Orta Nova, un premio per il Sottonente Balsamo e per l’agente Pasquariello, salvarono da una aggressione l’assistente sociale. 

Il sottotenente Balsamo e l’agente Pasquariello

In mattinata, nell’ambito del Convegno nazionale delle tecnologie per la sicurezza delle città e la tutela della legalità svoltosi a Bari,  sono stati premiati due operatori della Polizia Municipale di Orta Nova. Al sottotenente Ciro Balsamo all’agente Salvatore Pasquariello è stato consegnato, dal presidente nazionale dell’ANVU, l’associazione nazionale delle polizie locali d’Italia, il Premio Professionalità 2017 conferito “a quegli operatori di Polizia Locale che si sono distinti in operazioni di servizio meritevoli di nota”. Gli operatori infatti intervenivano presso il palazzo comunale dove un uomo tentava di aggredire con del liquido infiammabile l’assistente sociale all’interno dell’ufficio. Richiamati dalle urla della donna, bloccavano prontamente, non senza fatica e dopo una colluttazione, il malintenzionato. A seguito della resistenza dell’uomo, gli operatori riportavano ferite che richiedevano il ricorso alle cure mediche. Grazie alla professionalità, alla prontezza di spirito ed a un esemplare senso del dovere, gli operatori sono riusciti ad evitare che l’atto del malintenzionato avesse conseguenze peggiori. Il riconoscimento di oggi dà il giusto merito a quell’impegno che gli uomini e le donne della polizia municipale mettono nell’affrontare le situazioni che quotidianamente si presentano.Comunicato stampa 

Annunci
Attualità

Orta Nova, seduta deserta del consiglio comunale, domani la seconda convocazione. Annese alza la voce: “Necessaria una variazione di 4 milioni e mezzo?”

L’aula consiliare del comune di Orta Nova

La seduta del consiglio comunale in programma questa mattina è andata pressoché deserta, in aula infatti si sono presentati solamente tre consiglieri di opposizione, ragion per il quale la seduta è stata convocata per domani mattina in seconda convocazione alle ore 10:00. Tra i punti all’ordine del giorno la presa d’atto della nuova composizione della Giunta Comunale, con la nomina di Maria Michela Marseglia quale nuovo assessore al bilancio. Inoltre l’assise sarà chiamata ad approvare il Documento Unico di Programmazione 2018/2020, oltre all’approvazione dell’addizionale IRPEF 2018. Inoltre si chiederà l’approvazione di debiti fuori bilancio e la variazione agli stanziamenti di bilancio del Bilancio di Previsione, verso il quale ha rivolto un’accusa in un post su Facebook il consigliere di opposizione Lorenzo Annese, che ha evidenziato come la variazione interessi una somma importante, circa 4.850.000€, di cui circa 1.450.000€ da destinare al completamento di percorsi ciclabili e ciclopedonali.

Politica

Orta Nova, nel weekend i Mercati di Natale nel Largo Gesuitico 

L’edizione dello scorso anno

Con il Natale alle porte, fervono i preparativi in casa Pro Loco Orta Nova dove dal mese di Settembre si lavora instancabilmente per la realizzazione de “I Mercatini del Natale” che si svolgeranno nei giorni 1-2-3 Dicembre, ad Orta Nova. L’evento natalizio, giunto alla quarta edizione, si svolgerà nel largo ex Gesuitico, cuore storico del paese, dove saranno accolti gli artigiani, non solo ortesi, che aderisco all’iniziativa con le loro esposizioni: da creazioni handmade a prodotti enogastronomici tipici delle festività natalizie. Tante le sorprese pensate per i più piccoli ma che sicuramente emozioneranno anche i più grandi. E’ assolutamente da non perdere, nella serata di inaugurazione, l’arrivo di Babbo Natale, con la sua slitta, che aprirà le porte della sua casa da poter visitare gratuitamente durante i tre giorni della manifestazione. Ad allietare l’evento, musica live ed esibizioni dal vivo, con la partecipazione del gruppo Friends and Music, del coro gospel The Dove’s Choir& Band e lo String QuartetSolisti Appuli. Nelle diverse sere sarà possibile, inoltre, assistere allo splendido spettacolo di bolle di sapone giganti e essere avvolti dalla magia di trampoli natalizi.

Comunicato stampa 

Eventi

Stornarella, dall’imprenditoria allo sviluppo del territorio. Nasce questa sera una nuova associazione che unisce i Reali Siti e Cerignola

Una veduta dall’alto di Stornarella, sede del primo incontro dell’associazione

Presentazione questa sera a Stornarella di una nuova associazione di promozione sociale e culturale promossa da una serie di imprenditori amici dei 5 Reali Siti e della città di Cerignola. L’associazione nasce con l’obiettivo di fare sistema dando risalto alle eccellenze nei vari macrosettori economici. Dall’esperienza maturate giornalmente nelle precedenti occasioni di confronto con il territorio, nasce la volontà di mettere a disposizione tutto il Know How, le conoscenze e le risorse per creare un progetto di sviluppo che serva davvero a creare benefici in questi campi. Tra gli obiettivi prefissati la formazione, l’integrazione sociale attraverso progetti di inclusione, il welfare e i servizi al cittadino, growing up nel commercio e nell’ industria, l’internazionalizzazione, il marketing territoriale, lo sviluppo scientifico, il monitoraggio ambiente e delle risorse naturali, l’agricoltura sostenibile e la trasformazione dei prodotti locali. Questa sera saranno date le nostre risposte, finalmente risolutive, alle problematiche comuni al nostro territorio, un’attenzione particolare ai giovani e alla loro possibilità di trarne vantaggio formativo ed economico dall’associarsi e dal lavorare per questo progetto.Comunicato stampa 

Attualità

Orta Nova, il TAR accoglie il ricorso del comune, si avvicina lo spostamento del mercato settimanale 

Il mercato settimanale di Orta Nova 

Il TAR accoglie il ricorso del Comune di Orta Nova e spiana la strada alla delocalizzazione del mercato settimanale di Orta Nova. Il ricorso inizialmente presentato dalla Federcommercio avverso la delibera consiliare n. 46 del 29 luglio 2016 e di Giunta n. 179 dell’8 settembre dello stesso anno, che nello scorso Gennaio era stato accolto dal TAR per via della mancanza di alcune garanzie nei confronti dei commercianti, lascia ora spazio al controricorso presentato dall’amministrazione comunale ed accolto dal Tribunale Amministrativo Regionale. Riprende vita così la possibilità di spostare il mercato del giovedì dall’attuale sede di Via Lenoci, alla nuova sede di Via D’Angio’. Esprime soddisfazione per l’esito del ricorso l’assessore al commercio Antonio Attino, che in un post su Facebook apre ora al dialogo con i commercianti per trovare una soluzione condivisa, cercando magari di tutelare gli interessi economici degli stessi e le ragioni legate alla sicurezza e alla viabilità cittadina.

Attualità

Orta Nova, cambio al vertice della Misericordia, Giuseppe Lopopolo è il nuovo governatore 

Il nuovo governatore Giuseppe Lopopolo

Misericordia di Orta Nova comunica che, a seguito dell’assemblea di sabato 20 novembre 2017, è cambiata la designazione dei ruoli all’interno del Consiglio Direttivo, che è organo di Governo della confraternita. Conseguenzialmente alle dimissioni del Governatore, l’ingegner Pietro Cassotta, rassegnate per motivi strettamente personali, è stato eletto come successore il signor Giuseppe Lopopolo. La carica di amministratore, precedentemente detenuta dal signor Lopopolo, è stata affidata al signor Luigi Zarella. Le votazioni sono avvenute all’unanimità degli aventi dirittto. Gli altri ruoli designati precedentemente all’interno del Consiglio Direttivo sono rimasti invariati. Colgo l’occasione – afferma il Governatore uscente – per fare gli auguri di buon lavoro al Magistrato e al prossimo Governatore”. L’ingegner Pietro Cassotta rimarrà comunque come effettivo all’interno del Consiglio Direttivo. La Misericordia di Orta Nova riparte, dunque, dall’operato di uno dei suoi soci fondatori che già nel 1997 aveva avuto l’incarico di rappresentante dell’associazione, in un momento particolare per quest’ultima. Questa che inizia sarà dunque il secondo mandato per il signor Lopopolo. Nei vari anni di attività della confraternita ortese, Lopopolo ha preso parte in qualità di volontario, agli interventi di Protezione Civile effettuati in giro per l’Italia, in occasione delle varie calamità naturali che si sono verificate.  L’esperienza maturata negli anni – afferma Giuseppe Lopopolovorrei trasmetterla alle nuove leve affinché la Misericordia possa ricordare al meglio i passaggi salienti di 25 anni di storia, che abbiamo appena celebrato nel mese di ottobre”. Come punti programmatici, il nuovo Governatore si propone di rendere ancora più accessibile l’associazione, continuando a diffondere una cultura del volontariato tra la popolazione di Orta Nova e dei Cinque Reali Siti. L’altro obiettivo è quello di creare una nuova classe di volontari improntata alla formazione cristiana e ai principi di carità e misericordia. Tutto questo sarà facilitato dall’instancabile apporto del nostro Padre Spirituale, Don Luciano Avagliano” – sottolinea il nuovo Governatore. “Sin dall’inizio mi impegnerò a proporre delle assemblee aperte che includeranno, qualora sia possibile, non solo i membri dell’organo direttivo, ma anche tutti i soci attivi, in un’ottica di maggiore inclusione e partecipazione e nella speranza che possano aspirare a ruoli di responsabilità anche tanti giovani meritevoli, per un auspicato avvicendamento e ricambio generazionale”.Comunicato stampa 

Sociale

Ordona, presentata la seconda edizione del “Viviamo insieme il Natale”

Il comune di Ordona addobbato per il Natale

All’insegna della tradizione popolare, l’Associazione di Promozione Sociale “PRO-MUOVERE ORDONA” organizza la Seconda Edizione de “Viviamo Insieme il Natale”. Gli eventi avranno luogo nei giorni 8-10-17-22 e 23 dicembre 2017. Il programma inizierà all’Immacolata con l’accensione delle luci del Presepe, composto da una serie di sagome di legno di altezza naturale dipinte da artisti ordonesi, e proseguirà con l’apertura e la visita della Casa di Babbo Natale. Nelle domeniche successive sarà possibile visitare la Casa di Babbo Natale e in concomitanza si svolgeranno altre iniziative (proiezione del video della Natività vivente 2016, tombolata, consegna dei doni ai bambini da parte di Babbo Natale). Il culmine degli eventi sarà raggiunto il 23 dicembre dove si svolgerà la rappresentazione vivente e recitata della Natività di Gesù fino all’arrivo dei Re Magi. Un grazie particolare alle persone che hanno partecipato e contribuito a perpetuare il fascino e la bellezza della tradizione natalizia. VI ASPETTIAMO!!!Comunicato stampa 

Eventi