Annunci



Orta Nova, nuovo rimpasto in giunta, Ballatore al posto di Attino, Maffione non ci sta e si dimette

La prima composizione della giunta Tarantino, con Maffione e Attino via tutti gli assessori

Ennesimo rimpasto in giunta ad Orta Nova, ma le ultime ore hanno assunto il carattere di un giallo che politicamente appare però assai cupo. Revocata la delega in giunta per l’assessore al commercio Antonio Attino, al suo posto il consigliere di Noi di Destra Alfredo Ballatore, situazione che ha suscitato l’indignazione, oltre che di tanti cittadini, e le successive dimissioni dell’assessore al bilancio Nicola Maffione, che nella mattinata di ieri ha protocollato la lettera di dimissioni con la quale prendeva le distanze dalla maggioranza Tarantino, pubblichiamo di seguito il comunicato stampa dell’ormai ex assessore alla cultura e dal bilancio:

In data 27.04 ho dovuto rassegnare le dimissioni da assessore del Comune di Orta Nova. La decisione è maturata a seguito della nuova composizione della giunta comunale che ha segnato l’ingresso come assessore, in sostituzione dell’Avv. Antonio Attino, dell’oramai ex consigliere Chiaffredo Ballatore. L’ho ritenuta una situazione in aperto conflitto con i miei valori, la mia onestà intellettuale, il mio modo di concepire la politica. Com’è noto ai miei concittadini ma anche agli amministratori, il sig. Ballatore è tuttora al centro di una indagine giudiziaria in quanto, nella sua qualità di titolare di poste private, non avrebbe riversato al Comune di Orta Nova somme incamerate come tasse dai cittadini ortesi per un importo complessivo di circa 80.000,00 euro. Io stesso, in qualità di assessore ai tributi, ho collaborato con gli uffici tributari comunali alla verifica amministrativa e, rilevati gli ammanchi sia per la Tarsu 2011 che per la Tarsu 2012, ho dovuto in qualità di assessore inviare la relativa documentazione alla Procura della Repubblica, alla Prefettura ed al Comando stazione carabinieri. Il sindaco stesso, quale pubblico ufficiale, alla luce dei nuovi riscontri ha dovuto presentare denuncia come notizia di reato ai sensi del codice di procedura penale. Tutte situazioni sufficienti per evidenziare, a mio avviso, una situazione di plateale conflitto con la nuova carica di assessore del sig. Ballatore, ossia di fiduciario e stretto collaboratore del Sindaco e di membro dell’organo collegiale esecutivo. Premesso che il mio auspicio è che il sig. Ballatore possa, in sede giudiziaria, dimostrare la sua non colpevolezza, la sua situazione “conflittuale” all’interno della giunta non mi consente di continuare a svolgere le mansioni di assessore con la dovuta serenità. Negli ultimi tre anni circa ho svolto il ruolo di assessore con senso di abnegazione, assumendomi tutte le responsabilità delle scelte che ho condiviso, nell’esclusivo interesse dei cittadini. Vado via sereno, consapevole di avere dato tutto me stesso nella speranza di non avere deluso le aspettative di quanti hanno creduto in me. Ringrazio vivamente i dipendenti comunali che mi hanno collaborato in questa bella esperienza, gli assessori con cui ho lavorato in maniera proficua, così come ringrazio vivamente i due consiglieri della mia lista “La Colomba”, Gino Guglielmo e Ylenia Lops, che non mi hanno fatto mai mancare la loro fiducia in un rapporto di vera amicizia e lealtà. NON POSSO FAR PARTE DI QUESTO SISTEMA DI MACELLAZIONE. CREDEVO DI FAR PARTE DI UN PROGETTO SERIO. Mi auguro che questa mia decisione rappresenti uno scossone e porti a riflettere il Sindaco e l’intera amministrazione comunale.”

Non si è fatta attendere la replica del primo cittadino, che attraverso il suo comunicato parla di azione volta a riprendere la marcia amministrativa della sua maggioranza:

” I provvedimenti adottati dal sottoscritto (nomine e revoche assessorili) negli ultimi giorni, e sicuramente oggetto di interpretazioni sommarie e talvolta intrise di malevoli giudizi, sono stati finalizzati a garantire la serena prosecuzione del mandato amministrativo e la tutela degli interessi della collettività. Le repliche e i commenti su tali provvedimenti non hanno avuto il buonsenso di aspettare il tempo necessario perché si manifestasse il mio reale intento, anzi ho visto i corvi scatenarsi con giudizi frettolosi sul mio operato, e in tale contesto, ho visto con rammarico precipitare anche un mio assessore che probabilmente non conosce, ancora profondamente, la mia autentica natura di persona onesta e disinteressata. Mi auguro che da questo momento la squadra di governo torni più coesa e motivata per proseguire tutte le azioni messe in campo, nell’interesse della collettività.”

Intanto impazzano le polemiche sui social, con diversi cittadini indignati per la “promozione” assicurata al consigliere Ballatore, al centro dell’indagine giudiziaria per il caso Tarsu 2011-12, mentre sembra farsi spazio la motivazione di una scelta lampo dettata dal voler garantire una stabilità in consiglio ad una maggioranza sempre più risicata nei numeri, con la surroga infatti al posto di Ballatore in consiglio siederebbe Nunzia Magistris, prima dei non eletti nella lista Tarantino Sindaco dopo la surroga di Donato Tarateta circa un anno fa. Si attendono nelle prossime ore ulteriori sviluppi di una situazione politica poco chiara ed ancora una volta discutibile.

Annunci

3 Responses to “Orta Nova, nuovo rimpasto in giunta, Ballatore al posto di Attino, Maffione non ci sta e si dimette”


  1. 1 questo sindaco divaga 28 aprile 2017 alle 08:56

    un po’ vaga la motivazione del sindaco, non trovate?
    egli parla di decisioni “finalizzate a tutelare gli interessi della collettività”, ma non è affatto chiaro come si possano tutelare gli interessi degli ortesi raddoppiando la tassa sui rifiuti, privatizzando i servizi cimiteriali, l’autovelox, e l’illuminazione pubblica. caro sindaco, l’impressione data è quella di star svendendo il paese, e pur di rimanere in piedi stai facendo patti col diavolo.
    magari è solo una impressione!

  2. 2 Liu 28 aprile 2017 alle 10:40

    Sì è ritornati come prima ballatore a casa ritorno di attino e rientro di maffione.

  3. 3 MILAN 28 aprile 2017 alle 11:27

    caro sindaco adesso lai fatta GRANDE .


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,975,258 visite
Spartans-banner
Banner Country2
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: