Il comunale di Ordona

Nella notte tra mercoledì e giovedì scorso, alcuni ladri sono entrati in azione presso il campo sportivo di Ordona, portando via dai magazzini dell’impianto, palloni, attrezzature per gli allenamenti e una idropulitrice, per un valore complessivo non superiore ai mille euro. Vittime del furto le società dello Sporting Ordona, che milita nel campionato di Promozione, e l’Herdonia Calcio, che dopo la rinuncia all’iscrizione in Prima Categoria svolge l’attività di puro settore giovanile. Amaro lo sfogo su Facebook della società biancoazzurra, rammaricata più per il gesto che per il danno, considerando che la maggior parte della refurtiva veniva utilizzata quotidianamente dai bambini. L’episodio apre però l’attenzione sulla struttura, che fino a qualche anno fa veniva considerata una eccellenza nell’intera capitanata, non vi sono infatti all’interno dell’impianto telecamera di videosorveglianza, o la presenza di un custode della struttura, affidata saltuariamente ai Nonni Civici, oltre ad un terreno di gioco che a nove anni dalla realizzazione, avrebbe necessità di alcuni interventi per preservare la qualità del sintetico. Il rischio è che la struttura torni nei prossimi anni nel limbo degli impianti di provincia, rischio elevato se non verranno presi provvedimenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...