Ieri sera in Piazza Pietro Nenni, si è tenuto il Comizio Elettorale, di Alleanza per la Capitanata, che ha visto salire sul palco, Peppino Moscarella Sindaco di Orta Nova e Candidato alla Provincia di Foggia, Aldo D’ Agostino Assessore alla Cultura, Angelo Vece Assessore all’ Annona Vigili Urbani, e il Presidente del Consiglio Comunale Valentino D’ Angelo. Il Comizio è stato aperto da Aldo D’ Agostino, che ha difeso il sindaco Moscarella dalle accuse mosse e dai fischi subiti negli incontri pubblici precedenti, poi è la volta di Angelo Vece che difende l’ operato dell’ Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Moscarella. Poi si parla di elezioni e Vece risalta il risultato elettorale ottenuto da Moscarella, in un clima particolarmente difficile, ringraziando coloro che hanno votato per Moscarella, confermando la stima al Sindaco Ortese, poi Vece va all’ attacco affermando “In questo paese si dice che Sant’ Antonio è amante del forestiero ed è vero, perchè abbiamo albanesi, rumeni, africani, ecc. segno di una popolazione ortese ormai cosmopolita, ma ora si è compensata una mancanza, abbiamo finalmente lo scemo del villaggio ed è da quattro mesi che lo sta facendo, attaccando chiunque, carabinieri, sindaco, vescovo, giornali…” il riferimento è chiaro ed è rivolto al grande accusatore Gianni Lannes, presente in Piazza ad ascoltare il Comizio.

Poi prende la parola Moscarella che ringrazia coloro che lo hanno premiato al voto, ricordando “che in un clima così difficile, il risultato è ottimo e col tempo, le verità verranno fuori, sicuri di aver operato al meglio, anche se nella vita si può sbagliare, perchè in buonafede, ma vedrete la verità verrà fuori e siamo convinti che le nostre porte saranno aperte a coloro che si ricrederranno sul nostro operato”. Poi Moscarella si dedica al ballottaggio di domenica prossima, afferando che “dopo sessanta anni di governo provinciale al centro sinistra, le cose possono cambiare proprio perchè il centro sinistra non ha saputo governare”, facendo l’ esempio della strada provinciale Orta Nova – Stornarella, asfaltata solo in parte. Poi Moscarella va duro contro “coloro che si definiscono politici ad Orta Nova e cercano di farsi strada in ogni modo, sapendo che la mia figura da fastidio ed ostacola il loro cammino, ecco perchè mi spiego la loro assenza mantre qualcuno attaccava l’ amministrazione comunale, nessuno che ha tentato di difendere il nostro operato, forse perchè pronti a vedere cosa accadesse, cercando di sfruttare la situazione”.

Parole dure dunque, quelle affermate da Peppino Moscarella ieri sera, sferrate nei confronti di tutta la classe politica ortese, colpevole secondo lo stesso Moscarella, di non aver mosso un dito in difesa dell’ Amministrazione Comunale.

Aggiungiamo inoltre che l’ intero comizio, durato meno di trenta minuti, si è svolto in un clima pacifico e sereno, senza che questa volta fischi ed insulti, coprissero la voce del sindaco Ortese. Speriamo che tutto ciò sia sinonimo di una rinnovata serenità, che porti ad un confronto pacifico e sereno di idee ed opinioni, anche se diverse, nel rispetto di una democrazia conquistata purtroppo col sangue, di cui tra due giorni celebreremo il ricordo, che potrebbe aiutare tutti a rispettare tali valori.    

17 Comments »

  1. Inutile, che delusione, non è più il Moscavella di una volta, in altvi tempi avvebbe messo a fevvo e fuco la città, il tempo passa e si invecchia inesovabilmente! E io in ghinghevi e con il fischietto pvonto…..che delusione! Meno male pevò, il Sindaco ha dato timidamente in pasto alla piazza un simpatico bamboccino nominato con somma magnanimità Assessove alla cultuva per saggiave l’umove dei pvesenti, poi ha schievato il vitinto e liftato annonico Assessove (devo chiedeve a costui il nome del suo chivuvgo estetico, in manieva da non andave dallo stesso, visti i visultati!) con avgomenti consevvatovi, movalistici, pevbenistici e pavaculistici (tipo la difesa dei/delle giovnalisti/e locali,) e alla fine, come al solito anche offensivi e denigvatovi tipo il ns. Santo ama i fovestieri ( 1°lapsus Fveudiano, anche il Mosca non è Ovtese!) e sovvoliamo sullo scemo etc.. Avviva Lui, inizia timido, poi… in un cvescendo Rossiniano avvoca il tono della sua voce,… si cavica,…. sta pev esplodeve ma….anche pev Lui un altvo lapsus Fveudiano, autodefinisce la sua pvesenza politica ed amministvativa “imbavazzante”(testuale!), che succede un viguvgito di vevità? Sant’Antonio, come poc’anzi aveva detto il suo “spavving pavtner” ha fatto la gvazia? Non è finita, dulcis in fundo (dulcis ipocalovico pevò!) chiede solidavietà all’opposizione politica Ovtese a sua difesa, la quale poco pvima eva stata accusata di esseve la vovina della ns. pvovincia! Ma che gli è successo al “Mosca”, qualche medico Assessove se ne incavichi, se ne pvenda cuva! Se alle ultime elezioni ne ha pvesi 1300 e passa alle pvossime vischia di non candidavsi pvopvio!…Soccovvetelo!…..savanno ancova i postumi dell’incatenamento e dello sciopevo della bavba di due mesi fa???

    P.S. un consiglio agli Amministvatovi, tenete più in considevazione l’Assessove Russo, tra un po’, ne sono sicuva, ci/vi stupivà con degli effetti speciali, confido pienamente in lui, aspettate e vedvete!!!
    (Bye, Bye russodino you are incredible, unforgettable and irreplaceable!!)
    (che fatica scviveve anche con la evve moscia, cvedetemi!!!)

    "Mi piace"

  2. HO ASSISITITO AL COMIZIO DEL SINDACO MOSCARELLA…

    ERA RIDICOLO ASCOLTARE L’ASSESSORE D’AGOSTINO CHE COCCOLAVA IL PODESTA’ DA TUTTI GLI ATTACCHI E I FISCHI RICEVUTI NEGLI ULTIMI MESI COME SE FOSSE UN BAMBINO INDIFESO ABBANDONATO DAI GENITORI..DIMENTICANDO LE MANCANZE..GLI ERRORI E LE COLPE DEL NOSTRO SINDACO SULLA DISCARICA E SUL DEGRADO DI ORTA NOVA..

    IL DOTTOR VECE RIMARCAVA IL FATTO CHE NOI ORTESI SIAMO AMANTI AI FORESTIERI..(RIFERENDOSI A LANNES) COME SE IL SUO CARO COLLEGA MOSCARELLA FOSSE UN ORTESE DOC…

    E IL CARO SINDACO MOSCARELLA SI LAMENTAVA CON I SUOI COLLEGHI POLITICI DI ORTA NOVA PER NON AVERLO DIFESO…

    MOSCARELLA!! ..MA SE SUL PALCO NON HAI FATTO CHE UMILIARE E DENIGRARE E ANCORA SPUTTANARE IN TUTTI I MODI I TUOI COLLEGHI E AVVERSARI POLITICI E POI PRETENDI PURE COMPLICITA’ DAGLI STESSI????

    L’UNICA COMPLICITA’ LA PUOI AVERE DALLE MARIONETTE E DAI BURATTINI CHE TI SONO ACCANTO…E’ UNA VERGOGNA AVERTI COME SINDACO…

    "Mi piace"

  3. A SIG. RUSSO DINO (SPERO CHE FARA’ BUON USO DI QUESTO POST)

    VISTA LA PRONTA E SOLERTE DISPONIBILITA’ DELL’INTERLOCUTORE PIU’ ACCREDITATO (A LIVELLO POLITICO LOCALE) CHE FREQUENTA QUESTO BLOG
    E CONSIDERANDO CHE E’ STATA PRESA IN CONSIDERAZIONE LA PROPOSTA ALTERNATIVA E MENO INQUINANTE DI UN TRADIZIONALE TERMOVALORIZZATORE QUALE E’ IL “CONVERTITORE PIROLITICO AD ACQUA”, MI PERMETTO DI CHEDERE L’ATTENZIONE DI CHI VORRA’ ESSERE PARTECIPE DELLA PROSSIMA “BATTAGLIA” A DIFESA DEL NOSTRO TERRITORIO:

    Noi in Italia siamo sempre alle prese con i problemi della nettezza urbana e lo smaltimento dei rifiuti e quantaltro ne derivi, nel frattempo le imprese Italiane esportano tecnologie di avanguardia nel mondo, Russia compresa. Una nota ditta Italiana, la EUROPIROL, ha messo a punto un sistema completamente sigillato, senza emisioni di fumi, con il recupero di materiali inerti utilizzabili come stabilizante per strade e ferrovie, o confezionato in mattoni per l’edilizia, con residui inquinanti zero, produzione di energia elettrica a costo zero, produzione di acqua calda ad uso domestico, e come se cio’non bastasse senza l’uso di carburanti.
    Il segreto e l’uovo di Colombo, il termovalorizzatore tradizionale ha bisogno di carburante in quantita’per raggiungere la temperatura di 1800 gradi per l’incenerimento con una grande produzioni di gas nocivi, quali dioxina e parenti stretti, i filtri tradizionali riducono ma non eliminano questo pericolo, le ceneri poi devono essere a loro volta smaltite o interrate e sopratutto deve necessariamente funzionare sempre a pieno regime, bruciando grandi quantita’ di rifiuti differenziati, con la frequente necessita’di dover “importali” anche da altre e lontane zone.
    Questo nuovo sistema funziona cosi: intanto non serve la raccolta differenziata quindi in un prodotto eterogeneo si trovano dei materiale di autoignizione che con un forno elettrico, che sfruttera’in seguito alla prima accesione la stessa energia prodotta dal sistema, rende le sostanze combustibili volatili, quindi l’incremento della temperatura sara’graduale.
    Al primo stadio c’e’ lo scioglimento per fusione delle plastiche in generale che vengono raccolte e riutilizzate per quello che sono, senza produrre Dioxina, perche’non brucia. Il sistema prevede anche una seconda fase di recupero dei materiali quali tessuti, stracci o altro, che diventano materiale inerte da coibentazione al posto delle varie lane di roccia o affini.
    Il terzo stadio e’ un incenerimento a media temperatura per tutti quei rifiuti organici di origine vegetale con la temperatura massima di 700 gradi. Anche in questo caso le ceneri vengono recuperate e impastate come un cemento leggero; infine l’ultimo stadio della lavorazione e’ l’incenerimento di tutto cio’che e di origine animale o rifiuti ospedalieri compresi quelli speciali.
    L’emisioni di fumi e’assolutamente ZERO perche’, con un sistema che viene usato ormai da piu’di trentanni sulle navi petroliere, tramite una torre di lavaggio vengono raffreddati e imbottigliati per uso industriale (i fumi!), come CO2, Azoto, Gas nobili, Eteri, e via dicendo. Anche in questo caso l’uovo di Colombo e’ la variazione di temperatura a distillazione frazionata.
    Per concludere durante questo processo una turbina a 24 ugelli muove un generatore che produce energia elettrica bastante per il sistema stesso e per una citta’di 5000 abitanti.
    Queste ditte esportano manufatti e progetti da sogno in tutto il mondo da anni, con prezzi alla portati di paese del terzo mondo, e ci guadagnano una fortuna con il ricavato della vendita dei materiali riciclati. In Russia hanno offerto la costruzione dell’impianto a costo zero, in cambio della gestione per 15 anni delli impianto stesso, impiegado mano d’opera locale dopo averla istruita a loro spese.
    Signori che sedete sulle varie “sedie gestatorie” svegliatevi!

    "Mi piace"

  4. Domanda:
    Ma Moscsarella è stato eletto dal popolo o ha conquistato il POTERE con una marcia su…Orta Nova?
    No, xchè francamente a leggere stì commenti, comincio ad avere seri dubbi :) :) :)

    Ok. Ieri sera sono volate accuse dure e francamente un pò tristi (la violenza, anche verbale, contro il prossimo mi intristisce sempre..)

    Seri.
    OBIETTIVITA’. IMPARZIALITA’. Delle accuse di Lannes al Sindaco, accuse di carattere piuttosto generale su una presunta incapacità amministrativa, si sono avvantaggiati in diversi…(tutti gli altri!!! :)

    Accusare l’Amninistrazione della disastrosa situazione economico-sociale in cui ci troviamo…situazione che ha determinanti molto complesse e comunque difficilmente riconducibili in via quasi esclusiva all’operato dell’Ente-Comune di Orta Nova è una bel dire, se non altro perchè è una situazione disastrosa in cui versa tutta la Capitanata, Capoluogo compreso.
    Insomma, da parte di Lannes vi è stata una gran bella forzatura e tanta disonestà intellettuale. DI questo francamente me ne spiaccio. Come Elettore (affezzionato alla verità storica) e come cittadino poi, viste le indecenti spaccature che il Lannes-Pensiero ha provocato nel nostro Paese. Spero che stia arrivando il periodo di pacificazione, necessario per andare…Avanti!

    Poi c’è la questione, in vero assai curiosa, del mancato attacco di Lannes a Tutti gli altri (compreso addirittura un certo Iorio, tra i firmatari del famoso parere favorevole…che è riuscito a prendere 2500 voti…).
    Insomma in sunto, non dimentichiamo una cosa: Lannes è un giornalista free-lance, che dell’antipolitica ha fatto uno stile di vita, non un PM…nè tantomeno un politico (almeno così ha sempre detto…) quindi le spara un pò contro chi gli pare e questo è quanto.
    E questo è anche credo il motivo fondamentale per cui non ha senso chiedere che un Politico (di qualiunque colore esso sia) si difenda in pubblico dalle accuse di Lannes. Perchè le sue sono accuse populiste e generali ed in quanto tali estensibili a qualunque politico Uomo-Istituzione. Insomma. Per un politico è praticamente impossibile difendersi dagli strali del Lannes-Pensiero. E questo Lannes lo sà molto, molto bene…

    Ed avrebbero dovuto saperlo anche gli altri.
    In sunto. Il Sindaco ieri ha detto una cosa obiettiva: Lannes mi ha fatto segno di tutte le accuse possibili (in effetti ci mancava solo che accusasse l’Amministraazione della Fame nel Mondo) e gli Altri (politici evidentemente non tanto valenti, se è vero come è vero che sono riusciti a candidarsi in 7!!!! Mettendo di nuovo la comunità, la CIVITAS, nelle condizioni di NON avere nessun rappresentante alla Provincia) se ne sono avvantaggiati. Fin qui i FATTI.

    Poi il giudizio, ovvero se sia stato “giusto” o “sbagliato” un simile atteggiamento: questa è un altra storia…
    ma resta pur sempre vero ed inoppugnabile che, oltre al fatto che alla fine la 525 è stata annullata, in questa campagna Elettorale NON SI E’ MAI SENTITO PARLARE DI PROGRAMMI. Ma solo di CAZZATE. Quindi mettiamola in questi termini: Moscarella non è certo Aldo Moro. Ma sugli altri, non è che si possa fare considerazioni di segno assai diverso. La levatura (morale, culturale e politica) di TUTTA LA CLASSE POLITICA LOCALE (e non solo) è quella che è… :(

    Saluti

    "Mi piace"

  5. Sì, sembrerebbe una buona soluzione il convertitore pirolitico ad acqua, ma come in tutte le cause si procede per gradi! Allora maiellaro l’Assessore Dino Russo certamente non ha le competenze necessarie per attuare queste tecniche nel senso che sono decisioni queste che non dipendono da lui! Qualunque libero cittadino pùò prendere in mano la situazione e proporre e riproporre…ma…innanzitutto c’è da impedire ostacolare e contarstare la costruzione dell’inceneritore per il quale è già bell’e pronto un contratto col Gruppo Marcegaglia…allora proporre va benissimo ma procedere innanzitutto con l’azione anti-inceneritore…della serie non facciamo i conti senza l’oste!
    P.S.: da CHI è stata presa in considerazione la proposta?!?!

    "Mi piace"

  6. Caro Sinistra critica, volevo semplicemente ricordarti che Iorio a cui ti riferisci (quello che ha preso 2500 voti, ad Orta Nova), non rientra tra i firmatari del parere favorevole!
    Anzi, lui ha cominciato ad occuparsi di politica solo due anni fa, candidandosi come sindaco, quindi dopo la faccenda della discarica.
    Questa è la ragione, evidentemente, per cui Lannes non ha infierito su di lui. Un saluto.

    "Mi piace"

  7. FACCIO UNA CONSIDERAZIONE…

    GIANNI LANNES HA CRITICATO TUTTA LA CLASSE POLITICA LOCALE..
    NON SPARA A ZERO COME DICE QUALCUNO..NON E’ COLPA SUA SE SONO IN MOLTI O QUASI TUTTI NELLA NOSTRA COMUNITA’ AD APPROFITTARE ATTRAVERSO LA POLITICA PER FARE AFFARI..

    MOSCARELLA..(NON DIMENTICHIAMO) E’ IL NOSTRO SINDACO E AMMINISTRA ORTA NOVA DA MOLTI ANNI…QUALCHE RESPONSABILITA’ DOVRA’ PURE AVERLA SUI PROBLEMI E SULLE DISCARICHE NEL NOSTRO PAESE..

    EPPURE CI SARA’ QUALCUNO CHE HA LE COLPE SE TUTT’ORA VIVIAMO NELLA MERDA IN QUESTO PAESE…

    "Mi piace"

  8. FINO A QUANDO GLI “ORTESI” HANNO DELEGATO I “POLITICANTI” NELLA COMPLETA AMMINISTRAZIONE DEL PAESE, TUTTO OK……POVERI NOI SIAMO STRAPIENI DI DEBITI.
    NON APPENA SI SONO INTERESSATI, GIUSTAMENTE, DELLA QUESTIONE DISCARICA ED IN GENERALE DELLA POLITICA, A QUALCUNO NON E’ PIU’ ANDATO BENE.
    SI “AMMINISTRA” MALE QUANDO C’E’ UN COMITATO CONTROLLORE CHE TI METTE IL BASTONE TRA LE RUOTE!!!
    MOSCARELLA E’ UN POLITICO DI VECCHIA DATA ED E’ UN GRANDE COMUNICATORE, I TEMPI CAMBIANO ED ANCHE IL MODO DI FARE POLITICA. SA BENE, DUNQUE, CHE SENZA IL CONSENSO POPOLARE NON SI PROCEDE NELLA CORSA ALLA PROVINCIA E, DOPO CHISSA’, AL PARLAMENTO…..(RICORDO L’INCATENAMENTO ED IL DIGIUNO CHE GLI HA FATTO GUADAGNARE VOTI IL 13 APRILE U.S.).
    MI ANNOIA SENTIRE DURANTE I COMIZI LE SOLITE STORIE….
    NON CI SI PONE MAI IL PRBLEMA DELLO SVILUPPO ECONOMICO (MOLTI NOSTRI GIOVANI SONO EMIGRATI PER LAVORARE), DI INIZIATIVE VOLTE AD INCORAGGIARE INVESTIMENTI, DI RACCOLTA DIFFERENZIATA O IMPIANTI DI CONVERSIONE PIROLITICA AD ACQUA DEI RIFIUTI?…ARGOMENTI INTERESSANTI CHE SCOPRIREBBERO MOLTE CARTE ED IL GIOCO SI FAREBBE PIU’ DURO MA INTERESSANTE.
    UTOPIA!! VOGLIONO SOLO ANDARE NELLA STANZA DEI BOTTONI PER SODDISFARE IL LORO EGO ASSOLUTISTICO E CONTINUARE LA “MARCIA SU ROMA”.
    RICORDO CHE:
    “SONO LE PICCOLE BATTAGLIE CHE FANNO GRANDI GLI UOMINI E NON I PICCOLI UOMINI A FARE GRANDI BATTAGLIE”.
    A TUTTI I POLITICI ORTESI: VOGLIAMO FATTI, BASTA CON LE PAROLE.

    "Mi piace"

  9. ……..VOLEVO SOLO RICORDARE CHE OGGI E’ IL GIORNO DEDICATO AL NOSTRO PIANETA E ALL’AMBIENTE.
    POLITICI ORTESI MEDITATE, MEDITATE.

    "Mi piace"

  10. SONO D’ACCORDO CON TE moreredpleasure…

    E AGGIUNGO UNA COSA IMPORTANTE…

    FINALMENTE AD ORTA NOVA ABBIAMO UNA VOCE CHE RILANCIA I NOSTRI PENSIERI E LE NOSTRE IDEE SUI PROBLEMI E QUALCUNO LO CHIAMA (LO SCEMO DEL VILLAGGIO)…
    …CARISSIMO DOTTOR VECE…LA CAUSA DEL MALE DI ORTA NOVA NON SONO GLI ALBANESI..I MAROCCHINI..O I FORESTIERI..
    MEDITIAMO E RIFLETTIAMO…

    "Mi piace"

  11. gius12 scrive:

    Caro Sinistra critica, volevo semplicemente ricordarti che Iorio a cui ti riferisci (quello che ha preso 2500 voti, ad Orta Nova), non rientra tra i firmatari del parere favorevole!

    Forse (sicuramente) hai ragione. Forse però è anche uno di quelli che, al momento della delibera del consiglio Di Orta sull’annullamento del parere favorevole (gesto politico impegnativo ma inutile sul piano del Diritto Amministrativo, ma questa è un’altra questione…) Iorio…si è “astenuto”, adducendo motivazioni abbastanza inconsistenti, almeno a mio modo di vedere: e questo per il semplice fatto che l’annullamento del “parere” in questione non avrebbe avuto nessun effetto sul piano del procedimento amministrativo, in effetti già concluso, che aveva portato la Provincia, Ente competente in via esclusiva, lo ricordo, a rilasciare l’autorizzazione). Si trattava unicamente di un gesto “politico”, più che amministrativo in senso stretto. E sia Iorio che altri…non hanno votato, dimostrando oltre che una scarsa lungimiranza politica, anche una francamente imbarazzante confusione in fatto di Diritto Amministrativo…
    Cmq. Non era mia precisa intenzione far segno Iorio (anche se in quanto rappresentante del partito dello Psiconano…) di critiche precise. Era solo un’esempio. Cui possiamo affiancare comunque la considerazione che, inconfutabilmente, l’avere 7 candidati ha danneggiato (gravemente) la CIVITAS.

    Ora. Per tornare a noi. Paolo Campo ha già cominciato a lanciare i suoi “messaggi subliminali” per convincercri che la plastica, bruciando, produce energia pulita. Ora. By-passo sulla DEMENZA (o sulla più palese MALAFEDE) che porta a considerare indispensabile la cotruzione di un termo-avvelenatore su un terreno/territorio a vocazione agricola (e non industriale) la cui PRODUZIONE DI RIFIUTI sarebbe comunque INSUFFICIENTE ad alimentare l’inceneritore in questione.
    By-passiamo anche il fatto che PER COLPA DELL’ASSURDITA’ di un dibattito politico trascinato sempre più in fondo, fino al pettegolezzo di bassa lega, ad Orta Nova NON SI SIA RIUSCITI A DISCUTERE DI PROGRAMMI.

    By-passiamo tutto questo e veniamo al dunque: PERCHE’ CAZZO MAI LANNES NON HA INDIRIZZATO IL DIBATTIO VERSO LA FOLLIA INCENERITRICE DEI CRIMINALI CHE SI APPRESTANO A SEDERE A PALAZZO DOGANA?!?!?!!??!??!!?

    E a parte questo (che è catalogabile o nella pura follia o nel più biega PARZIALITA’), che cosa vogliamo fare??

    IO di farmi prendere per il culo da queste MERDACCE, di farmi scippare il FUTURO da queste BESTIE non ho nessuna voglia. Non ho nessuna voglia perchè essi, con i loro slogan ed i loro “programmi” rappresentano un’insulto alla mia/nostra intelligenza. Un’insulto alla nostra cultura. UN’insulto alla nostra VITA…

    Quindi cominciamo a capire una cosa: O NOI CI SI UNISCE TUTTI in nome della VERITA’, a cominciare da quella della SCIENZA economica che AMMONISCE sul GRAVE ERRORE costituito da uno sviluppo che non tiene conto delle specificità territoriali (nella fattispecie la vocazione agro-alimentare e di turismo ambientale del territorio di Capitanata) e che ha già trovato (da decenni!!!!) la risposta al problema rifiuti-energia in soluzioni che agiscono intanto sul lato dei consumi (consumare MENO PLASTICA, ad esempio) recuperando così anche uno STRACCIO di dignità di cittadini, oppure è meglio tacere tutti in un dignitoso silenzio.

    PS: La Calvio al prossimo comizio parli del contratto Campo-Marcegaglia!!!!! O taccia. Ché il Muro di Berlino è già caduto!!!…Anche se in Italia non sembra che non se ne sia accorto nessuno. Ecco perchè qui (e solo qui) si continua a vaneggiare di comunisti e fascisti…senza MAI toccare il nocciolo delle questioni…ovvero LO SVILUPPO ECONOMICO (cazzo!!!) del nostro Paese….

    E se volete un’esempio di quanto ci prendano per il culo, riflettete su un fatto: se si volesse davvero ABBASSARE LA PRESSIONE FISCALE, in Italia, si potrebbe cominciare dall’eliminazione delle ACCISE sui combustibili (michia quanto cazzo costano Diesel e Benzina!!!)

    In tal modo oltre a fare un’operazione giusta sul piano della SCIENZA DELLE FINANZE (perchè si taglierebbero tasse che, agendo indiscriminatamente su TUTTI i cittadini, poveri e ricchi finisce per contravvenire a quell’obiettivo di giustizia sociale che è l’obiettivo stesso della scienza delle finanze…), si farebbe un gran favore al rilancio dell’economia in quanto si taglierebbe di netto IL COSTO DLL’ENERGIA che dei fattori dello sviluppo è forse il più determinante.

    Ma questo non si fà. Non si fà perchè dire “taglio l’ICI” fà più proselitismo elettorale. Già. Ma fà molto poco sviluppo anzi non ne fà affatto perchè farebbe aumentare il “reddito attteso” da un’immobile, finendo col contribuire ad un’assurda e PERICOLOSISSIMA pressione al rialzo sui prezzi delle case che è davvero l’ultima cosa di cui l’Italia ha bisogno: una corsa al rialzo dei prezzi degli immobili tanto più pericolosa quanto più è bassa la crescita del PIL reale…Se scoppia la bolla immobiliare, in Italia, siamo davvero fottuti!!!!

    Ecco pechè Vi dico: lasciate stare i facili giudizi di Parte, perchè, a ben guardare le cose, SIAMO VERAMENTE NELLA MERDA (e con 5 anni dello Psiconano e di quel cialtrone di
    Tremonti e la Lega dubito assai fortemente che le cose migliorino…). Lo siamo per colpa della INETTA CASTA CHE CI DOMINA DA ANNI (destra, sinistra, centro ecc…)

    MA lo siamo anche e sopratutto a causa della nostra IGNAVIA…

    PS: è ora di cominciare a lottare contro l’Inceneritore. Personalmente ho raccolto un mare di documentazione tra cui anche un documento di una commissione senatoriale che dice chiramente che prima di considrare l’installazione di un termo-avvelenatore su un territorioi bisogna ALMENO indagare se si tratti di un territorio a vocazione agricola o meno…

    http://www.senato.it/documenti/repository/commissioni/stenografici/14/comm13/13a_20041102_IC_1311.pdf

    Salute a Tutti

    "Mi piace"

  12. E’ “bellalavita” QUANDO SI CONTESTA SENZA PROPORRE UN’ALTERNATIVA VALIDA. IL CONVERTITORE PIROLITICO AD ACQUA E’ UN’ ALTERNATIVA DA PROPORRE IN CONTEMPORANEA ALLA CONTESTAZIONE POPOLARE E PACIFICA PER CONTRASTARE LA COSTRUZIONE DELL’INCENERITORE DEL GRUPPO MARCEGAGLIA
    VOLUTO DA PAOLO CAMPO NEL SUO TERRITORIO DI MANFREDONIA, MA AI CONFINI CON QUELLI DI CERIGNOLA E ORTA NOVA.
    LA PROPOSTA ALTERNATIVA DI UN QUALUNQUE CITTADINO DEVE AVERE IL SUPPORTO POLITICO CHE DEVE FUNGERE DA “BRACCIO ARMATO” DELLA VOLONTA’ POPOLARE. COSA OVVIA MA SPESSO DISATTESA PER I FREQUENTI “INTRECCI” POLITICO-ECONOMICI A CUI SPESSO IN ITALIA ASSISTIAMO, A DISCAPITO DEL BENE COLLETTIVO.
    “USARE” IL NOSTRO ASSESSORE DINO RUSSO PER LO SCOPO DI CUI SOPRA, NON VUOL ESSERE UN ABUSO, MA UN’OPPORTUNITA’ DI FAR “PESARE” POLITICAMENTE, OLTRE CHE CIVICAMENTE, LA VOCE PREOCCUPATA DEL CITTADINO COMUNE CHE NON VUOLE VIVERE IN UNA “TERRA BRUCIATA”.
    E’ SCONTATO CHE OGNI NUOVA E COSTRUTTIVA INIZIATIVA E/O PROPOSTA DEVE ESSERE PRESA IN CONSIDERAZIONE……………..IN DEMOCRAZIA.

    P.S. IN PUGLIA C’E’ UN PRECEDENTE INCORAGGIANTE: IL CONSIGLIO DI STATO HA RESPINTO L’APPELLO DELLA SOCIETA’ NOVAMBIENTE S.P.A., AGGIUDICATARIA DELLA GARA PER LA COSTRUZIONE DI UN INCENERITORE A TRANI, CONFERMANDO IL PIANO REGIONALE DEI RIFIUTI, APPROVATO NEL 2005 DAL PRESIDENTE DELLA REGIONE PUGLIA NIKY VENDOLA, PERCHE’ L’INCENERITORE E’ IN CONTRASTO CON GLI INDIRIZZI DI POLITICA AMBIENTALE CONCERNENTI IL CICLO DEI RIFIUTI, CHE PRIVILEGIA I SISTEMI DI RICICLO, REIMPIEGO E RIUTILIZZO DEI RIFIUTI RISPETTO AL LORO INCENERIMENTO.

    "Mi piace"

  13. Io avrei da dire 1 cosa al dottor Vece e 2 cose al sig Moscarella.
    Per il dottore: caro dott. Vece le volevo chiedere come si permette a parlare di coerenza, visto che il suo motto è “cambia partito e vai dove tira il vento”…..
    Per il Sig. Sindaco: 1) ha ragione quando dice che il popolo Ortese ha accolto Rumeni, Polacchi, Marocchini, Albanesi….ma ha dimenticato gli Stornardesi;
    2) chi non Vi ha votato era in uno stato confusionale? Ma si rende conto che così offende la dignità della gente? Chieda scusa della fregnaccia che ha detto….

    "Mi piace"

  14. Ortese ma di quale Orta parli?
    Meno male che SANTO GIO’, è venuto a rilanciare e riscattare TE e una decina come te, altrimenti non sapevamo proprio cosa fare!!!! SVEGLIATI E CAMMINA CON I TUOI PIEDI!!!!!!!!!!! E’ MAI POSSIBILE CHE NON SEI ANCORA RIUSCITO A CAPIRE CHI E’ IL GIORNALAIO E QUALI SONO I SUOI INTENTI? FINITE LE ELEZIONE SCOMPARIRA’ COM NEVE AL SOLE!!! INIZIA AD INFORMARTI ANCHE SULLA SUA VITA PRIVATA!!! VEDRAI QUANTE SORPRESE TROVERAI!!!!!! CIAO ORTESE, MEDITA E RIFLETTI CON LA TUA TESTA E NON COPN QUELLA DEGLI ALTRI!!!! COSI’ TI SQUALIFICHI TROPPO E DIVENTI VERAMENTE UNO ZERBINO!!!!

    "Mi piace"

  15. CARISSIMO GIOCATTOLO…IO PARLO DELLA STESSA ORTA IN CUI CI VIVI ANCHE TU..CONDIVISA ANCHE DA PERSONE COME TE..

    SONO SVEGLIO E CAMMINO CON I MIEI PIEDI..NON HO BISOGNO COME TE DI GRIDARE “PEPPINO PEPPINO” O SOSTARE ALLA SEZIONE AN OPPURE FARE CAMPAGNA ELETTORALE SUL PODESTA’ X AVERE ASSISTENZA SUL MIO CAMMINO DI VITA..

    ANCORA UNA VOLTA TI RICORDO CHE IO RAGIONO CON IL MIO CERVELLO..E TI RICORDO ANCHE CHE LE PERSONE COME TE COMPRESO IL TUO SINDACO ERANO SOTTO IL PALCO AD APPLUAUDIRE LANNES MENTRE FACEVA LE CONFERENZE..
    POI CHISSA’ PERCHE’ AVETE CAMBIATO IDEA..

    LE ELEZIONI STANNO FINENDO MA TI ASSICURO CHE SARETE VOI A SCIOGLIERVI COME NEVE AL SOLE..
    ASPETTA E VEDRAI..

    "Mi piace"

  16. ma ci rendiamo conto hanno detto che sono contenti del risultato di queste elezioni, cioè un sindaco di un paese come orta nova ke prende solo 1300 voti, cioè solo dai suoi lecchini e questa la chiamano vittoria? imbarazzante dopo questa figura come minimo se aveva un pò di coscienza si sarabbe dimesso perchè con un risultato del ganere boo non ho parole

    "Mi piace"

  17. MA QUALI INTERESSI POLITICI PUO’ MAI AVERE LANNES, RIGUARDO ALLA CAPITANATA? ME LO SPIEGATE? VORREI CAPIRCI QUALCOSA?
    DELLA SUA VITA COME PRIVATO CITTADINO NON MI IMPORTA NULLA.
    QUANTI POLITICI CORROTTI CONOSCIAMO CHE FANNO DI QUESTO “VIZIO” UNA VIRTU’ CONDANNANDO GLI ALTRI DEGLI STESSI “CRIMINI”?….E SONO PERSONAGGI DEL TUTTO RISPETTABILI O QUASI (VI DICE NULLA IL NOME DI CIARRAPICO? ANDATE SU WIKIPEDIA)
    L’IMPEGNO SOCIALE E’ ALTRA COSA.
    QUALI DELICATI EQUILIBRI POLITICI PUO’ MAI ANDARE A ROMPERE GIANNI LANNES IN UN CLIMA COSI’ AVVELENATO COME QUELLO ORTESE.
    SI STA STRUMENTALIZZANDO TROPPO LA VENUTA DEL GIORNALISTA PER DISTRARRE LA POPOLAZIONE DALLE QUESTIONI PIU’ IMPORTANTI.
    ORTESI TENETE BENE OCCHI E ORECCHIE APERTE……QUESTI CI VOGLIONO USURPARE ANCHE IL DIRITTO AD ESSERE CITTADINI PROPINANDOCI FESSERIE.
    ALL’INCENERITORE MERCEGALIA CI SONO ALTERNATIVE VALIDE ED AMBIENTALISTE.
    DALTRONDE CAMPO POTREBBE FARLO COSTRUIRE ANCHE A MANFREDONIA, SE CI CREDE TANTO E SE E’ CONVINTO CHE SIA UN IMPIANTO SICURO.
    MA SE NON ABBIAMO DEI NOSTRI POLITICI A PALAZZO DOGANA, NON AVREMO VOCE IN CAPITOLO.
    PERCHE’ SOLO PER IDEOLOGIA POLITICA, DOBBIAMO PEREDERE QUESTA OPPORTUNITA’?
    SOLLECITO LA SIGNORA CALVIO A PRONUNCIARSI SULL’ARGOMENTO, INSIEME AGLI ALTRI PROBABILI CONSIGLIERI, COLIA E NIGRO.
    MI AUGURO CHE LO FACCIANO AL PIU’ PRESTO.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.