Sorpresi a smontare una Jaguar rubata, in manette un 42enne ortese

Il 30 Agosto 2018, agenti della Polizia di Stato del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara e del Commissariato di P.S. di Cerignola hanno tratto in arresto su fermo di indiziato di delitto il 42enne Michele Mastricci. Nell’ambito di un servizio preventivamente predisposto di controllo del territorio per contrastare il fenomeno del furto di auto, gli Agenti verso le 13 ricevevano una segnalazione dalla sala operativa che un Jaguar era stata appena rubata a Cerignola ed il segnale del Gps indicava il punto ove questa si trovava. Tramite il sistema “Mercurio” veniva individuata la zona dove doveva trovarsi l’auto rubata. Effettivamente giunti in un fondo agricolo, località Parcone, gli agenti hanno notato un gruppo di 4 persone intente a smontare la Jaguar segnalata. Alla vista degli operanti tutti e quattro gli uomini si sono dati alla fuga per i campi in diverse direzioni, uno di loro, identificato per Mastricci è stato bloccato nei pressi di un casolare e in seguito alla perquisizione personale venivano rinvenuti addosso, diversi attrezzi per lo smontaggio delle auto, cacciavite e chiavi inglesi di varie misure. Sul luogo ove era stata rinvenuta la Jaguar appena rubata, venivano rinvenuti altri due autoveicoli, una Citroen C3 di proprietà di una società, il cui titolare non si era ancora accorto del furto e pertanto apprendeva la notizia del rinvenimento della sua auto dalla Polizia ed un Fiat Ducato, ancora con i portelloni aperti, con a bordo vari pezzi della carrozzeria della Jaguar, che i quattro malfattori stavano smontando. Mastricci tratto in arresto, su disposizione del Pubblico Ministero è stato accompagnato nella propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente

Comunicato stampa

Annunci
Cronaca

Calcio, per lo Sporting Donia esordio contro l’Apricena degli ex, Real Siti a Conversano, derby nel primo turno di coppa

Poco più di una settimana al via del campionato di Promozione, domenica prossima si accendono i motori nel torneo regionale. Ai nastri di partenza per le formazioni dei Reali Siti lo Sporting Donia e la Real Siti, con lo Sporting Donia che esordirà al Cianci di Cerignola domenica 9 Settembre nel derby contro lo Sporting Apricena degli ex Mascia, Sementino, Piscopo e che con il blocco composto da Pazienza, Scarano e con il tecnico Ferrara, lo scorso anno ha conquistato la promozione attraverso i playoff del campionato di Prima Categoria. Per la Real Siti di Mr. Lopolito invece l’esordio sarà sul campo del Norba Conversano, che nella scorsa stagione ha vinto il girone B del campionato di Prima Categoria. Il derby andrà invece in scena il prossimo 4 Novembre con ritorno il 24 Febbraio. Ma il derby andrà sarà replicato anche nel primo turno della Coppa Italia, gara d’andata il 20 Settembre, ritorno giovedì 11 Ottobre. Due formazioni, Sporting Donia e Real Siti, che si preparano a vivere una stagione ambiziosa, continuando la programmazione avviata qualche anno fà, programmazione che però stona con la situazione impianti sportivi, con le due società costrette ad emigrare al Cianci di Cerignola, in attesa che la politica risolva le problematiche che attualmente coinvolgono il Fanelli di Orta Nova ed il San Rocco di Stornara.

Sport

Carapelle, arrestato marocchino, rinvenuti in un box stupefacenti per un valore di 3 milioni e 600 mila euro


Gli Agenti della Squadra Mobile di Foggia hanno arrestato un marocchino di 42 anni Hicham Haddouch per detenzione di un’ingente quantità di sostanze stupefacenti. Nell’ambito di un preordinato servizio di contrasto al diffuso fenomeno di spaccio di sostanze stupefacenti, gli Agenti in seguito ad attività info-investigativa hanno posto l’attenzione su un soggetto di nazionalità marocchina che si riteneva essere dedito ad attività di spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività di osservazione posta in essere confluiva verso un box seminterrato sito nel Comune di Carapelle, dove gli Agenti hanno sorpresol’uomo mentre scendeva la rampa del predetto locale. Appena fermato, i poliziotti nel corso di una perquisizione personale hanno trovato una busta di plastica tenuta in mano dal fermato, circa un chilo di hashish; il successivo controllo all’interno di un’autovettura Panda, parcheggiata all’interno del box ha consentito il rinvenimento di sette borsoni contenenti nel totale circa kg. 120 di hashish. Ingentissimo è il valore economico della sostanza stupefacente sequestrata ammontante ad un valore economico di euro 3 milioni e 600 mila euro. Nel box veniva inoltre rinvenuto e sequestrato oltre allo stupefacente, materiale musicale: casse acustiche, amplificatori, un apparecchio per la riproduzione di musicassette, di cui il fermato non riusciva a dare spiegazioni circa la provenienza.

Comunicato stampa

Cronaca

Orta Nova, Piazza Frasca nuova frontiera del degrado, cittadini allo stremo per l’incuria e l’inciviltà

Piazza Frasca ad Orta Nova non conosce davvero pace, dopo le polemiche sulla gestione dei fondi PIRP e la costruzione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, ancora in attesa dell’assegnazione a cinque mesi dalla scadenza della presentazione delle domande, ora sono i residenti dei condomini di quella piazza ad alzare la voce. Quello che nelle intenzioni del sindaco Tarantino sarebbe dovuto diventare un luogo di aggregazione, come il primo cittadino auspico’ quattro mesi fa dopo l’installazione degli arredi, è invece divenuta una nuova attrazione per vandali e ragazzi, che in barba alle regole hanno vandalizzato il cortile interno degli edifici, oltre a rendere invivibile il quartiere dal pomeriggio alla notte, a causa di urla, pallonate e gesti certamente non consoni al quieto vivere. I cittadini, non tollerando più l’incresciosa situazione, avrebbero chiesto alle istituzioni un intervento, per cercare una soluzione per evitare che un’altra zona della città diventi territorio di incuria e vandalismo. Quando si pensò di dedicare quella Piazza a Mario Frasca, si immaginava potesse divenire un luogo dove le famiglie avrebbero potuto trascorrere serenamente il proprio tempo libero, ma come spesso accade, l’idea è rimasta un utopia, in una città sempre più degradata ed invivibile.

Attualità

Orta Nova, al via i corsi di Mini Basket con l’AG Basket

L’ A.S.D. A.G. BASKET promuove il gioco del Basket per far conoscere ai bambini e alle bambine ai ragazzi e ragazze il mondo della pallacanestro. L’obiettivo primario dell’A.G. BASKET è quello di creare un ambiente di aggregazione sano e sicuro che permetta a tutti di avvicinarsi allo sport.
Alla guida di questo progetto c’è la Prof.ssa Antonia Gentile Istruttore Minibasket Regionale F.I.P e laureata in Scienze Motorie. Le attività partiranno a settembre e si svolgeranno presso la palestra della Scuola Secondaria I Grado “S. Pertini” di Orta Nova.

Comunicato stampa

Sport

Orta Nova, il comune apre uno sportello informativo sul Reddito di Dignità Regionale e sul Reddito di Inclusione

L’Amministrazione comunale ha attivato lo sportello RED/REI per informare e illustrare a cittadini, imprese, associazione e chiunque fosse interessato, le modalità di accesso alla misura RED (Reddito di Dignità Regionale) REI (Reddito di inclusione), prevista dalla Regione Puglia per contrastare la povertà e favorire l’inclusione sociale. L’obiettivo dell’ iniziativa è quello di illustrare tutte le misure di inclusione sociale esistenti a favore dei cittadini beneficiari. Lo sportello è ubicato al Primo Piano presso l’Ufficio del Servizio sociale professionale.
Comunicato stampa

Attualità