Carapelle, arrestato marocchino per resistenza a pubblico ufficiale 

Un arresto

Arrestato a Carapelle per resistenza a p.u. un cittadino marocchino del posto, NAZIH Najib, classe ’84. Su segnalazione della Centrale Operativa i Carabinieri sono intervenuti per bloccare il soggetto che, totalmente ubriaco e con una bottiglia di vetro rotta, era stato segnalato percorrere via Gorizia minacciando di morte un parente lì residente, danneggiandone la porta dell’abitazione. Alla vista dei Carabinieri il NAZIH aveva cercato di colpirli con lo spezzone di bottiglia, ma i militari sono riusciti a bloccarlo disarmandolo e immobilizzandolo. Anche per lui si sono aperte le porte del carcere di Foggia.

Comunicato stampa 

Annunci

0 Responses to “Carapelle, arrestato marocchino per resistenza a pubblico ufficiale ”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,866,989 visite
Banner-Marseglia
Banner Country2
Widget-Music-Art
Image and video hosting by TinyPic
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge
Spartans-banner

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: