Un arresto (foto di repertorio)

Un arresto (foto di repertorio)

Tre arresti nelle scorse ore ad Orta Nova in due diverse operazioni messe a segno dai Carabinieri dalla locale stazione. Il primo episodio riguarda il fermo di due minorenni colti in flagranza di reato da due militari liberi dal servizio, che hanno tratto in arresto i due giovani malviventi, che avevano appena compiuto una rapina nell’appartamento di un anziano ottantenne aggredito dai malviventi. I due avrebbero sottratto alla vittima un bottino di circa 250 euro, recuperato dai militari al termine dell’operazione. I minorenni sono stati fermati con l’accusa di rapina aggravata. Nell’altro episodio è stato tratto in arresto un 33enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, l’uomo aveva infatti minacciato ed inseguito la moglie, dopo aver cercato di entrare in casa rompendo i vetri dell’abitazione ed interrompendo la fornitura dell’energia elettrica, la donna è riuscita però a fuggire ed a rifugiarsi dai suoceri, mentre per il 33enne sono scattate le manette con l’accusa di violenza e maltrattamenti in famiglia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...