Forza Italia Orta Nova diffida il Comune, violata la convenzione con PEON per finanziare l’Estate Ortese

Con delibera n 140 del 08.08.2018 la Giunta Comunale ha palesemente violato la convenzione con la ditta di energia rinnovabile Peon – Società Parco Eolico Orta Nova Srl, chiedendo anticipatamente le somme spettanti per investimenti in ambito CULTURALE di competenza del 2019, avendo già utilizzato i finanziamenti per la cultura del 2018 e creando un disagio per tutte le attività culturali che avranno una ricaduta sulla comunità ortese negli anni futuri.

Annunci
Politica

Arriva la TARI ma è già scaduta, l’amara sorpresa nella cassetta della posta per i cittadini di Orta Nova

La TARI è finalmente arrivata, dopo tanta attesa i cittadini di Orta Nova in queste ore si vedono recapitare la tassa sui rifiuti, ma con una sgradita sorpresa. Le tariffe, come ormai risaputo, risultano confermate rispetto al 2017, quando furono praticamente raddoppiate, ma la sorpresa più amara è costituita dal fatto che la prima delle tre rate risulta già scaduta. Il comune ha infatti pensato di rateizzare l’importo in tre rate, ma la prima risulta già scaduta da due settimane. Sugli avvisi di pagamento infatti sono riportate le scadenze del 16 Settembre, del 16 Ottobre e del 16 Dicembre, una situazione paradossale che si aggiunge ai tanti disservizi registrati in estate, con i rifiuti rimasti a lungo per strada, e con la stessa amministrazione che nel frattempo invitava i cittadini a trattenere in casa i rifiuti, vista l’impossibilità di poterli raccogliere a causa della crisi della SIA. I cittadini intanto sui social scatenano tutta la propria rabbia, contestando il rischio che possa essere applicata anche la mora, visto il ritardo con la quale gli stessi pagheranno la prima rata. La TARI 2018 conferma così la confusione registrata negli ultimi anni in merito alla raccolta dei rifiuti, con il comune, che in una situazione già di per se difficile, ha manifestato a più riprese una gestione poco chiara del servizio di raccolta e gestione dei rifiuti.

Attualità