Visti il comunicato di Forza Italia e i relativi commenti in cui viene tirata in ballo la minoranza, mi sembra doveroso puntualizzare alcuni aspetti. Al di là della “scorrettezza politica” nell’anticipo e nell’utilizzo nel 2018 di somme per investimenti in ambito culturale di competenza del 2019, l’opposizione tutta, me compreso, non ha ritenuto divulgare tale notizia in quanto una manovra simile è stata attuata già in passato. Voglio ricordare che l’amministrazione in carica dal 2006 al 2011 si è fatta anticipare dalla società Inergia (attuale Peon) la somma di € 227.125 (convenzione n. 2028 del 30/03/2007): una somma molto, molto, molto superiore a quella contestata oggi. E indovinate chi ricopriva la carica di consigliere di maggioranza? Lello Iorio e Nicola Di Stasio, attuali commissario e vicecommissario di Forza Italia, gli stessi della diffida. Di cosa stiamo parlando?

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...