I militanti ortesi di Forza Italia

Le ultime elezioni politiche del 4 marzo scorso, hanno determinato la vittoria schiacciante del Movimento 5 Stelle su gran parte dei collegi meridionali. Sebbene tutto, Forza Italia ad Orta Nova ha retto gli urti del malcontento scatenato da una politica che non ha messo in rilievo i reali cambiamenti della politica e della società.
All’interno del centrodestra locale, Forza Italia Orta Nova si attesta quale primo Partito con un netto e spaventoso distacco su Fratelli d’Italia, capeggiata dal Sindaco di Orta Nova Gerardo Tarantino, la Lega di Salvini e CasaPound supportata dall’ex Presidente del Consiglio Peppino Moscarella. Sarebbe opportuno fare delle analisi di voto anche in virtù delle velleità palesate dal sindaco Tarantino in un precedente video messaggio, lanciato all’inizio della campagna elettorale, che richiamava all’appello il centrodestra locale all’unità per le prossime elezioni comunali che lo vedrebbero disponibile quale candidato sindaco. Alla luce dei recenti esiti elettorali, ci viene difficile pensare che una ipotetica coalizione di centrodestra possa vedere l’attuale sindaco ricandidato sebbene avesse dimostrato che oltre alla immobilità amministrativa, non esistono i presupposti che determinerebbero il peso politico dell’attuale sindaco, imponente sugli altri partiti del centrodestra.
Nel circolo di Forza Italia ad Orta Nova, si rimane dell’avviso che il partito maggioritario dia impulso per un nuovo progetto politico amministrativo che veda protagonista la nuova Forza Italia ed i suoi candidati, evitando che la realtà forzista finisca per essere fanalino di coda a sostegno di esponenti politici tramontati, che nell’ultima competizione elettorale vantano un peso politico poco rilevante.
Il ringraziamento va, dulcis in fundo, a tutti i cittadini e le cittadine che hanno creduto nella rinnovata Forza Italia, dando sostegno ad un progetto giovane che è nato nella primavera del 2014 ed otterrà quasi sicuramente ottimi risultati negli appuntamenti elettorali che verranno.

Comunicato stampa

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...