Stornara, arrestata nigeriana con denaro ed un coltello, si indaga per sfruttamento della prostituzione

La donna arrestata

Sorpresa con un coltello in mano e in tasca 50 euro. Una cittadina nigeriana di 47 anni, Osayoze Marian Ikoesan, è stata arrestata dai carabinieri di Cerignola per il reato di furto. I militari sono intervenuti sulla complanare della SS 16, nelle campagne di Stornara, dove era stata segnalata una lite tra cittadine straniere. La Ikoesan avrebbe rubato i soldi ad un’altra donna mentre si prostituiva. Sono in corso indagini per capire i rapporti tra le donne e se la stessa Ikoesan sia o meno la sfruttatrice delle prostitute presenti nella zona. Per la nigeriana si sono aperte le porte del Carcere di Foggia.

Comunicato stampa

Annunci

Consiglio dell’Unione oggi ad Ordona, Centrale Unica di Committenza e approvazione del rendiconto di Gestione

Una veduta di Ordona

Nuovo appuntamento con il consiglio dell’Unione dei 5 Reali Siti questo pomeriggio alle 18:00 presso la sala consiliare del Comune di Ordona. La seduta è convocata per l’approvazione del rendiconto dell’esercizio finanziario 2016 e per l’approvazione della Centrale Unica di Committenza per l’espletamento delle gare uniche, con la possibilità quindi di veder unificato un servizio per la prima volta tra i comuni dell’Unione. La speranza è che possa proseguire il clima di collaborazione emerso nelle ultime sedute, per programmare il futuro di un ente nato con delle finalità differenti rispetto a quanto emerso nei primi nove anni di vita dello stesso organismo.