Unione, oggi il consiglio dei Reali Siti ad Ordona 

Il consiglio dell’Unione dei Reali Siti

Dopo le amministrative di Stornara e le vicissitudini politiche ortesi, torna a riunirsi quest’oggi alle 17:00 ad Ordona il consiglio dell’Unione dei 5 Reali Siti. All’ordine del giorno la presa d’atto dei nuovi consiglieri comunali di Stornara e l’assestamento generale del bilancio di previsione 2017/19, ma la seduta potrebbe approfondire anche il tema rifiuti, con i cinque sindaci che in queste ore, insieme agli altri primi cittadini dei comuni che compongono il consorzio, sono impegnati insieme al presidente della Regione Michele Emiliano ed ai vertici regionali per trovare una soluzione alla situazione relativa alla raccolta e smaltimento dei rifiuti. L’intervento della Regione Puglia potrebbe infatti favorire la costruzione del VI lotto presso la discarica Forcone-Cafiero trovando così una soluzione definitiva alla problematica rifiuti, ma prima bisogna vincere le resistenze poste dall’amministrazione ortese e di altri comuni, saprà l’unione trovare un accordo? Il tema non è previsto all’o.d.g. ma potrebbe essere l’occasione giusta per un confronto tra gli enti.

Annunci

5 Responses to “Unione, oggi il consiglio dei Reali Siti ad Ordona ”


  1. 1 Antonio Corbo 24 luglio 2017 alle 10:49

    L’AROFG2 nasce per organizzare e gestire il ciclo dei rifiuti secondo le disposizioni di carattere nazionale/regionale e realizzare gli obiettivi di economicità, efficienza ed efficacia del piano regionale per i rifiuti. Ai singoli comuni costituenti l’ARO, per disposizione regionale, è fatto divieto assoluto di organizzare e gestire in modo diretto il ciclo dei rifiuti. Vista l’inadempienza da parte dell’AROFG2 del raggiungimento degli obiettivi presupposti per la sua costituzione; visto il mancato raggiungimento dei limiti minimi che la Regione Puglia si è data per la raccolta differenziata; vista la totale assenza di garantire un servizio omogeneo, efficace, efficiente ed economico ai comuni costituenti lo stesso ARO, bisogna chiedere l’intervento dei poteri sostitutivi alla Regione Puglia e commissariarne l’attività. I singoli comuni, come specificato innanzi, singolarmente possono fare ben poco data la completa irregolarità del funzionamento dell’AROFG2. Antonio Corbo.

  2. 2 Anonimo 25 luglio 2017 alle 00:32

    Finalmente hai capito qualcosa !
    Un po’ alla volta!
    Studia studia !
    Adesso studia come si calcola la TARI!
    Ci sono formuloni .. ma tu sei bravo anche in matematica!
    Antonio Corbo Sindaco
    Baby pensionato !!!!!

  3. 3 perché 26 luglio 2017 alle 08:39

    perfetto, quindi, perché avete stabilito un aumento monstre? perché avallare le richieste di un inadempiente?

  4. 4 Antonio CORBO 27 luglio 2017 alle 18:17

    Visto che c’è qualcuno che sa le cose prima degli altri, perchè non le pubblica informando e tutelando gli interessi degli ortesi? O gli interessi sono altri. Antonio Corbo.

  5. 5 DINO 29 luglio 2017 alle 20:24

    io non riesco ancora a capire a cosa serve l unione dei 5 reali siti in questi anni cosa avete prodotto


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,895,533 visite
Spartans-banner
Banner-Marseglia
Banner Country2
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: