Per ricettazione di automatismi industriali, gli Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Cerignola, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine di Bari hanno denunciato un 29enne di Stornara Nel corso di un controllo su un’autovettura Fiat Punto, condotta dall’uomo, gli Agenti hanno rinvenuto materiale elettronico del valore di circa 20mila euro rubato a Foggia lo scorso 15 maggio unitamente ad un’autovettura Ford S Max, parcheggiata in Corso Giannone, denunciata rubata dal dipendente della Ditta a cui i materiali sequestrati sono riconducibili. Da un controllo effettuato invece all’autoparco “Santa Maria” di Cerignola, all’interno di alcuni box, la Polizia ha anche rinvenuto un autocarro con telaio contraffatto, un ciclomotore Piaggio Vespa con telaio contraffatto e un ulteriore autocarro rubato a Bologna. Oltre a un centinaio di componenti di automobili tra propulsori, cambi, parafanghi, sterzi, airbag, fari, cofani, cruscotti, radiatori di indubbia provenienza illecita, riconducibili ad automobili come Audi A4, Ford C max, Ford Focus, Ford Kuga, Opel BMW, Nissan. Denunciati per ricettazione i cinque affittuari dei box controllati: un 65enne, un 60enne, un 35enne, un 29enne tutti di Cerignola.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...