Annunci



Orta Nova, Lorenzo Annese interroga la maggioranza sullo stato di abbandono del Largo Gesuitico 

Un tombino divelto nel Largo Gesuitico

Il Consigliere Comunale Lorenzo Annese sollecitato da alcuni cittadini sullo stato di degrado in cui versa Largo Ex Gesuitico, in data 25 agosto 2017 ha presentato al Sindaco Dino Tarantino e al Vice Sindaco Laura Spinelli, una interrogazione sulla recente riqualificazione della Piazza Largo Ex Gesuitico e vie di alcune vie adiacenti, Vico Piscina e Vico Sant’Antonio. Di seguito il testo della missiva:”Il sottoscritto,  Lorenzo Annese, in qualità di Consigliere Comunale del Comune di Orta Nova del gruppo dei “I Riformisti”, presenta la seguente interrogazione  per sapere quanto segue.

Premesso che:
-questo Comune partecipava all’avviso pubblico indetto dalla Regione Puglia, D.G.R. n. 743 del 29.04.2011, denominato “il sistema della mobilità dolce e lo sviluppo della rete culturale”;
– la richiesta di partecipazione veniva presentata come Unione dei Cinque Reali Siti, giusta delibera della Giunta dell’Unione n. 24 del 05.07.2011;
– in sede di fase negoziale presso la Regione Puglia per il finanziamento del P.I.S.T. Cinque Reali Siti, fu concordato, per opportunità operative,  che ogni Comune dell’Unione presentava singoli interventi progettuali;

– questa amministrazione con delibera di Giunta Comunale n. 178 del 20.08.2013, approvava il progetto definitivo redatto dall’Ing. Michele Bruno, per la rigenerazione urbana consistente nella riqualificazione del Largo Ex Gesuitico e di alcune vie adiacenti per un importo di € 1.240.000,00 di cui € 998.777,85  per lavori, e 241.223,15 per somme a disposizione dell’Amministrazione;

– con Determina n. 563 del 11.09.2013 si conferiva l’incarico all’Arch. Michele Salatto per attività di supporto tecnico-amministrativo al R.U.P.;

-con Determina n. 333 del 30.10.2014 si conferiva  l’incarico per la redazione di un nuovo progetto esecutivo all’Arch. Gianluca Cioffi con studio in Piazza G. Marconi 12 ad Aversa ( CE);

-i lavori di riqualificazione del Largo Ex Gesuitico e di alcune vie adiacenti venivano  affidati all’impresa Festa geom. Giuseppe, dopo regolare gara di appalto vinta dalla stessa impresa.

    Tutto ciò premesso: 

il sottoscritto, Lorenzo Annese, consigliere comunale dei “ I Riformisti” interrogo  e domando” al Sindaco , dott. Tarantino Gerardo e  all’Assessore competente ai LL.PP.  per sapere quanto appresso specificato:

1. Se i lavori di riqualificazione di Largo Ex gesuitico sono stati effettuati secondo il Progetto redatto dall’Arch. Cioffi?

2. Se sono state apportate modifiche durante i lavori?

3. Se i lavori all’impianto fontana sono quelli redatti originalmente , ovvero sono intervenuti modifiche, e con quali atti e provvedimenti amministrativi?

4. Perché la fontana non viene messa in funzione?  quali sono i motivi di tale inadempienza ? di chi la colpa? 

5.  I lavori ormai terminati da qualche anno e consegnati dall’impresa Festa geom Giuseppe nel mese di luglio 2017, sono stati collaudati?

6. Da quale ingegnere?

INOLTRE, 

interrogo le se le SS.LL. per sapere se sono a conoscenza del “DEGRADO E DI ABBANDONO IN CUI VERSA LA PIAZZA LARGO EX GESUITICO” e la via principale di accesso,” ( vico Piscina), ad un anno di distanza dalla sua esecuzione? 

Il Consigliere Comunale

Lorenzo Annese

Annunci

2 Responses to “Orta Nova, Lorenzo Annese interroga la maggioranza sullo stato di abbandono del Largo Gesuitico ”


  1. 1 Amedeo 2 settembre 2017 alle 17:24

    Ho preferito scrivere questo mio sfogo da cittadino attento alle cose che succedono nella mia città. Incominciamo con la TARI e noto che le cose vanno sempre male. Bidoni fatiscenti e puzzolenti con spazzini ( due ne vedo io) che puliscono solo il loro orticello. Nessun controllo degli esercizi pubblici che si gestiscono da soli chiudendo strade a secondo della loro clientela ed aprendo e chiudendo il loro esercizio alle ore più disparate.Controlli dove ci sono tanti giovani perchè il degrado è enorme. E ‘ di questa notte la rottura dei vetri delle finestre alla Caritas di via Piave. A chi da fastidio? Sicuramente è un atto vandalico di ragazzi che non hanno niente da fare che mettere a subbuglio e sporcare il paese dove vivono. E i controlli?

  2. 2 antonio staffiero 5 settembre 2017 alle 08:25

    Caro Amedeo nella vita bisogna sempre presentarsi con la propria identità. Orta Nova è un paese abbandonato a se stesso e il degrado è sotto gli occhi di tutti. Solo i consiglieri non lo notano e i politici si preoccupano di farsi attacchi personali utili a se medesimi. La fontana è un oggetto misterioso e i lavori di cui si parla non sono stati controllati da nessuno, tranne che dal Sindaco e da Ballatore, e quando il sottoscritto ha fatto presente ai due in modo garbato e forse anche competente alcuni aspetti, il sindaco ha detto che non ne capiva nulla. Non vi racconto altri incresciosi fatti e la corrispondenza con l’architetto progettista e direttore dei lavori perchè sarebbero di una certa gravità. Non era mio intendimento durante i lavori infastidire alcuno ma solo di suggerire qualche attenzione su aspetti tecnici che avrebbero pregiudicato la buona riuscita dell’intervento: nulla di tutto questo, rifiuto assoluto di dialogo e i risultati sono evidenti: pessima esecuzione di pendenze, pessimo posizionamento dei tombini di raccolta delle acque, pessima posizione della fontana, pessima posizione degli alberi(che tolgono la visuale del palazzo Gesuitico da chi dalla piazza municipio si reca nella nuova); la fontana: che dire, un assurdo! sbarra l’agibilità della piazza (migliorato dopo l’eliminazione del gradino che avrebbe dovuto trattenere l’acqua e che costituiva pericolo per i pedoni; ora hanno realizzato in modifica delle bocchette che anch’esse costituiscono pericolo per i passanti: pensate se ci capita il piede di un bambino in quelle fossette!). Insomma grande delusione per un’opera costata molto di danaro pubblico. Colpa di chi? credo di tutti che lasciamo decidere a pochi e dell’assessorato regionale che si limita a dare soldi senza verificare i risultati. Da parte mia l’ho invitata a venire ad inaugurare la piazza, così magari si rende conto del grande risultato raggiunto. A parte le polemiche credo che quella fontana vada ulteriormente corretta per limitare la sua inutilità e negatività: limitare i getti di acqua solo ai lati nel numero di 3 o 4 e realizzare una vasca di raccolta in pietra dell’altezza di cm.60 circa , per evitare che i bambini ci vadano contro i getti d’acqua e per raccogliere meglio l’acqua che con il vento va da ogni parte e in parti dove non c’è una buona ricezione delle stesse(per cattiva esecuzione delle pendenze e sbagliato posizionamento dei tombini). Sarebbe stato meglio che tale tipo di fontana (voluta chissa perchè di tale essenza) fosse posizionata perpendicolare alla porta del palazzo Gesuitico in maniera che l’acqua confluisse facilmente negli esistenti e chiari compluvi e pozzetti( ce nè uno a valle capiente e ben posizionato)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,970,406 visite
Spartans-banner
Banner Country2
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug   Set »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: