Illustrissimo Prefetto, sono un cittadino ortese impegnato attivamente in politica da oltre 15 anni nella mia Città. Da più di 6 mesi la mia comunità vive una situazione di forte disagio causato dalla cattiva gestione dei rifiuti solidi urbani da parte di SIA e del Comune di Orta Nova. Se per un breve periodo, sebbene il Comune avesse triplicato le tariffe TARI, il servizio di raccolta dei rifiuti sia stato gestito più o meno regolarmente, nell’ultimo mese si può rilevare percorrendo le vie cittadine un eccessivo stallo di rifiuti solidi urbani che strabordano dai cassonetti, occupando marciapiedi e manto stradale in prossimità di civili abitazioni e di esercizi commerciali anche dediti alla somministrazione e vendita alimenti. Sebbene già in precedenza, l’Amministrazione comunale non avesse mai provveduto all’avviamento della raccolta differenziata (promessa in campagna elettorale), né tantomeno ad una ricognizione e manutenzione dei contenitori dei rifiuti (che ad oggi risultano fatiscenti e maleodoranti), con l’arrivo del caldo la comunità di Orta Nova è esposta ad una vera e propria emergenza igienico sanitaria che costringe i cittadini a rimanere con le imposte delle abitazioni chiuse e le attività commerciali a non poter usufruire dei comuni spazi per il consumo di alimenti, poiché non di rado si avvistano ratti e scarafaggi. Non ci sono parole per descrivere la scena apocalittica in cui allo stato attuale versano le vie della città di Orta Nova, dovuta allo sversamento di rifiuti di ogni genere che qualche volta a causa del poco senso di civiltà di alcuni, ma per il resto delle volte a causa dell’inerzia della pubblica amministrazione, ha condotto la nostra beneamata cittadina ad una condizione igienico sanitaria paragonabile ad una discarica a cielo aperto.
Confidando nei suoi poteri di Prefetto, ma soprattutto nella sua sensibilità ed umanità nei confronti delle popolazioni governate nei territori di Sua competenza, chiedo che Lei possa intervenire con certa urgenza al fine di scongiurare epidemie ed ulteriori danni economici alle attività commerciali, oltre che di immagine per una comunità sociale fortemente radicata alla propria terra, la cui dignità non merita di essere calpestata.
Tanto, quanto dovevo.

Orta Nova il 21.06.18
Il Vicecommissario cittadino
Nicola Di Stasio

Annunci

One comment

  1. Forza Italia scrive al prefetto!!!!
    Cioè, questa porcheria è stata causata dal CENTRO DESTRA e voi cosa fate!!! scrivete al prefetto, roba da matti.. basta la gente non è può più di queste pagliacciate uscite al scoperto e prendetevi le responsabilità!!!
    L’unica cosa da fare la prossima volta e votare LEGA e M5S alla faccia vostra e di tutti quelli come voi parassiti della società…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...