Piazza Pietro Nenni ad Orta Nova non basterà a contenere tutti i protagonisti di “Inclusione sociale e lotta al disagio”, manifestazione che si svolgerà martedì 29 maggio. Sono infatti circa 300 gli alunni della scuola media “Sandro Pertini” che, a partire dalle 18.30, prenderanno parte all’evento finale del progetto Pon 2014/2020 che prevede diversi momenti animati proprio dai ragazzi. L’iniziativa rientra fra gli obiettivi specifici dell’Asse 1, che punta alla riduzione degli abbandoni e a garantire l’effettiva equità di accesso all’istruzione. Gli allievi hanno partecipato con entusiasmo ed impegno a tutte le attività e l’iniziativa di martedì prossimo sarà l’occasione per dimostrare quanto realizzato e appreso durante l’anno con, a conclusione, un concerto degli stessi studenti della “Pertini”. Diversi i moduli portati avanti nei mesi dai professori con i ruoli di esperti e tutor interni, esterni e d’aula che saranno presentati nel corso della manifestazione: “La Parola può essere spada” (professoresse Incoronata Lasorsa e Luciana Labianca; “La matematica non è un problema” (Francesca Vaira e Veronica Soccio); “Dal gioco allo sport” (Marco Cairelli, Laura Pacillo e Costanza Simonetti); “Orienteering” (Giuseppe Trapani, Antonia Gentile e Mauretta Cacciapaglia; “Musichiamoci” (Annalisa Berardi, Maria Rosa Pennisi e Generoso Sarcone); “Il Paesaggio Racconta” (Roberta de Iulio e Antonietta Russo); “The Passport for life” (Giovanna Di Pietro e Marina D’Errico); “Svita il Bullo” (Angela Maria D’Arienzo e Margherita Micciola). Nella seconda parte della serata avrà luogo il concerto degli allievi del Corso ad indirizzo musicale, fiore all’occhiello della scuola media ortanovese. «A tutti i componenti dell’Orchestra e del Coro giovanile “Sandro Pertini” vanno i nostri complimenti – dichiarano dall’Istituto scolastico – poiché con grande impegno e determinazione hanno portato a casa tre importanti primi premi al Concorso Nazionale Musicale “Umberto Giordano” di Foggia, compreso l’ensemble del PON Modulo “Musichiamoci” diretto dalle professoresse Annalisa Berardi e Rossella Pennisi. Un plauso va ai professori Orlando Rignanese, Alba Collivignarelli, Andrea Vescera, Nino Palmieri, Luigi Pagliara e Pierluigi Vannella. Un ringraziamento va al facilitatore e referente del progetto PON, Lorenzo Ciuffreda, al referente per la valutazione, Maurizio Traisci, al sostituto direttore dei Servizi generali e amministrativi, Maria Michela Marseglia, e a tutti gli insegnanti e al personale Ata che hanno partecipato al progetto. Un grazie è rivolto, infine, al dirigente scolastico Pietro Vincenzo Piemontese per aver creduto in questo tipo di manifestazioni che sono occasione di accrescimento per gli alunni e di coinvolgimento del territorio. Il nostro istituto, attraverso tutti i plessi, continua ad offrire luoghi concreti in cui poter esercitare pienamente il diritto allo studio degli allievi ed in cui affrontare con serenità e serietà gli innumerevoli impegni scolastici. Sappiamo bene quanto la scuola svolga un’insostituibile funzione e costituisca un indispensabile presidio culturale per le comunità locali, attraverso la dedizione dei dirigenti scolastici, degli insegnanti e di tutto il personale. Quest’impegno testimonia, giorno dopo giorno, quel delicato e fondamentale servizio al bene comune, che si concretizza nella formazione delle nuove generazioni. In un momento in cui i rapporti tra le generazioni paiono più complessi e l’educazione è diventata un’emergenza, noi ci siamo e siamo pronti ad intraprendere vere alleanze con le famiglie e con il personale dell’istituto allo scopo di dar vita ad una scuola centrata sulla persona». La serata sarà presentata dal professor Lorenzo Ciuffreda, coordinatore del Corso musicale.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...