Annunci



Domenica il rinnovo del consiglio provinciale, in corsa per i Reali Siti Roberto Nigro, Davide Quiese e Leonardo De Luca

La sede della Provincia di Foggia presso Palazzo Dogana a Foggia

La sede della Provincia di Foggia presso Palazzo Dogana a Foggia

La Capitanata, o per meglio dire i suoi rappresentanti, sarà chiamata domenica prossima al voto per il rinnovo del consiglio provinciale. Resta in carica il presidente, nonchè sindaco di San Severo Francesco Miglio, mentre sarà integralmente rinnovato il consiglio provinciale. Al voto sono chiamati 713 elettori tra i quali 655 consiglieri comunali e 58 sindaci in rappresentanza di altrettanti comuni, ad esclusione dei comuni di Ischitella, Monte Sant’Angelo e Roseto Valfortore, attualmente commissariati. Tra gli uscenti per i Reali Siti il sindaco di Orta Nova Dino Tarantino, eletto due anni fà con la surroga nella lista di Forza Italia, dopo l’uscita dal consiglio del cerignolano Gianvito Casarella. In corsa per questa tornata 5 liste e 39 candidati tra i quali l’assessore al bilancio del comune di Stornara Roberto Nigro in corsa con il PD, il consigliere comunale di Orta Nova Davide Quiese candidato per Forza Italia, ed il vice sindaco di Ordona Leonardo De Luca inserito nella lista Capitanata Popolare. Ogni voto ha valenza in relazione alla rappresentanza territoriale, per questo i voti degli elettori delle grandi città varranno molto di più rispetto ai piccoli comuni, per questo le chance di eleggere un rappresentante dei Reali Siti a Palazzo Dogana sono legate alle volontà dei consiglieri dei Reali Siti di coalizzarsi per esprimere una rappresentanza comune, ma tutto ciò potrebbe scontrarsi con le logiche di partito che impongono dall’alto nomi consigliati dalle segreterie. Si vota a Palazzo Dogana a Foggia nella giornata di domenica dalle 8:00 alle 22:00, di seguito l’elenco dei candidati.

Partito Democratico: Leonardo Cavalieri, Savino Danaro, Leonardo Del gaudio, Angelo Ianzano, Roberto Nigro, Angelo Riccardi, Pasquale Russo, Tommaso Sgarro.
UdC: Martina De Santo, Michele Di Pumpo, Francesco Garofalo, Giuseppe Mangiacotti, Mario Totaro, Antonio Zuccaro.
Forza Italia: Pasquale Cataneo, Eliana Clemente, Nicola La Macchia, Michele Leonbruno, Nicola Russo, Joseph Splendido, Giovanni Villani, Davide Quiese.
Capitana Popolare: Gaetano Celenza, Leonardo De Luca, Assunta Anna Iamele, Eugenio Manna, Antonio Palmieri, Giuseppe Pertosa, Roberta Russo, Lucio Rosario Ventura, Alessio Villani, Michele Vitale.
Capitanata Civica: Rosario Cusmai, Palma Maria Giannini, Loredana Lepore, Giuseppe Pitta, Michele Sementino, Raimondo Ursitti, Angelo Valentino.

Annunci

0 Responses to “Domenica il rinnovo del consiglio provinciale, in corsa per i Reali Siti Roberto Nigro, Davide Quiese e Leonardo De Luca”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,970,098 visite
Spartans-banner
Banner Country2
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: