Luigi Ferrazzano porta i Reali Siti a Sanremo. Artisti e prodotti tipici nella città ligure nella settimana del Festival

Il Teatro Ariston di Sanremo

Nella Città di Sanremo è in arrivo il 68° Festival della Canzone che si terrà da martedì 6 a sabato 10
febbraio 2018, presentato da Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Per l’occasione, l’associazione A.P.S NON SOLO SOCIAL ed ILLIMITARTE, nella persona del suo presidente Luigi Ferrazzano, organizzano, in collaborazione con ASS.ACS nella persona del presidente Gino Foglia, un evento collaterale per la promozione del territorio attraverso una cena spettacolo con i prodotti tipici locali. Grazie alla fruttuosa collaborazione avviata da diversi anni tra le diverse associazioni, è possibile la realizzazione di un efficace progetto di marketing del territorio, dal titolo “SanremON –Artigianato, Cultura, Spettacolo Sport e Tradizioni EnoGastronomiche… Pugliese dentro al Festival”, che si inserisce nell’ambito del cartellone di eventi collaterali alla kermesse canora organizzati. Il “Gran Galà Dentro Sanremo” si svolgerà nella lussuosa sala del Victory Morgana bay di San Remo, dove circa duecento ospiti potranno degustare i prodotti del nostro territorio,darà anche la possibilità a tre ragazzi Sanremo al Sud di esibirsi durante la serata. La mission perseguita dall’Aps Non Solo Social ed Illimitarte è quella di promuovere l’immagine della Regione Puglia e dei Cinque Reali Siti e dell’Italia tutta, in contemporanea con il più grande evento canoro del Paese, il Festival di Sanremo 2018, in modo da calamitare l’attenzione di un vastissimo pubblico internazionale sulle bellezze, la storia, la cultura e l’arte del nostro popolo. Da diversi anni infatti, Luigi Ferrazzano, si adopera per queste iniziative di promozione territoriale. Dal 2012 ormai, organizza eventi, cene spettacolo con prodotti offerti dalle aziende locali,nella città dei fiori, sino alla collaborazione con il concorso Area Sanremo, che ha visto la partecipazione di giovani talenti del nostro territorio selezionati nel concorso canoro SanRemo al..Sud, manifestazione che si svolge dal 2014 nella città di Orta Nova, ideato ed organizzato dallo stesso Luigi Ferrazzano con AntennaSociale Web Tv. I sindaci intervenuti alle precedenti edizioni di queste manifestazioni nella città di sanremo hanno avuto modo di apprezzare e constatare l’importanza della cosa e la grande pubblicità che ciò porta al nostro territorio, a volte denigrato e sottovalutato, ma che invece ha tanto da offrire. Si ringraziano le aziende che hanno messe a disposizione i loro prodotti gratuitamente: per antipasti Azienda Fiordelisi di Stornarella— per il vino Azienda vinicola Primis di Stornarella— per olio Aziende Riunite di Stornarella— per spumante e vino Azienda vinicola La Dogana di Orta Nova— per il pane Panificio Di Biase di Ascoli Satriano si ringrazia l’amministrazione del Comune di Orta Nova nella persona del Sindaco Gerado Tarantino e i Presidente dell’unione dei Cinque Reali Siti e la coperativa Social Service di Orta Nova.

Comunicato stampa

Carapelle, passeggino dato alle fiamme e lanciato nella fontana. Il centro cittadino in preda ai vandali

Il passeggino in fiamme lanciato nella fontana

Scene di degrado quotidiano quelle diffuse sul web ieri sera da un cittadino di Carapelle, un passeggino dato inspiegabilmente alle fiamme e lanciato nella fontana di Piazza Giovanni Paolo II. E’ solo l’ultima in ordine di tempo, di una serie di bravate compiute nella piazza centrale della cittadina dei Reali Siti, divenuta negli ultimi mesi teatro di gesti di inciviltà. Sempre su Facebook alcuni cittadini nelle scorse settimane, pubblicavano immagini di ragazzi arrampicati sugli alberi, o di gesti vandalici in una delle più belle piazze dei Reali Siti, divenuta ora un luogo da rivalorizzare. Una città commissariata da due mesi, che attende dalla prossima campagna elettorale, risposte ad un degrado che non può in alcun modo inghiottire un tessuto sociale desideroso di far rifiorire la cittadina di Carapelle, ma che ora si trova ad assistere ad episodi come quello appena descritto, dove trovare una spiegazione appare alquanto improbabile.