Con il concerto di Pasquale Stafano e Gianni Iorio, si è conclusa ieri sera la prima edizione dello Stornarella Jazz Festival, tre giorni di musica dedicati alla nobile arte del Jazz, che hanno trasformato la piccola cittadina dei Reali Siti in un vera e propria capitale del genere, tanto da aver ospitato appassionati provenienti dell’intera Puglia e da fuori regione. Tre serate all’interno della villa comunale, con venti musicisti del panorama musicale italiano ed internazionale, a partire da Beppe Servillo che giovedì scorso che ha aperto la rassegna accompagnato da Javier Girotto e da Natalio Luis Mangalavite. Un evento che ha ereditato gli intenti inizialmente proposti da Reali Siti In Tango & Jazz, rassegna che avrebbe dovuto coinvolgere l’intero territorio, ma che in sostanza ha lasciato l’incombenza alla città di Stornarella, che anche grazie al patrocinio della Regione Puglia e del Comune, ha dimostrato di potersi proporre come sede naturale di un importante festival, come quello proposto dal duo Stafano-Iorio, questa volta di certo profeti in patria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...