Il Caporal Maggiore Mario Frasca

Una cerimonia in ricordo del Caporal Maggiore Capo Mario Frasca, militare dell’Esercito Italiano,
caduto in missione ISAF in Afghanistan, durante l’adempimento del proprio dovere. Il 23 settembre 2011 a causa di un ostacolo posto al centro della carreggiata, che causò il ribaltamento del Lince VTLM ad Herat, morì il militare della Capitanata, assieme ai commilitoni Riccardo Bucci e Massimo Di Legge  come riportato dal documento ufficiale del Ministero della Difesa consegnato alla famiglia di Mario. Domenica prossima, l’associazione omonima con il patrocinio del Comune di Orta Nova, organizzano il 7° anniversario della scomparsa. Prevista la cerimonia alle ore 10:30 presso il cimitero comunale con la deposizione della corona d’alloro al sacello monumentale, alla presenza di Autorità Civili, Militari, Associazioni e della Comunità cittadina. A seguire alle ore 11:00 presso la Chiesa B.V.M. Addolorata di Orta Nova, sarà celebrata la Santa Messa in suffragio. “Mario una persona semplice che si faceva amare da tutti, il dolore della perdita, resta inciso nel cuore della mia famiglia,  quello che abbiamo sempre chiesto come famiglia e rappresentanti di tanti altri familiari dei caduti ai Governi dalla tragedia ad oggi, il RICONOSCIMENTO UNICO e i diritti uguali per tutti, senza esclusione di nessuno dei NOSTRI CADUTI, martoriati dalla lotta al TERRORISMO dal 1950 ad oggi, afferma il dott. Vincenzo Frasca fratello della vittima e segretario dell’associazione onlus Mario Frasca”.

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...