Orta Nova, I Riformisti e Lorenzo Annese pronti a guidare la città verso il Cambiamento

Lorenzo Annese

Nell’ultimo consiglio comunale tenutosi venerdì 6 aprile, il consigliere dei I Riformisti, Lorenzo Annese, discutendo delle Tasse, Imposte, e TA.RI, nonché del Bilancio per l’anno 2018, che i cittadini ortesi ancora una volta dovranno subire e soffrire le conseguenze economiche, ha rimarcato la differenza abissale che esiste tra questa amministrazione guidata da Tarantino e soci, e “I Riformisti”, guidati da Lorenzo Annese, sul senso della “Democrazia Partecipata e Democrazia Diretta”. Il lungo cammino verso la mèta è ormai vicino, e dopo anni e anni di duro lavoro al servizio della città e tra la gente, I RIFORMISTI ed il suo leader, Lorenzo Annese, puntano più in alto, e mirano a guidare questa città per un vero cambiamento con la “C” maiuscola. I Riformisti e Lorenzo Annese mirano a responsabilizzare i cittadini Ortesi verso la propria città, verso la sua vita sociale. Dobbiamo ritrovare insieme il senso di “Comunità”. Dobbiamo ritrovare quei valori che ci uniscono e che ci hanno sempre contraddistinti ( solidarietà, rispetto, uguaglianza) e, che si son persi, con questo Noi, I Riformisti, restituiremo a questa città ed ai sui abitanti, quella unità che purtroppo si è smarrita nel tempo. Non vogliamo andare a scoprirne le colpe e né vogliamo criminalizzare nessuno, vogliamo soltanto voltare “pagina”; ormai quel che è stato fatto è fatto. Mettiamo il punto e andiamo avanti. Avanti verso una mèta che sia l’inizio per una nuova crescita civile, morale, culturale, e che ricompatti il tessuto sociale di questa Comunità, scomposto ormai da personalismi ed interessi particolari che non hanno niente a che vedere con l’interesse civile e pubblico di una Comunità. Dobbiamo far ritrovare a questa comunità la “centralità” di un vasto territorio che và dai “ Reali Siti” a quelle comunità del Sub Appennino Dauno meridionale, che ormai hanno perso il loro interesse verso questo territorio, diventato inospitale ed senza prospettive. Ebbene, che questo compito di guidare questo “Cambiamento” con la “C” maiuscola spetti ai Riformisti ed al suo Leader, Lorenzo Annese, a noi sembra fuori di dubbio. Altrettanto fuori di dubbio mi sembra che una parte importante spetti anche alla nostra Chiesa, ramificata sul nostro territorio. Noi, tuttavia e senza ombra di dubbio, vogliamo guidare il “Cambiamento” insieme a quelle forze politiche con giovani dirigenti, ma distanti anni luce da questa amministrazione comunale, con quei movimenti civici che si stanno affacciando sulla scena politica-amministrativa, e con quelle persone e personalità, giovani e meno giovani, senza arrivismo e senza uno sfrenato protagonismo autoreferenziale, che ha causato tanti danni alla nostra comunità. Ebbene, tutti questi amici e concittadini nonché forze politiche e movimenti, se vogliono camminare insieme a NOI “I Riformisti ed il suo Leader, Lorenzo Annese”, (e noi speriamo che ciò avvenga), devono sapere che percorreranno una strada dritta e faticosa, piena di insidie ed ostacoli, dove diritti e doveri saranno richiesti e rispettati, ma che alla fine di essa, rimarremo tutti soddisfatti, poiché porteremo al vero “Cambiamento” questa nostra gloriosa e laboriosa comunità. Un vecchio proverbio dice, infine, “non ti curar di loro ma guarda e passa”. Ebbene, ormai il Sindaco Tarantino ed i suoi soci di merenda, sono seduti su una “TAVOLA INCLINATA” che li farà scivolare nell’oblio più assoluto! IL CAMMINO VERSO LA META E’ ORMAI VICINO, facciamoci trovare uniti al traguardo, per il bene e per la rinascita della nostra Comunità!

I Riformisti – Lorenzo Annese

Annunci
Politica