Orta Nova, la Pertini protagonista del progetto “In estate si imparano le Stem”

Grande successo della prima edizione dell’iniziativa “In estate si imparano le Stem”, con oltre 200 scuole che hanno ricevuto 2 milioni di euro di finanziamenti dal Dipartimento per le Pari Opportunità per organizzare campi estivi dedicati all’approfondimento di scienze, matematica, informatica e coding ai quali, nell’anno scolastico 2017, hanno partecipato circa 7mila studenti e studentesse (di cui il 60% di genere femminile) Dal recente monitoraggio sulle scuole vincitrici è infatti emerso che circa il 28% delle ragazze che hanno seguito i corsi ha deciso di proseguire gli studi in una scuola tecnica o liceo scientifico o tecnologico l’anno successivo. Il coding, la robotica educativa e l’utilizzato di strumenti multimediali sono state le attività più ricorrenti nei laboratori dei campi estivi Stem. L’effetto diretto dei corsi sui piani formativi delle scuole rappresenta un altro risultato interessante. Alcune istituzioni scolastiche hanno deciso di valorizzare i percorsi di approfondimento sviluppati nell’ambito dell’iniziativa “In estate si imparano le STEM” attraverso l’introduzione degli stessi nel Piano di offerta formativa della scuola. I dati raccolti (ha risposto il 90% delle scuole invitate a partecipare al sondaggio) mostrano una notevole soddisfazione delle scuole in relazione agli obiettivi raggiunti e all’interesse e al coinvolgimento degli alunni nelle attività (in particolare delle studentesse). La nostra Scuola ha ottenuto un importante riconoscimento dall’adesione al progetto, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento delle Pari Opportunità, rivolto alle istituzioni Scolastiche, nell’ambito delle iniziative volte a sostenere le Pari Opportunità e a contrastare gli stereotipi di genere nei percorsi scolastici. La candidatura al bando, a cui hanno partecipato le scuole di tutta Italia, ha collocato in posizione utile di graduatoria solo tre scuole della provincia di Foggia e per il secondo anno consecutivo la Scuola Secondaria di 1° grado “S. Pertini” di Orta Nova (FG) ha ottenuto il finanziamento per il proprio percorso di approfondimento grazie al quale saranno attivati campi estivi, che si terranno dall’1 al 12 settembre 2018 presso la nostra scuola.
Un grazie particolare a tutti coloro che prenderanno parte a questo progetto: il Comune di Orta Nova, nella persona del Sindaco Dott. Gerardo Tarantino, al Referente del Progetto Prof. Lorenzo Ciuffreda, ai Tutor Interni della Scuola Secondaria di 1° grado “S. Pertini” di Orta Nova (FG) Prof.ssa Angela Maria D’Arienzo (progettista) e Maurizio Traisci. La manifestazione conclusiva con la consegna degli attestati per i partecipanti si terrà il 12 settembre 2018 ore 17 alla presenza del Sindaco presso la Sala Consiliare “S. Zampini” di Palazzo di Città di Orta Nova (FG).

Comunicato stampa

Annunci

Carapelle, l’amministrazione Di Michele risponde a Futura sulla palestra comunale: “Si informassero prima di parlare”

Riguardo alle speculazioni elettorali della lista sconfitta alle ultime votazioni Comunali è opportuno precisare quanto segue:
– nel Comune di Carapelle si è votato il 10 giugno 2018. I tempi per la preparazione della progettazione e per la presentazione della proposta progettuale sono stati di circa 20 giorni. Essere riusciti a candidare il nostro Comune, in lasso di tempo così breve è stato un miracolo, infatti l’intervento è stato inserito nella programmazione triennale ed era quello l’obbiettivo che ci si era posto. E’ altrettanto ovvio che con tempi maggiori a disposizione si sarebbe potuto candidare una progettazione definitiva o, ancora meglio, esecutiva che avrebbero consentito maggiori punteggi (ci sarebbero voluti almeno quattro mesi e questo tempo non era a nostra disposizione).
– per quanto riguarda il punteggio attribuito, comunque, è stata inviata in questa settimana una nota alla struttura regionale, di richiesta di revisione della graduatoria, in quanto l’intervento non è stato classificato di “demolizione e ricostruzione” bensì di “nuova costruzione”.
Sarebbe d’uopo che la lista Futura, prima di intervenire con poca cognizione di causa, s’informasse sui tempi tecnici. Ma l’amministrazione continua per la propria strada anche con questi vani tentativi di discreditamento.

Comunicato stampa

Carapelle Futura interviene sulla questione palestra: “L’amministrazione ha esultato troppo presto, progetto agli ultimi posti”

L’amministrazione ha esultato nel dare la notizia per la presentazione di un progetto per la demolizione della palestra e la successiva costruzione di una nuova. In realtà era solo un progetto di fattibilità che al momento ha ottenuto solo nove punti cadendo agli ultimi posti della graduatoria provvisoria. Su circa 1000 progetti siamo tra gli ultimi venti quindi se arriverà il finanziamento dovremo aspettare circa tre anni. Considerando i tempi per la progettazione esecutiva e la successiva realizzazione, fra circa quattro anni i ragazzi potranno avere una palestra. Solo per esempio il comune di Stornara e quelli di Orta Nova e Stornarella sono tra i primi posti quindi avranno subito scuole e palestre nuove. Riflettiamo bene sulle capacità di amministrare ed intercettare soldi pubblici. Speriamo che i circa cento mila euro che entreranno nelle casse comunali, grazie all’ottimo lavoro dell’ufficio tributi (recupero tasse non versate dai vecchi proprietari di un immobile industriale venduto dal tribunale), saranno destinati al recupero della struttura sportiva. Riflettiamo bene.

Comunicato stampa

Calcio, la Real Siti é già al lavoro. Al via la preparazione al Cianci di Cerignola

Finalmente la Real Siti si è rituffata, nella giornata odierna, sul terreno di gioco puntando ad una data ben precisa: il 9
settembre. Ovvero il giorno che segnerà l’inizio del campionato di Promozione (girone A). Nel pomeriggio, i calciatori della Real Siti si sono ritrovati presso il campo Cianci di Cerignola per poter svolgere la prima seduta di allenamento di una preparazione che si preannuncia molto importante e dispendiosa dal punto di
vista fisico e psicologico. Il gruppo ben nutrito, dopo aver svolto esercizi con e senza palla, è stato alla fine suddiviso in due squadre per svolgere una partitella e segnare così la fine di questa prima sessione di allenamento conclusasi con il consueto defaticante. L’obiettivo appare così subito chiaro e ben fisso nella testa dei calciatori della Real Siti: arrivare concentrati al 9 settembre ed inaugurare la stagione nel miglior modo possibile!

Comunicato stampa