Annunci



Orta Nova, I Riformisti attaccano l’amministrazione: “Barabba e Ponzio Pilato approvano il Bilancio”

Dino Tarantino e Peppino Moscarella

Ponzio Pilato e Barabba, due personaggi storici, divenuti tristemente famosi per aver incontrato Gesù, proprio durante il periodo della Pasqua Ebraica. Noi Cristiani sappiamo tutti come ando’ a finire. Pilato sapeva che Gesù diceva la “Verità”, e cercò di fare ciò che era giusto fare, ma voleva anche tutelarsi e accontentare la folla. Alla fine mise la propria carriera al di sopra della coscienza e della giustizia. Si fece portare dell’acqua e si lavò le mani, e in occasione della Pasqua mise in libertà il Barabba, poiché la folla chiese a gran voce la sua liberazione. Ebbene, siamo nel periodo della Pasqua cristiana, e la nostra storia è accaduta proprio oggi 7 del mese di aprile dell’anno 2017. Oggi era convocato il Consiglio comunale di Orta Nova, per approvare il Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2017 e, se l’approvazione di questo importante documento non fosse avvenuta, il consiglio comunale si sarebbe sciolto, e forse tutti a casa. Ebbene il Sindaco Tarantino, si è presentato con appena 7 consiglieri: Gugliemo, Colonna, Tatareta, Gramazio, Lops, Aghilar e Quiese, mentre l’opposizione, stavolta tutta al completo con sette consiglieri: Annese, Attini, Calvio, Sauro, Ruscitto, Molfese e Vece. Il Consigliere Lorenzo Annese, Capo Guppo dei I Riformisti, nel suo caloroso intervento sul Bilancio di previsione 2017, ha stigmatizzato questo documento, accusando il Sindaco, Dino Tarantino, di spendere i soldi dei cittadini in modo irrazionale ed ingiusto, di svendere i gioielli di casa ( cimitero, pubblica illuminazione) a rapaci imprese private, di essere incapace di gestire il problema dei “Rifiuti” facendo ricadere sui cittadini un esoso tributo come la TARI, ( € 3.162.000,00) la quale metterà veramente a dura prova sia la pazienza che le poche capacità economiche dei cittadini Ortesi. Ebbene, il Presidente del Consiglio, dott. Moscarella ( Ponzio Pilato), pur sapendo che il Consigliere Lorenzo Annese diceva la “Verità”, ha preferito lavarsi le mani (astenendosi dal voto) e non dichiararsi a favore della bocciatura del Bilancio e, cosi facendo, ha dato ragione ai consiglieri comunali (la folla) che difendevano il Sindaco, Dott. Tarantino (Barabba) e la sua creatura infame, il Bilancio del 2017. Con otto voti contrari e otto voti a favore, il Bilancio non sarebbe passato e con esso tutte le ingiustizie amministrative, compreso la TARI 2017!! Per la storia. Questa è la triste storia di una giornata funesta per la vita dei cittadini Ortesi, i quali ricorderanno negli annali di questa città le figure tristemente storiche di Ponzio Pilato e Barabba, di cittadinanza : Ortese!!

I Riformisti

Annunci

0 Responses to “Orta Nova, I Riformisti attaccano l’amministrazione: “Barabba e Ponzio Pilato approvano il Bilancio””



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,970,029 visite
Spartans-banner
Banner Country2
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: