Calcio, Stango saluta i Reali Siti: “Ottimi ricordi tra Ordona e Stornara, auguro a Tarantino i migliori successi”

Giovanni Stango

Uno scudetto con il Foggia Allievi nel 1999 conquistato assieme a Cristian Agnelli, Marcello Quinto, Italo Mattioli, Maurizio Piscopo e Rocco Quaresimale e tanti campionati alle spalle per Giovanni Stango, uno dei portieri più esperti di capitanata che saluta i Reali Siti. L’estremo difensore foggiano, dopo tre stagioni tra Real Siti e Sporting Ordona, saluta il territorio dei Reali Siti con un futuro ancora da definire: “Sono stati anni molto belli quelli vissuti ad Ordona e Stornara, ho avuto il piacere di giocare in due ottime societa’ e mi spiace non poter proseguire – commenta Stangoa Stornara sarei rimasto ma l’arrivo del nuovo tecnico ha azzerato tutto, mentre ad Ordona mi avrebbe fatto molto piacere ritrovare il presidente Tarantino che stimo davvero molto. Ora valuto altre proposte ma potrei anche stare fermo un anno, decidero’ il mio futuro valutando serenamente“. Una salvezza con la Real Siti e una finale play off con lo Sporting Ordona il bottino di questi tre anni per Stango: “A Stornara la salvezza e’ stata un vero miracolo nonostante tante difficolta’, ad Ordona invece ho ottimi ricordi, soprattutto legati al presidente Mariano Tarantino, a cui auguro di raggiungere quei traguardi che segue da tempo e che merita sicuramente”. 

Annunci