La sezione ortese di Forza Italia

Gli ortesi hanno ricevuto a casa i bollettini della tassa sui rifiuti, la TARI. Ed è stata una mazzata, diciamolo chiaro!!! Dopo il consiglio comunale in cui la maggioranza Tarantino, formata da geni dell’alta economia e delle finanze italiana, ha votato il provvedimento lacrime e sangue per gli ortesi. D’altro canto, le irresponsabili opposizioni hanno messo in piedi castelli di parole: qualcuno ha consigliato eroicamente di non pagare la tassa comunale, sebbene responsabile della riscossione sia l’Agenzia delle Entrate, per non parlare delle nuove leve che si ergono a candidati modello alla prossima tornata amministrativa, i cui comunicati hanno dei contenuti tardivi di almeno tre mesi di vita politico-amministrativa. La locale sezione di Forza Italia si chiede perché nessuno dei protagonisti della vita amministrativa ortese abbia mai inoltrato alla maggioranza, richiesta di spiegazioni o delucidazioni, prima che il bilancio di previsione venisse approvato (con le tariffe tari) nel lontano mese di marzo, aspettando invece di mobilitarsi in maniera ridicola solo adesso che è troppo tardi. Ancora c’è da domandarsi perché nessuno degli amministratori presenti in consiglio comunale abbia mai chiesto di rateizzare in più soluzioni il salasso relative alle tariffe tari. Ci auguriamo che oltre ai proclami demagogici ed alle iniziative da circo degli sventurati politicanti di maggioranza e opposizione, tutti gli amministratori che sono stati eletti dal popolo si sveglino dai loro scranni ed adottino gli atti idonei e necessari a governare la cosa pubblica correttamente, così come hanno promesso in campagna elettorale.

Comunicato stampa 

Annunci

3 comments

  1. Da quanto richiesto, la rateizzazione della TARI, la qual cosa per altro è già in atto (3 rate), si presume dunque che le cifre esose richieste sono congrue, sono giuste e ha fatto bene il Sindaco a richiederle ai cittadini. Ai cittadini ortesi, invece, sembra che i conti non tornino e per questo chiedono l’annullamento degli aumenti e pagare le stesse cifre dell’anno scorso. Antonio Corbo

  2. questi quattro frisciapesci del di forza italia si chiamano fuori da questa maggioranza, ma in realtà ne sono parte integrante. e che parte!
    nascondere la mano dopo aver tirato la pietra non serve, siete stati visti e smascherati.
    siete falsi come una banconota da undici euro.

  3. Comitato Libero Cittadino
    Chiedere la rateizzazione di cartelle illegali denigrando con illazioni e comunicati FALSI chi ha il vero consenso popolare dopo una petizione libera e democratica con oltre 2.600 firme e consiglieri comunali d’opposizione che hanno seguito passo passo l’evoluzione negativa di tutta la questione e la proposta politica più stupida ed irresponsabile che un circoletto politico dove quattro anziani giocano a carte anche votando altro può esprimere , certo che il riavvicinamento alla maggioranza ( mangiatoia ) e evidente, il tutto non può che farci un immenso piacere in quando dopo il grande solco fatto si distinguono nettamente le posizioni così ci sarà più chiarezza politica in futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...