I volontari della Misericordia di Orta Nova impegnati per il Banco Alimentare

Nella giornata del 22 dicembre 2017 è stato pubblicato il bando di selezione per 1.341 volontari, in attuazione dei progetti del Servizio Civile Nazionale nell’ambito di Garanzia Giovani, per gli obiettivi istituzionali individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Tra queste posizioni aperte ci sono anche quelle relative al progetto attivato dalla Misericordia di Orta Nova in partenariato con il Banco Alimentare della Daunia “Francesco Vassalli” di Foggia.  In modo particolare, la confraternita ortese ricerca, tramite bando, quattro volontari “Garanzia Giovani” da inserire nel progetto denominato “I samaritani della Daunia 2018”. La domanda di ammissione e la relativa documentazione va presentata all’Ente che realizza il progetto entro le ore 14:00 del giorno 5 febbraio 2018, secondo le modalità che sono esposte sul sito del Servizio Civile Nazionale. In virtù di quest’ultimo traguardo, ha espresso grande soddisfazione il Governatore della confraternita ortese, Giuseppe Lopopolo. “Con questo progetto si consolida ancor di più la nostra proficua collaborazione con il Banco Alimentare” – afferma Lopopolo. “Ringraziamo in modo particolare il direttore, Gianluca Russo, per la stima e la fiducia che ci dimostra e per tutte le sinergie che sono state attivate nel corso di quest’ultimo anno che volge al termine. Non poteva proseguire meglio la mission della Misericordia di Orta Nova e del Banco alimentare della Daunia, che oggi ancora di più si consolida con l’unione tra i due enti. Questo bando è dedicato ai giovani NEET, cioè ai non occupati e non inseriti in percorsi di istruzione e formazione. La misura si inserisce nelle strategie di contrasto alla disoccupazione giovanile tracciate a livello europeo. I volontari idonei selezionati faranno servizio all’interno del Punto Carità della Misericordia di Orta Nova e del Banco Alimentare di Foggia per tutto ciò che riguarda appunto la carità alimentare, dalle mansioni amministrative alla vera e propria distribuzione dei pacchi. Il nome del progetto scelto dai due enti foggiani non è casuale. “I samaritani della Daunia 2018” nasce dalla storia personale del segretario della Misericordia di Orta Nova, una storia di povertà trasformata in voglia attivarsi nel volontariato e creare il Banco Alimentare di Via Puglie, partendo dalla beneficenza dei forni di Orta Nova, Torchiarella e Caricone, per arrivare poi a ricevere alimenti anche fuori Regione Puglia. La storia dei samaritani della daunia è stata scritta dal Giornalista Giorgio Paolucci, che per ventisei anni ha lavorato al quotidiano Avvenire come vicedirettore. La storia è contenuta nel libro “Se offrirai il tuo pane all’affamato”, nel quale c’è anche un intervento di Papa Francesco. Questa storia ha ispirato l’operato della confraternita ortese e ha portato ad un incontro personale dei volontari con Papa Francesco in occasione dell’udienza concessa alla Fondazione Banco Alimentare.Comunicato Stampa Misericordia di Orta Nova

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...