Mountain Bike, penultima prova del Trofeo dei 5 Reali Siti domani a Montaguto

Una immagine di un appuntamento dedicato alla Mountain Bike

Terza prova del Trofeo dei 5 Reali Siti di Mountain Bike organizzato dalla RDR Bike, dopo le prime due prove a Stornara la carovana del movimento ciclistico su terra si sposta in provincia di Avellino a Montaguto, per la penultima prova, ad una settimana dalla conclusione di domenica 4 Febbraio a Stornara. Appuntamento alle 9:30 presso la piazza centrale della cittadina del subappennino per le fasi della partenza, highlights della gara su Blog Tv.

Iaia Calvio candidata dal PD alla Camera nel listino proporzionale, si attende la conferma dell’ex sindaco di Orta Nova

Iaia Calvio in un comizio, foto di Luca Caporale

La lunga notte del Nazareno ha partorito nuovi ed inaspettati scenari per l’ex sindaco di Orta Nova, ed attuale consigliere comunale PD Iaia Calvio, che su proposta del sindaco di Bari, Antonio De Caro ha ricevuto la candidatura nel listino proporzionale alla Camera dei Deputati. La lunga mediazione tra le fronde del PD, con Renzi da una parte, ed Emiliano ed Orlando dall’altra, ha reso interminabile l’incontro romano, al termine del quale la Calvio avrebbe trovato giovamento in maniera alquanto inattesa. La stessa sarebbe stata informata nella notte al termine della riunione, ora sarà la Calvio a confermare o a rifiutare la proposta del partito. Qualche giorno fà in un post su Facebook la Calvio aveva rifiutato la candidatura al collegio uninominale, “non lavorerò per gli uscenti“, il duro monito dell’avvocato ortese, ma la seconda posizione dietro l’uscente Michele Bordo, candidato anche nel collegio uninominale Cerignola-Manfredonia, potrebbe quindi spianare la strada verso Roma per l’ex sindaco di Orta Nova. Se Bordo infatti venisse eletto nell’uninominale, la Calvio sarebbe la prima in lista, aumentando così le chance di poter essere eletta, ma buone possibilità potrebbero esserci anche in caso contrario, anche se ovviamente in quel caso sarebbero diversi i fattori che potrebbero influire sull’eventuale elezione. Ora si attende la decisione definitiva, con un territorio, quello dei Reali Siti, che potrebbe questa volta trovare una rappresentanza che in molti rivendicano da tempo, alla Calvio e successivamente agli elettori la decisione finale.

Stornara, ancora un arresto, in manette 51enne per spaccio di droga

Un arresto, foto di repertorio

Uno spacciava, un altro va in carcere per scontare la condanna definitiva per rapina e ricettazione. Si tratta di GAETA ANTONIO, cl. ’51, e di DETTO GIUSEPPE, cl. ’81, il primo di Stornara, il secondo di Cerignola, entrambi pluripregiudicati. I militari della Stazione di Stornara, a seguito di un prolungato appostamento presso i luoghi frequentati dal Gaeta, che tra l’altro è soggetto sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, lo hanno sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina. Bloccati sia lo spacciatore che l’assuntore, indosso a quest’ultimo è stata trovata la dose di cocaina appena acquistata, mentre il primo è stato ammanettato e dichiarato in arresto per spaccio di cocaina e violazione della sorveglianza speciale. Su disposizione del P.M. di turno il malfattore è stato rinchiuso nel carcere di Foggia. I Carabinieri della Stazione di Cerignola, invece, in esecuzione di un ordine di carcerazione, hanno rintracciato e tratto in arresto il DETTO, che in quel momento si trovava già agli arresti domiciliari per altri reati commessi negli ultimi tempi. Il malfattore, dunque, sconterà presso la Casa Circondariale di Foggia la condanna definitiva a un anno e un mese perché riconosciuto colpevole di rapina e ricettazione, reati commessi a Cerignola nel 2012.

Comunicato stampa

Orta Nova, stasera la Marcia della Pace Diocesana ed una Messa per la Giornata della Memoria

Mons. Luigi Renna

In occasione della Giornata della Memoria, questo pomeriggio alle ore 18:00 presso la Parrocchia BVM di Lourdes sarà celebrata una SS Messa per ricordare le vittime della Shoa. A seguire dal piazzale antistante la chiesa, prenderà il via la Marcia della Pace Diocesana, con la partecipazione del Vescovo SSEE Mons. Luigi Renna e delle autorità civili, religiose e militari dell’intera diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano. La marcia si concluderà in Piazza Nenni, dove il sindaco ed il vescovo concluderanno la cerimonia con i loro interventi.