Annunci



​Ancona, assalto bancomat di Osimo: tre arresti a Orta Nova

Ancona, assalto bancomat di Osimo: tre arresti a Orta Nova (Foggia)

Un assalto ad un bancomat da parte della banda

In esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari con “braccialetto elettronico” emessa dal Tribunale di Ancona e decreto di sequestro dell’11 settembre, sono stati arrestati i tre componenti della banda di Orta Nova specializzata negli assalti agli sportelli bancomat delle Marche con ordigni esplosivi artigianali e gas acetilene. Con sopralluoghi notturni mirati sceglievano e individuavano gli obiettivi da depredare, asportando veicoli in zona e facendo poi rientro in Capitanata dove riciclavano il denaro rubato. Ancona, assalto bancomat di Osimo: tre arresti a Orta Nova (Foggia)

La banda è stata definitivamente sgominata la scorsa notte nel corso di una vasta operazione di P.G. eseguita e portata a termine “in trasferta” dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Osimo, in provincia di Ancona, con la collaborazione, nella fase esecutiva, de carabinieri della Compagnia di Foggia e dalla competente Stazione di Orta Nova. Tutto ciò è stato reso possibile nell’ambito di una complessa attività investigativa avviata dal Magg. Raffaele Conforti e dal luogotenente Luciano Almiento della compagnia di Osimo, in sinergia con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, sotto la direzione del sostituto procuratore, il dott. Ruggiero Dicuonzo. L’operazione denominata ‘Cash Point 2017’, oggetto di specifici servizi di osservazione, controllo, pedinamento ed indagini tecniche, hanno consentito di ricostruire l’assalto del a uno sportello bancomat del 4 febbraio 2017, così da accertare le gravi responsabilità in capo ai tre componenti della banda, compiutamente identificati e risultati essere personaggi già noti forze di polizia e “vicini” alla criminalità locale. In quella occasione provocarono la deflagrazione dello sportello bancomat della filiale della ‘Banca di Credito Cooperativo di Filottrano’ nella frazione ‘San Biagio’, mediante un ordigno confezionato in maniera artigianali, noto come ‘marmotta’, carico di polvere esplosiva introdotto all’interno della bocchetta di erogazione del denaro. Fuggirono via con 57mila euro. I pregiudicati sono stati arrestati nel corso di una retata notturna proprio ad Orta Nova: si tratta  di B.A., nato a Foggia, classe 1988, celibe, nullafacente, pluripregiudicato (capo-banda); P.A., nato a Foggia, classe 1981, coniugato, nullafacente, pluripregiudicato e B.R., nato a Foggia, classe 1996, celibe, nullafacente, pluripregiudicato. Sono tutti gravemente indiziati e perciò indagati per furto aggravato ai danni di sportelli bancomat mediante esplosione, riciclaggio e detenzione illegale di sostanze esplosive in concorso – artt. 61, 110, 624, 625 del C.P. e art. 4 commi 1° e 2° lett. C della Legge nr. 895/1967”, “con recidiva specifica e reiterata per tutti, con le circostanze aggravanti per aver commesso il fatto in più persone riunite e con inaudita violenza su cose esposte per necessità alla pubblica fede e con grave pericolo per l’incolumità pubblica”. La banda è inoltre ritenuta responsabile anche del furto aggravato in concorso e continuato dell’autovettura Alfa 156, rubata proprio in Osimo la notte del 4 febbraio, utilizzata per l’assalto al bancomat di San Biagio e subito rinvenuta dagli investigatori del posto.

Fonte: FoggiaToday.it






Potrebbe interessarti: http://www.foggiatoday.it/cronaca/arresti-orta-nova-furto-bancomat-osimo-ancona.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FoggiaToday



Potrebbe interessarti: http://www.foggiatoday.it/cronaca/arresti-orta-nova-furto-bancomat-osimo-ancona.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FoggiaToday

In esecuzione dell’ordinanza di applicazione di misura cautelare degli arresti domiciliari con “braccialetto elettronico” emessa dal Tribunale di Ancona e decreto di sequestro dell’11 settembre, sono stati arrestati i tre componenti della banda di Orta Nova specializzata negli assalti agli sportelli bancomat delle Marche con ordigni esplosivi artigianali e gas acetilene. Con sopralluoghi notturni mirati sceglievano e individuavano gli obiettivi da depredare, asportando veicoli in zona e facendo poi rientro in Capitanata dove riciclavano il denaro rubato

Potrebbe interessarti: http://www.foggiatoday.it/cronaca/arresti-orta-nova-furto-bancomat-osimo-ancona.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/FoggiaToday

Annunci

0 Responses to “​Ancona, assalto bancomat di Osimo: tre arresti a Orta Nova”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

BLOG TV dei 5 Reali Siti

  • 3,968,619 visite
Spartans-banner
Banner Country2
Image and video hosting by TinyPic
Banner-La-Sfinge

Calendario

settembre: 2017
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  
Questo Blog è nato con l' intenzione di discutere ed analizzare i fatti che caratterizzano il territorio dei 5 Reali Siti. Ispirato ai principi dell'Art.21 della Costituzione, non è aggiornato periodicamente, pertanto non rappresenta un organo di stampa o un qualsiasi prodotto editoriale, nel pieno rispetto dell' art. 62 del 7/03/01. Il responsabile del Blog declina ogni responsabilità Civile e Penale in riferimento a commenti che offendano la dignità altrui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: