Il consigliere comunale Antonio Vece

Il gabibbo colpisce ancora. In data 7/6/2017 è stato conferito l’incarico come collaudatore dei lavori riguardanti la sistemazione idrogeologica e messa in sicurezza idraulica dell’abitato di Orta Nova. Incarico lasciato vacante dopo le dimissioni presentate dall’ingegnere Pietro Vocale. L’incarico è stato assegnato all’ingegnere Giuseppe Sforza di Bari. In data 9/6/2017 lo stesso ha comunicato ai nostri uffici che il 14/6/2017, alle ore 10 sarà sul cantiere per effettuare il primo sopralluogo. Che dire, più veloce della luce quando funziona il telefono. Clamorosa è la connessione tra questo tecnico e il nostro: il controllore e il controllato di se stesso. Neanche le mafie più spietate arrivano a tanto. A dimostrazione di quanto sostenuto, allego un documento da cui si evince che l’ingegnere Giuseppe Sforza è direttamente collegato al nostro ing. controllato.

Annunci

2 comments

  1. repetita iuvant. anche per i lavori alla scuola media Sandro Pertini di Orta Nova il controllato e il controllore erano la stessa persona, con un conflitto d’interesse evidente. c’è sempre un gabibbo di mezzo.
    ad orta “le cose belle” non finiscono mai.

  2. Tutti hanno la legittimità di lavorare e guadagnare denaro etico dal proprio lavoro nella propria sfera privata ma….quando si parla di lavori effettuati per strutture publiche l’attenzione ed il decoro deve essere ancora maggiore, ora guardando e riflettendo sulla denuncia del consigliere Antonio Vece mi lascia basito su come nonostante tanti lavori effettuati nella nostra comunità con risultati pessimi , nonostante viaggino con macchinone di super lusso si ostinino ad operare sempre e solo nella illegalità a discapito di tutta la collettività, ora faccio una riflessione riprendendo il clamore di certi salotti aristocratici di Orta Nova sulla palazzina di via Campania dove cittadini alla fame si erano allacciati alle linee dell’Enel per mancanza di denari , i veri delinquenti chi sono ?!?!???!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...