L’operazione Black Land

La Direzione Investigativa Antimafia di Bari sta procedendo alla confisca di beni e disponibilità finanziarie per ben 6 milioni di euro nei confronti di un pluripregiudicato foggiano, già coinvolto nell’operazione “Black Land” che sgominò un business illecito riguardante lo sversamento di rifiuti nella provincia di Foggia. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale di Foggia – Seconda Sezione Penale Ufficio Misure di Prevenzione, su proposta della Procura della Repubblica di Bari, a seguito di complesse investigazioni patrimoniali svolte dalla DIA. Maggiori dettagli saranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà, alla presenza del Procuratore Aggiunto di Bari, Roberto Rossi ed i Sostituti Procuratori, Renato Nitti e Giuseppe Gatti, alle ore 12:30 odierne presso il Centro Operativo DIA di Bari.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...