Il municipio di Orta Nova, foto di Luca Caporale

Questa mattina, a seguito di una lunga e proficua conversazione con il Responsabile AQP di Area – Province di Foggia ed Avellino, Dott. DEL PRIORE, abbiamo avuto rassicurazioni, con dati alla mano, della situazione odierna. Infatti il nuovo serbatoio di Orta Nova, che ha una capienza di circa 6.000 mc, è attualmente pieno per oltre 3.000 mc, con tirante idrico di circa 2,64 m su 4,40 m ed in grado di erogare 58 l/s. La rete idrica cittadina, pertanto, può supportare in queste condizioni un’utenza di circa 40.000 abitanti, garantendo una pressione di 0,5 atm per contatore domestico. La situazione che ci è stata descritta è quindi, dal punto di vista tecnico e normativo, quella della NORMALITÀ.  E’ stato inoltre confermato che non vi sono problemi infrastrutturali nell’impianto di distribuzione. Dunque se dovessero persistere ancora dei disservizi localizzati, CHIAMATE SUBITO IL NUMERO VERDE 800.735.735 per denunciare il luogo del guasto: arriveranno il prima possibile dei fontanieri dell’AQP per sbloccare il vostro contatore. E’ molto probabile infatti che l’aria formatasi a seguito dell’inattività nelle tubature o residui fisici possano impedire il normale deflusso dell’acqua. L’AQP, in qualsiasi caso, ha annunciato che nei prossimi mesi verrà diminuita la pressione negli impianti a seguito della carenza idrica negli invasi anche per i comuni più piccoli come il nostro, provvedimento già adottato in città come Foggia e Cerignola. Sarà indispensabile quindi evitare consumi inutili e/o superflui nonché munirsi di autoclave per chi abita in condomini con almeno 3 piani.
– Nelle varie ed eventuali volevamo rassicurarvi del fatto che il Responsabile del settore LL.PP. presso il nostro Ente, Ing. Michele Chiumento, non ha mai abbandonato il proprio posto di lavoro rassegnando le dimissioni. E’ infatti oggi ritornato alla propria scrivania a seguito di infortunio che l’ha visto a casa per circa un mese. Il nostro nuovo Ingegnere è legato al Comune di Orta Nova con una Convenzione ex art. 14 CCNL stipulata con il Comune di San Giovanni Rotondo per 6 mesi, prorogabili per altri 6, con prima scadenza a Dicembre 2017. Pertanto non esiste alcun motivo “occulto” che lo spingerà in futuro ad allontanarsi dalla nostra Città se non, nel peggiore dei casi, a condividere la sua grande professionalità con altre comunità cittadine, ferme restando le esigenze amministrative del Comune dove è titolare dell’incarico. Auguriamo quindi all’Ing. Chiumento una brillante e LIBERA ripresa delle proprie attività con le numerose sfide che attendono la nostra Orta Nova.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...