Il sottoscritto, ANNESE Lorenzo, in qualità di Consigliere Comunale del Comune di Orta Nova del gruppo dei “I Riformisti”, e nell’espletamento del suo mandato, presenta la seguente interrogazione per sapere quanto segue. Premesso che:

– La Giunta Comunale con Deliberazione n. 141 del 3 luglio 2015, e su proposta dell’Associazione di Protezione Civile “ANTARES”, con sede A Orta Nova in Corso Matteotti, 42, accolse la realizzazione del “Progetto PIEDIBUS”, per l’anno scolastico 2015/2016;
-Il Progetto PIEDIBUS, consisteva di accompagnare a piedi da persone adulte, i bambini della scuola primaria, seguendo un percorso ben definito, una specie di “Autobus che va a piedi” . Come un vero autobus di linea dovevano essere predisposte anche varie “fermate” lungo il cammino, rispettando l’orario prefissato, fino ad arrivare a scuola, sia all’andata che al ritorno;

-tale progetto, inoltre, era finalizzato a trovare una parziale soluzione ai problemi di gestione del traffico e dei pedoni nelle ore di entrata e di uscita degli alunni della scuola primaria. Andare a scuola e tornare a piedi per percorsi sicuri, serviva anche a rendere la città più vivibile, meno inquinata e meno pericolosa, predisponendo i bambini ad imparare il codice della strada, diventando in seguito, dei pedoni disciplinati e consapevoli, liberi di circolare e preparati a difendersi nel traffico cittadino;

-Per questo “Progetto PIEDIBUS” La Giunta Comunale, Il Sindaco Tarantino, con vari provvedimenti amministrativi successivi, sia di indirizzo che gestionali ( vedi Delibera G.C. n. 51 del 10.03.2016 e Delibera n. 73 del 7.04.2016), per l’anno scolastico 2016/2017, nonché Determinazioni del Responsabile della Polizia Municipale nn. 720 e 1049, del 12.10.2016 e 9.12.2016, hanno speso la somma complessiva di € 8.300,00;

-Tale somma di € 8.300,00 è stata spesa per la fornitura di materiale didattico, materiale/vestiario, nonché di segnaletica stradale, orizzontale e verticale, quest’ultima fornita dalla ditta GLT Segnaletica srl, con sede in Orta Nova in Via Tratturo Incoronata, 27/C;

Tutto ciò premesso:
il sottoscritto, Lorenzo Annese, consigliere comunale dei “ I Riformisti” interroga e domanda” al Sindaco , dott. Tarantino Gerardo e all’Assessore competente ai Servizi Sociali :
1. Come mai il “Progetto PIEDIBUS” ideato, proposto ed accolto fin dall’anno 2015 a tutt’oggi non è mai partito?
2. Come mai, senza che tale progetto sia mai partito, la Giunta Comunale ha autorizzato di spendere la spesa complessiva di € 8.300,00 ?
3. Che fine hanno fatto sia il materiale didattico che quello vestiario, che quello stradale ? (Cappellini, gilet ad alta visibilità, cartelli adesivi, targhe, polizza assicurativa, blocchetti per la registrazione delle presenze, segnaletica stradale orizzontale e verticale). Sicuro di quanto sopra e, per l’espletamento del proprio mandato di consigliere, si resta in attesa di una urgente risposta. In mancanza si procederà ai sensi dell’art. 328, comma 2, Codice Penale.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...