Calcio, Sporting Donia e Real Siti beffate all’esordio nei minuti di recupero

Fine partita Sporting Donia-Sporting Apricena

Destino comune per Sporting Donia e Real Siti nella gara d’esordio del campionato di Promozione, entrambe infatti sono state battute nei minuti finali. Per lo Sporting Donia non è bastato il vantaggio iniziale messo a segno da Leo Ragno, a ribaltare la gara una doppietta di Luigi Di Pasquale a fine primo tempo ed in pieno recupero nella ripresa. In mezzo anche una rete annullata agli gli ospiti, per un fuorigioco contestato a Ciccarelli, una rete prima assegnata dalla terna arbitrale, ma poi annullata dopo le proteste dei padroni di casa. Per la Real Siti invece la beffa è arrivata al 46′ del secondo tempo, con Visconti che ha trasformato un calcio di rigore contestato dalla formazione di Mr. Lopolito. Un brutto inizio per le formazioni dei Reali Siti, chiamate già da ora al riscatto nella prossima giornata, con lo Sporting Donia che sarà di scena al Tursi di Martina Franca e con la Real Siti che ospiterà al Cianci il Bitetto. Nelle prossime ore su Blog Tv gli highlights del derby tra Sporting Donia e Sporting Apricena.

Sport

Calcio, parte il campionato di Promozione, Sporting Donia a Cerignola contro l’Apricena, Real Siti a Conversano

Torna il calcio dilettantistico quest’oggi con la prima giornata del campionato di Promozione, che vede ai nastri di partenza nel Girone A Sporting Donia, che con la fusione in estate ha unito Sporting Ordona ed Atletico Orta Nova, e la Real Siti, che prosegue il progetto lanciato tre anni fa dal duo FiordelisiGiannatempo. Per lo Sporting Donia, dopo un mercato di alto spessore, l’esordio quest’oggi alle 15:30 al Cianci di Cerignola, vedrà impegnata la formazione biancoazzurra nel derby contro lo Sporting Apricena degli ex Piscopo, Mascia e Sementino. La formazione del tecnico Ferrara è stata promossa nella scorsa stagione, dopo aver vinto la finale playoff nel campionato di Prima Categoria, contro il Bitetto che a sua volta aveva superato l’Orta Nova al Fanelli in semifinale, una matricola però ambiziosa, motivo per il quale Mr. Celestino Ricucci ha chiesto ai suoi massima concentrazione per partire al meglio, direzione di gara affidata al Sig. Antonio Daloiso della sezione di Taranto, che sarà assistito dal Sig. Leonardo Pio Dattoli e dal Sig. Filippo Panebarca della sezione di Foggia. Per la Real Siti esordio sul campo dell’altra matricola Norba Conversano, che nella scorsa stagione ha vinto il girone B in prima, una gara ricca di insidie per la formazione di Mr. Pino Lopolito, che potrà però contare su una rosa che unisce esperienza e gioventù con Augelli, Recchia, Lombardi e Maffucci chiamati a fare da chioccia in un campionato impegnativo, ma che potrebbe riservare importanti soddisfazioni. Direzione di gara affidata al Sig. Gioacchino Defazio della sezione di Barletta, che sarà affiancato dal Sig. Giuseppe Gaspare Delvecchio, e dal Sig. Ruggero Lemma della stessa sezione arbitrale. Highlights della sfida di Cerignola su Blog Tv.

Sport

Orta Nova, oggi l’ingresso di Don Donato Allegretti nella Chiesa Madre, il parroco ortese alla guida della parrocchia più importante della città

L’altare della Chiesa Madre di Orta Nova

A distanza di otto mesi e mezzo dall’addio di Mons. Giacomo Cirulli, a seguito della nomina a Vescovo della Diocesi di Teano-Calvi, quest’oggi la comunità della Parrocchia BVM Addolorata di Orta Nova, accoglierà il nuovo parroco Don Donato Allegretti. L’ingresso in parrocchia sarà celebrato nella SS Messa delle ore 19:00, che sarà celebrata dal Vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano SS EE Mons. Luigi Renna, che alcune settimane fà ha nominato il parroco ortese alla guida della Chiesa Madre di Orta Nova, scegliendo invece per la Parrocchia dell’Altomare un altro parroco ortese, Don Leonardo Torraco, che si insedierà il prossimo 30 Settembre. Come anticipato ai nostri microfoni alcune settimane fà, nelle intenzioni di Don Donato ci sarà la forte volontà di proseguire quanto di buono Don Giacomo Cirulli ha seminato in diciassette anni alla guida della parrocchia. Una nomina importante per la città capofila dei Reali Siti, che vedrà un illustre suo cittadino guidare la parrocchia più prestigiosa della città, dopo sei anni alla guida della Chiesa dell’Altomare, dove il parroco ortese è riuscito a riconsegnare alla città la Vecchia Chiesa dell’Altomare, sicuramente un ottimo bigliettino da visita, per una città che ha bisogno di ritrovare nelle sue radici, l’essenza di una identità da riacquistare.

Religione