Stornara, rinviato causa maltempo Rosè di Sera, nuova data Mercoledì 8 Agosto

Nonostante un trend in forte crescita e una qualità di ottimo livello, i vini rosati in Italia non raggiungono ancora le percentuali fatte segnare da Paesi di grande tradizione come la Francia e la Spagna. In questo contesto Arci Travel di Stornara propone l’evento Rosé di Sera, in programma il prossimo 8 agosto, presso la Massaria Agri Resort (SP 83). Sarà un’occasione per promuovere gli imbottigliati d’eccellenza di quasi 30 cantine di tutta la Puglia, in modo che il movimento possa farsi conoscere ai potenziali fruitori e si possano creare delle sinergie tra gli attori economici del settore. Le cantine coinvolte nella più grande rassegna dei rosati di Puglia sono: Cantina Apulia (Stornara), Cantina Spelonga (Stornara), Sessantapassi (Orta Nova), Triconza Vini (Orta Nova), Borgo Turrito (Borgo Incoronata), Tenute Di Donna (Borgo Incoronata), Placido Volpone (Ordona), Caiaffa (Cerignola), Mastricci (Cerignola) Antica Enotria (Cerignola), Michele Biancardi (Cerignola), Antonio Pisante (San Severo), Cantine Teanum (San Severo), Terre Federiciane (San Severo), D’Alfonso del Sordo (San Severo), Alberto Longo (Lucera), Cantina La Marchesa (Lucera), Cantine Pirro (Troia), Colli Liburini (San Paolo Civitate), Ciatò (Castelluccio dei Sauri), Casaltrinità (Trinitapoli), Cantina Diomede (Canosa di Puglia), Vallone (Lecce), Severino Garofano (Copertino), Giancarlo Ceci (Andria), Tenute Chiaromonte (Acquaviva delle Fonti), Felline (Manduria). L’evento è patrocinato dall’AIS Puglia, Slow Food Foggia, dall’Assessorato alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, dal comune di Stornara e dal GAL “Tavoliere”. Il Megafono dei Cinque Reali Siti, testata di informazione locale, sarà media partner dell’evento, con uno spazio interviste durante la serata. Durante la serata, inoltre, ci sarà spazio per conoscere le aziende con dibattito sulla legge dell’Enoturismo ed il concerto gratuito della band “Orecchiette Swing”. L’assaggio dei vini sarà riservato ai visitatori muniti di kit-degustazione composto da tracolla, calice e ticket di assaggio. E’ ancora possibile l’acquisto delle prevendite presso i punti vendita individuati (Massaria – Stornara, Lefty by Klax – Orta Nova, Arci Travel Stornara). L’ingresso con prevendita costa € 10, mentre il ticket durante la serata costerà € 12. E’ previsto un parcheggio custodito adiacente alla struttura.

Annunci
Eventi

Calcio, Orta Nova può tornare in Promozione, alle porte la fusione tra Sporting e Atletico ma serve il campo

Ore decisive per il futuro del calcio ad Orta Nova, dopo lo sfortunato epilogo nelle semifinali playoff dei campionati di Promozione e Prima Categoria, Sporting Ordona e Atletico Orta Nova stanno ultimando i dettagli per dar vita alla fusione tra le due società, come anticipatamente dichiarato dai presidenti Mariano Tarantino e Devis Grieco nel finale della scorsa stagione. La fusione potrebbe garantire un importante progetto nel campionato di Promozione, un progetto che darebbe continuità a quanto già realizzato nelle città di Carapelle, Ordona ed Orta Nova negli scorsi anni. Il nodo da sciogliere è però legato al campo di gioco, i due dirigenti stanno lavorando per riportare il campionato di Promozione nella città di Orta Nova, a distanza di quattordici anni dall’ultima apparizione, nelle scorse ore infatti i nuovi tesserati si sarebbero incontrati proprio al Fanelli, che per ospitare il secondo campionato più importante della Puglia, dovrebbe risolvere il problema legato al terreno di gioco. Nelle prossime ore società ed amministrazione comunale, dovrebbero sedersi a tavolino per capire se ci siano le condizioni per continuare, anzi rilanciare definitivamente il calcio ad Orta Nova, il tutto si potrebbe realizzare in meno di un mese, grazie ad un tappeto in erba naturale, che garantirebbe un terreno di gioco degno di un campionato professionistico, il tutto a cifre sostenibile da parte dell’ente comunale. Questa settimana sarà quindi decisiva, diversamente il progetto potrebbe essere costretto a prendere altre strade, con il rischio di veder sparire dai Reali Siti un’altra società calcistica.

Sport

Orta Nova, la Pizzeria Sant’Antonio compie quarant’anni, stasera grande festa con la musica del duo Ariemme-Tanzi

Grande festa questa sera presso la storica Pizzeria Sant’Antonio che compie quarant’anni di attività, e per l’occasione organizza una serata dedicata all’arte della pizza e della focaccia, che per l’occasione sarà venduta ad 1euro. Una pizzeria che di generazione in generazione ha accompagnato le serate degli ortesi, la serata sarà allietata dalla tromba del Maestro Francesco Ariemme e dalla splendida voce di Lucia Tanzi, con ospite la ballerina brasiliana Sidi Rodriguez.

Eventi