Orta Nova, domani il consiglio comunale, si decide la TARI 2018, l’opposizione pronta a chiedere la riduzione

La sala consiliare, foto di Massimo Meccola

Dopo diversi mesi torna a riunirsi il Consiglio Comunale di Orta Nova, convocato in seduta straordinaria per le ore 9:00 di domani mattina, ed in seconda convocazione per le ore 10:00 del giorno successivo. Tra i punti all’ordine del giorno, la determinazione delle detrazioni d’imposta IMU e TASI 2018, e la determinazione della TARI 2018. Tra i punti anche l’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche 2018/21, e l’approvazione del bilancio di previsione. Un consiglio comunale in cui terrà banco la situazione rifiuti, con il consigliere comunale dei Riformisti Lorenzo Annese, che negli scorsi giorni ha richiesto, tramite una interrogazione alla maggioranza, la riduzione della TARI, raddoppiata lo scorso anno, e che potrebbe essere confermata stando a quanto presenterà l’amministrazione Tarantino nel PEF 2018. Un sacrificio importante per le tasche dei cittadini ortesi, rimasti gli unici tra i comuni del consorzio, ad essere gravati da aumenti così pesanti, che non hanno nei fatti scongiurato la grave situazione della SIA, per questo l’opposizione attende un passo indietro da parte della maggioranza. La seduta sarà trasmessa in differita su Blog Tv.

Annunci
Politica