Il coordinatore di Forza Italia Orta Nova Lello Iorio

Le vicende amministrative che si stanno susseguendo, destano serie preoccupazioni per il futuro del nostro Comune. Le varie notizie che circolano, confermate dai video pubblicizzati sui social – network dell’ultimo consiglio comunale, non rassicurano affatto il futuro politico e amministrativo della cosa pubblica nostrana. In ultimo a preoccupare la cittadinanza è proprio questo continuo susseguirsi di provvedimenti relativi alle privatizzazioni di importanti servizi e la lotta ferrata delle opposizioni, i cui rapporti con la maggioranza sono sempre più al vetriolo e privi di dialogo. Mi preme sottolineare che nel 2008, anno in cui scadeva la convenzione quarantennale per la gestione privata delle lampade votive cimiteriali, fu proprio la maggioranza monocolore targata PDL (oggi Forza Italia) a smantellare l’articolato sistema di gestione privato, al fine di renderlo pubblico con il conseguente miglioramento a beneficio dei cittadini. Evidentemente il Sindaco Tarantino, all’epoca dei fatti vicesindaco in quota al PDL, dimentica che per la pubblicizzazione di un servizio erogato per anni da un privato, si innescarono una serie di contenziosi, ai quali oggi non si è riusciti a mettere ancora la parola fine. Un ritorno al passato “sic et simpliciter” per la pubblica illuminazione e la gestione dei servizi cimiteriali vorrebbe significare un salto indietro, nel vuoto, di oltre 30 anni della gestione della cosa pubblica. Sarebbe auspicabile infatti che tutti i provvedimenti di elevata portata finanziaria ed estrema delicatezza come questi, fossero oggetto di previa discussione nelle opportune sedi al fine di valutarne l’adozione e di screditare il populismo e la demagogia della minoranza ortese che invece di essere propositiva, si oppone a prescindere dall’effettiva opportunità dell’adozione dei provvedimenti in questione. Mi auguro in fine che il Sindaco Tarantino sappia considerare le istanze dei cittadini e le preoccupazioni degli stessi che legittimamente sollevano dubbi sugli effetti di eventuali provvedimenti che gravano direttamente nelle tasche delle famiglie ortesi.

    IL commissario cittadino FI

                                                                                                     Lello Iorio

Annunci

4 comments

  1. Lelletto, ma voi di Forza Italia siete in maggioranza o all’opposizione? Il pupazzo cade o non cade?

  2. i “forzuti” escono da un partito ed entrano in un altro, cosa non si fa per rimanere attaccati alla poltrona: RIDICOLI

  3. Lello la cosa che mi farebbe rabbia è che alle prossime votazioni questi signori siano di nuovo nel tuo partito. Ci scommetterei..e sicuramente vincerei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...