbiamo molto da fare, ma credo che insieme, possiamo migliorare il futuro del nostro paese.

    Ps): Saluto i ragazzi del bar fashion, la signora impellicciata ( i suoi complimenti mi fanno arrossire ), tomtomponzi, sinistracritica,il ficcanaso e maiellaro(se l’incubo può trasformarsi in un sogno, come in questo caso, che ben venga).

    Ps1): Rufuz2 ha ragione, cerchiamo di essere più rispettosi verso “noi” stessi, ne trarremmo tutti sicuramente dei grossi vantaggi.

    Grazie.

    "Mi piace"

  18. STASERA HO ASSISITITO AL COMIZIO DEL SINDACO MOSCARELLA…

    ERA RIDICOLO ASCOLTARE L’ASSESSORE D’AGOSTINO CHE COCCOLAVA IL PODESTA’ DA TUTTI GLI ATTACCHI E I FISCHI RICEVUTI NEGLI ULTIMI MESI COME SE FOSSE UN BAMBINO INDIFESO ABBANDONATO DAI GENITORI..DIMENTICANDO LE MANCANZE..GLI ERRORI E LE COLPE DEL NOSTRO SINDACO SULLA DISCARICA E SUL DEGRADO DI ORTA NOVA..

    IL DOTTOR VECE RIMARCAVA IL FATTO CHE NOI ORTESI SIAMO AMANTI AI FORESTIERI..(RIFERENDOSI A LANNES) COME SE IL SUO CARO COLLEGA MOSCARELLA FOSSE UN ORTESE DOC…

    E IL CARO SINDACO MOSCARELLA SI LAMENTAVA CON I SUOI COLLEGHI POLITICI DI ORTA NOVA PER NON AVERLO DIFESO…

    MOSCARELLA!! ..MA SE SUL PALCO NON HAI FATTO CHE UMILIARE E DENIGRARE E ANCORA SPUTTANARE IN TUTTI I MODI I TUOI COLLEGHI E AVVERSARI POLITICI E POI PRETENDI PURE COMPLICITA’ DAGLI STESSI????

    L’UNICA COMPLICITA’ LA PUOI AVERE DALLE MARIONETTE E DAI BURATTINI CHE TI SONO ACCANTO…E’ UNA VERGOGNA AVERTI COME SINDACO…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.