Annunci

3 comments

  1. Il Sindaco ha ragione a rivendicare tutte le cose fatte: l’autovelox, l’appoggio incondizionato con il raddoppio dei costi in bolletta per i cittadini appoggiando il piano SIA studiato da Metta, Il terzo parco eolico a 0 introiti per la comunità, la villa comunale sigillata per tutto l’anno, gli acconti dei cittadini per i buchi cimiteriali che nessuno ha ancora visto, il taglio delle teste senza motivazioni politiche dei propri alleati, la video sorveglianza rimasta sulla carta, i dissuasori, etc, etc, etc, Ed altro ancora e nonostante tutto questa buona amministrazione vi lamentate,

  2. -dissuasori che non dissuadono (asfaltati e aboliti i costosissimi impianti vicino alle scuole elementari 1° circolo);
    -aumenti della TARI che non sono serviti a salvarla (tarantino, moscarella e company sapevano che la SIA sarebbe saltata in aria, ma hanno ugualmente deciso di massacrare gli ortesi, pur non versando da circa 2 anni nulla nelle casse del consorzio)
    -appalti cimiteriali sospetti, napoletani amici di chissà quale consigliere (si sa, ma non si può dire) chiamati a…fare festa
    -parchi eolici miniere d’oro per gli amministratori comunali che concedono le autorizzazioni, per le multinazionali e per qualche PEONes locale con i loro studi tecnici ammanicati con i soliti individui che appestano l’aria peggio della monnezza
    -autovelox in mano a ditte private di dubbia provenienza che sono nate, hanno rubato e sono sparite nel giro di pochi mesi senza che il comune ortese abbia battuto ciglio
    -appalti trentennali per l’illuminazione pubblica a condizioni dir poco vergognose. uno scandalo che passa in sordina, una beffa organizzata che non suscita l’indignazione di nessuno, tanto meno dei consiglieri di minoranza e dei presunti candidati ad essere sindaco di orta nova

    …e come le palme vengon mangiate dal punteruolo rosso, cosi Orta è divorata dal Tarantino nero.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...