Gli atleti della Body Center di Ordona con il maestro Scalera

Riflettori puntati sul team del Maestro Domenico Scalera alla finalissima dei Campionati Assoluti Italiani di kick Boxing, che si è disputata dal 2 al 4 Giugno 2017 nella Riviera romagnola in occasione della edizione annuale di “Rimini Wellness”. Nel mirino della competizione  gli atleti della Body Center di Ordona  si sono presentati nel pieno della loro forma.  La partecipazione del team alle tappe di qualificazione della maratona marziale disputatasi durante l’anno a Velletri (RM), Napoli e Potenza ha permesso agli atleti di totalizzare un punteggio tale da poter accedere alla qualificazione per la  Finalissima. Numerose le società sportive provenienti da tutta Italia  a concorrere al titolo di Campione Italiano Assoluto  di Kick Boxing  Wtka  2017/2018.  Con grande soddisfazione del Maestro Scalera il team della Body Center di Ordona si afferma come una delle  società sportive più prestigiose  presenti all’evento. A riconfermarsi per il secondo anno consecutivo titolare della nazionale italiana di kick Boxing il veterano Giuseppe Marano nella specialità Light Contact +75kg e Scagliozzi Francesca  1° classificata nella categoria 8-12anni  +50kg  semi contact e 2° classificata nella -50kg.  Ad indossare la maglia azzurra,  con grande emozione,  l’atleta Garruto Angela  cat 8/12anni  -45kg semi contact e Rauseo Valerio nei -75kg semi contact categoria cadetti 13/15 anni. La carrellata dei titoli conquistati prosegue con la piccola Garruto Simona  categoria -35kg ,  Miele Marigrazia nei -45 Kg semi contact 8/12anni e Scagliozzi Michele categoria -69kg cadetti semi e light contact,  che si aggiudicano il titolo di Vice Campioni di Italia con le loro medaglie d’argento.  Sul podio tricolore il piccolo e grande Mastrarosa Danilo che al suo primo esordio agonistico conquista il 3° posto nella categoria Light contact +65 kg. Difficile nascondere la soddisfazione del Maestro Scalera per la sua squadra che  rappresenta un enorme motivo di orgoglio per  tutta la città di Ordona. Nonostante la concorrenza determinata dalla presenza di atleti provenienti da tutto lo stivale  gli atleti ordensi si sono ben distinti. “Il mio – ha ammesso il coach Scalera ,  è una realtà che sta crescendo  nel paese  sia da un  punto di vista dei risultati che affettivo, potrei quasi ritenermi cittadino di Ordona,  siamo  diventati una grande famiglia.  Lo sport è uno strumento di educazione, cultura e sviluppo e ha un ruolo fondamentale nel forgiare l’identità delle persone e nel contribuire al rafforzamento dell’intera società civile. I valori che mi impegno a trasmettere   possono favorire lo sviluppo di conoscenze e competenze in grado di inculcare soprattutto nei giovani la volontà di lavorare per cercare di migliorarsi sotto ogni punto di vista”. Gli atleti pugliesi lo hanno dimostrato in questa occasione e continueranno a farlo, ne sono certo.  A tal proposito ci tengo a ringraziare tutti i miei allievi e soprattutto le loro famiglie che mi sostengono nonostante le numerose difficoltà , supportandomi con fiducia e determinazione” .I campioni italiani entreranno di diritto a far parte della nazionale italiana e prenderanno parte ai Campionati del Mondo Unificati, che si svolgeranno Marina di Carrara.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...