Fermato sulla SS16 sullo svincolo per Stornara autotreno con carico di olive rubato a Barletta

L’autotreno fermato dalla volante della polizia

Un autotreno con 30 tonnellate di olive, oggetto di una rapina, è stato intercettato da alcuni equipaggi della Polizia di Stato, con l’ausilio delle pattuglie della Guardia di Finanza, nella macroarea Cerignola-Orta Nova. Il furto delle olive era avvenuto poco prima sulla statale 16 bis all’altezza della prima uscita di BarlettaSecondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’autista di un’azienda agricola di Cerignola, alla guida di un autotreno Fiat Iveco, durante il trasporto di un carico di olive sulla SS 16 bis, in direzione Barletta, è stato bloccato verso le ore 18.00 da un’autovettura di colore scuro con a bordo quattro persone travisate, di cui uno armato di fucile, che gli hanno intimato di scendere dal mezzo e lo hanno lasciato, poco dopo, nelle campagne circostanti, sottraendogli i due telefoni cellulari. Alle ore 19.20 circa, un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Cerignola, in seguito alla nota diramata dalla Centrale Operativa dell’ avvenuta rapina, ha raggiunto la SS16 intercettando il mezzo al Km.707. Gli agenti hanno effettuato numerosi tentativi per bloccare il camion, che ha proseguito la fuga speronando più volte l’auto della Polizia. I conducenti dell’autotreno, vistisi ormai braccati dalle auto di servizio, hanno fermato la corsa allo svincolo per Stornara,  abbandonando il mezzo con tutto il suo carico,riuscendo a dileguarsi nelle campagne adiacenti, grazie alla fitta vegetazione e all’oscurità. Sul posto sono giunti i titolari dell’azienda, allarmati dal fatto che l’autista del camion non rispondeva più al telefono e che pertantosi erano messi alla sua ricerca. Sul mezzo è stato rinvenuto e sequestrato anche un contenitore in plastica contenente una batteria usata per alimentare un apparecchio elettronico, inibitore di frequenze radio. Sono in corso serrate indagini per individuare gli autori del reato, presumibilmente cerignolani.  E’ stata intensificata la presenza di equipaggi delle Forze dell’Ordine, impiegati nei servizi di controllo del territorio, anche fuori dai centri cittadini, con particolare attenzione alla SS 16 per contrastare il noto fenomeno di rapine di mezzi con sequestro dei rispettivi autisti. E proprio la presenza di pattuglie e la tempestività con cui gli Agenti hanno rintracciato il mezzo hanno consentito di interrompere l’attività criminosa e di recuperare l’ingente refurtiva, per un valore complessivo di oltre 100.000,00 euro, che è stata restituita ai legittimi proprietari.Comunicato stampa 

Cronaca

Incidente mortale sulla SP81 tra Orta Nova e Carapelle. Un morto ed un ferito

Il luogo dell’incidente

Tragico incidente stradale questo pomeriggio intorno alle 19:00 sulla SP 81 che collega Orta Nova a Carapelle. Il bilancio dello schianto tra un auto e una moto è di un morto ed un ferito. A perdere la vita un giovane ortese Giuseppe Furio, che era seduto dietro al conducente del due ruote, che versa in gravi condizioni. Da chiarire la dinamica dello scontro, dalle prime ricostruzioni sembra che l’auto, una punto nera, stesse facendo ingresso sulla carreggiata, uscendo dal distributore di benzina alle porte di Carapelle, la moto sopraggiungeva in quel momento, finendo la sua corsa sull’autovettura. Il traffico veicolare è stato al momento deviato, mentre sono in corso ulteriori accertamenti per ricostruire la dinamica dell’incidente. 

Cronaca

Volley, Olympia Sport Orta Nova sconfitta 3-0 a Molfetta 

Una gara dell’Olympia Sport Orta Nova

Nella settima giornata del campionato di Serie D femminile di volley, l’Olympia Sport Orta Nova è stata battuta 3-0 a Molfetta dall’Asdam Pegaso con i parziali di 25-10, 25-19, 25-15. Le ortesi hanno pagato dazio ad una formazione, che al netto delle penalizzazioni in classifica, sarebbe prima. Una gara difficile che non pregiudica però il buon cammino percorso fin ora dalla formazione del tecnico Antonio Massa. Domenica prossima il ritorno alla tensostruttura contro il Foggia Volley, che in classifica condivide undici punti assieme alle ortesi, una gara che potrebbe riavvicinare le ortesi alla zona playoff. 

Sport

Calcio, pokerissimo dello Sporting Ordona nel derby con la Real Siti, in prima pari Stornarella, sconfitta per l’Orta Nova

La gioia dello Sporting Ordona a fine partita

Il derby del dodicesimo turno del campionato di Promozione si chiude con il trionfale successo dello Sporting Ordona sulla Real Siti. Una gara che ha visto i rossoblu passare in vantaggio grazie ad una rete di Fabio D’Introno, e ad un penalty trasformato da Alessandro Montemorra qualche minuto dopo, poi è Nicola Di Francesco ad avere la chance su un altro calcio di rigore, per riaprire la partita ma il pallone finisce fuori e sul ribaltamento di fronte è il capitano Pierluigi Sementino a siglare la terza rete della formazione di Mr. Fabrizio Mascia. Nella ripresa poi prima Leo Ragno, poi Michele Ieva chiudono la gara sul definitivo 5-0. Grande soddisfazione a fine partita per il giovanissimo tecnico rossoblu, pronto ora con il presidente Tarantino a programmare il mercato, mentre sarà rivoluzione sul mercato per la società del presidente Mario Fiordelisi per riaddrizzare una stagione fin ora davvero negativa. In Prima Categoria pari interno allo Scirea per lo Stornarella Calcio contro la Virtus Andria, ospiti in vantaggio con Coratella nella prima frazione, ma Vittorio Pugliese e Marco Zingarelli ribaltano la gara, prima del definitivo 2-2 siglato da Lomuscio, nei minuti finali è Alessandro Magaldi ad avere sui piedi la possibilità di siglare il gol vittoria, ma Simone nega la vittoria alla formazione di Mr. Pino De Martino. Perde 3-2 invece l’Atletico Orta Nova in casa della Borgorosso Molfetta che sale così in testa alla classifica. Buona prova nonostante le tante assenze per i biancoazzurri di Alfredo Bertozzi, baresi in vantaggio con Cubaj nella prima frazione, poi il raddoppio di Paparella, ma a fine primo tempo la riapre Mario Pompetti per gli ortesi. Nella ripresa la doppietta di Paparella spiana la strada al Borgorosso, ma nel finale la riapre l’Orta Nova con Salvatore Gervasio, finisce però con la vittoria della nuova capolista. Nelle prossime ore su Blog Tv gli highlights del derby di Ordona e della gara di Stornarella.

Sport