In riferimento al decesso della paziente di 38 anni di Stornara, avvenuto presso il Presidio Ospedaliero di Cerignola, la Direzione Generale della ASL Foggia, nell’esprimere la piena vicinanza ai familiari per la perdita subita, comunica che è stata avviata una indagine interna per l’accertamento delle attività sanitarie poste in essere dal personale aziendale. Da una prima ricostruzione dei fatti, la signora, come riferisce la Direzione Medica di Presidio, è stata seguita in Rianimazione, struttura ad alta intensità assistenziale, con diligenza e professionalità. La ASL Foggia esprime, intanto, la massima disponibilità e fiducia nella Magistratura per le indagini di rito e resta in attesa di ulteriori decisioni.

Comunicato stampa

Annunci

2 comments

  1. SEI MEDICI INDAGATI PER LA MORTE DI QUESTA POVERINA !!!
    QUESTA E’ L’ENNESIMA PROVA DI MALASANITA’ IN PUGLIA IN PARTICOLARE NELLA CAPITANATA ANZI MEGLIO SOTTOLINEARE CERIGNOLA ….. LA MIGLIOR COSA E’ CHIUDERLO COMPLETAMENTE QUEL OSPEDALE DI MER…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...