Il compattatore all’interno del deposito

Questa mattina il Sindaco, Dino Tarantino, insieme ad alcuni membri dell’Amministrazione comunale di Orta Nova si sono recati presso il deposito N.U. per verificare l’inizio turno delle ore 6:00 da parte della SIA. Il “blitz” era finalizzato a verificare il modus operandi di una Società che non riesce a garantire un servizio nemmeno lontanamente dignitoso per la nostra Città, cliente della stessa, considerati i cassonetti stracolmi e la spazzatura ormai riversata sulla sede stradale. La scoperta è stata la conferma di un grave disservizio che sembra non avere fine. L’unico autocompattatore parte puntualmente alle ore 6:00 in direzione Cerignola per riparazioni con tre dipendenti a bordo. Nel frattempo non può partire nemmeno il mezzo adibito a raccogliere cartoni con una gomma forata, con altri dipendenti fermi non sapendo quali mansioni svolgere privi di mezzi. Gli altri sono in coda, dalla notte precedente, per entrare nella discarica foggiana. Un “pietoso” autocompattore sostitutivo arriva solo alle 8:05. Anche tale mezzo necessita di riparazioni alla pedana per gli operatori nel retro. Viene quindi praticata una riparazione di fortuna a spese degli stessi dipendenti. Alle 8:35 il turno di raccolta mattutino finalmente parte: scandaloso! Il tutto è stato documentato oltre dal Sindaco e dagli Amministratori presenti anche dal Comando di Polizia Municipale. Entro la prima mattinata di Lunedì saranno inviate le relazioni di tutti gli avvenimenti di questo fine settimana da dimenticare per denunciare alle Autorità competenti il profondo disagio che sta vivendo la nostra Comunità oltre al rischio igienico-sanitario che si concretizza ogni giorno di più.

Comunicato stampa

Annunci

3 comments

  1. Quindi caro Sindaco dopo questa denuncia ci si può sperare in una riduzione del 40% della Tarsu??

  2. Che bravi….siete il massimo di arguzia e lungimiranza…per un disservizio che si protrae da mesi…velocissimi invece nell’applicare un aumento del 300% per fare un prelievo forzato nelle tasche dei cittadini…..per un servizio che non esiste….solo in via Salice…vedere per credere…cassonetti pulitissimi…senza intorno neanche un fili di erba…e avete pure chiamato Emiliano…..Volevate un responsabile che potesse liberarvi dalla melma in cui ci avete cacciati…..

  3. Io mi domando e dico ci voleva il blitz per capire che Orta Nova è sporca e qualcuno non fa il suo dovere ma pulisce solo il proprio orticello?Non vorrei che qualcuno lavorasse al massacro?Fate aumentare le unità lavorative per la strada prima che il caldo di questi giorni faccia scoppiare una epidemia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...