L’incendio del campanile nella festa di tutti i santi, foto di Luca Caporale

Come da tradizione ormai decennale, la Festa di Tutti i Santi ad Orta Nova è caratterizzata dall’evento organizzato dalla Parrocchia BVM Addolorata. Nella Chiesa Madre sono esposte ormai da qualche giorno statue e raffigurazioni sacre dei santi, mentre all’esterno diversi stand allestiti nel Largo Gesuitico, propongono pietanze tradizionali legate alla ricorrenza dei defunti, il cui ricavato viene devoluto alla Caritas parrocchiale. L’evento si concluderà poi con l’apertura della calza gigante e con l’incendio del campanile, lo spettacolo pirotecnico che avvolge la torre campanaria. A seguire poi dalla Chiesa Madre partirà il pellegrinaggio alla volta del cimitero, dove alle 23:30 sarà celebrata la Messa in suffragio dei defunti. Il programma degli eventi è stato confermato da Don Donato Allegretti, che da quasi due mesi guida la parrocchia ortese, succedendo così a Mons. Giacomo Cirulli, che aveva ideato questo evento, riavvicinando la comunità ortese alla festa di tutti i santi ed alla ricorrenza dei defunti. Domani invece presso la cappella centrale del cimitero si terranno diverse celebrazioni eucaristiche, alle 8:00 ad officiare la prima sarà Don Angelo Festa, alle 9:30 sarà invece Don Luciano Avagliano a celebrerà la messa dedicata ai caduti presso il sacrario militare, alle 11:00 invece altra celebrazione presso la cappella centrale, presieduta da Don Donato Allegretti, nel pomeriggio alle 16:00 ultima celebrazione di giornata officiata da Don Leonardo Torraco. Il 3 Novembre invece, sempre presso la cappella centrale, sarà SS.EE. Mons Luigi Renna, vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano a celebrare la santa messa in suffragio dei defunti. Domenica invece le celebrazioni in occasione della ricorrenza delle Forze Armate, appuntamento alle ore 9:00 con la deposizione presso il municipio ed il monumento ai caduti di due corone di alloro, a seguire la santa messa presso la Chiesa Madre. Tra le novità quest’anno presso il cimitero, l’intitolazione delle vie con nomi di fiori, e la gestione della struttura assegnata alla Cannone Group, che per i prossimi tre anni gestirà la struttura ed i servizi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...