“Stesso giorno, stesso orario e (si spera) stesso risultato. Quello della vittoria!” Ci auguravamo questo ieri sera. Che la prima squadra vincesse e che sulle sue orme la seguisse a ruota la Juniores. E questo è accaduto in questo splendido pomeriggio che si è tinto di verdeazzurro. Andiamo con ordine. La Real Siti “senior” (la prima squadra) si è presentata al Cianci di Cerignola contro la Virtus Bitritto (fanalino di coda del campionato). Una gara tutt’altro che semplice. Il fatto che gli ospiti si trovassero (e si trovano tuttora) ultimi in classifica significava davvero poco. Reduci da un pareggio interno contro la Vigor Liberty San Paolo Bari, il Bitritto ha provato subito a mettere in campo cattiveria e velocità. Tant’è che è proprio la formazione di Gesuito a sfiorare per prima il vantaggio con Pappapicco. Ma Vurchio si fa trovare pronto e chiude ottimamente lo specchio della porta. A questo punto, è un monologo Real Siti che va vicina più volte alla rete del vantaggio. Prima un calcio d’angolo in cui Manolo Stango calcia in porta trovando la ribattuta della difesa avversaria. Si avventa Colonna ma la sfera termina sull’esterno della rete. Ci prova anche Alessandro Troisi con una bella conclusione che finisce di poco a lato da posizione difficile. E due volte Rocco Augelli voglioso di insaccare il pallone dentro la rete. Tuttavia, il primo tempo termina a reti bianche. Inizia la ripresa e i cambi si rivelano azzeccati. Sparapano entra al posto di Colonna e Dell’Aquila al posto di D’Ercole. I verdeazzurri riordinano le idee, amministrando un gioco pulito e mai banale. E dai piedi di Lombardi nasce prima, matura poi la rete del vantaggio. Palla del numero 3 ad Augelli che protegge il pallone prima di servire De Battista che fa passare la sfera oltre la retroguardia del Bitritto, ormai spacciata. C’è Manolo Stango che fa 1-0. Alessandro Lacerenza clamorosamente non riesce a trovare il gol del raddoppio da pochi passi da un’azione nata da un calcio di punizione. Il 2-0 non si fa comunque attendere più di tanto. Da una ripartenza veloce, la Real Siti si trova in superiorità numerica: Augelli appoggia per l’onnipresente De Battista che al 33’ del secondo tempo trova il gol della sicurezza. Per De Battista è il suo terzo centro personale dopo la doppietta ad Apricena. Prestazione magistrale e perfetta dei verdeazzurri. Unico “neo” è l’espulsione ai danni di capitan Stango per doppia ammonizione. Il primo giallo arrivato per un semplice chiarimento che Manolo aveva chiesto al sig. Daloiso. Il secondo per una presunta simulazione in area di rigore. Un Manolo che prima di uscire dal campo, viene comunque giustamente festeggiato dalla tribuna per la grande partita giocata quest’oggi coronata dal gol. Un occhio di riguardo meritano anche i nostri “ragazzi”. La Juniores guidata dal mister Matteo Colucci ha ottenuto allo Scirea di Stornarella una vittoria preziosa nella prima giornata del campionato regionale U19. 3-2 il risultato finale della gara contro la Nuova Andria. Hanno deciso la gara le reti di Di Gregorio e la doppietta di Lima. Sono due vittorie importanti che danno alla Real Siti una consapevolezza. Quella di essersi regalata un grande sabato pomeriggio!

dalla pagina Facebook A.C. Real Siti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...