Orta Nova, Rosangela Giannatempo (UDC): “Il vero cambiamento avvenga mettendo in pratica un progetto condiviso”

Con l’avvicinarsi del mese di maggio 2019, aumentano le temperature della campagna elettorale che vedrà protagonisti vari candidati sindaci a concorrere per il rinnovo del Consiglio Comunale ad Orta Nova. Tra i veterani della politica locale, una pietra miliare che la fa da padrona da oltre vent’anni è la Dott.ssa Rosangela Giannatempo che è risultata decisiva per la vittoria dell’attuale maggioranza collezionando la bellezza di 350 voti circa, mettendo in netto vantaggio il Tarantino che, successivamente, al ballottaggio ha avuto l’onore di indossare la fascia tricolore. Purtroppo le vicende ormai note alle cronache locali hanno registrato una caduta di stile del Sindaco Tarantino che nel gennaio 2015 ha brutalmente defenestrato la ex Vicesindaco Giannatempo, senza motivazioni politiche o di altra natura e senza dare giustificazioni o chiarimenti a chi ha fattivamente operato per la vittoria ottenuta dal Sindaco Tarantino nel giugno del 2014. “Sono rimasta profondamente disgustata da tanta miseria morale per i fatti durante e dopo quel gennaio 2015 che hanno turbato la mia vita personale, della mia famiglia e professionale, poichè a seguito della revoca delle mie deleghe mi venne recapitato un pacco intimidatorio, definito dagli inquirenti di stampo mafioso contenente una testa d’agnello. Bisogna evidenziare che il progetto politico iniziale sottoscritto con gli elettori e con i maggiori esponenti di questa maggioranza è letteralmente fallito a causa della qualità degli amministratori che il Sindaco ha deciso di lasciare in maggioranza facendo, denotare quanto basse potessero essere le aspirazioni per il futuro. Sebbene il grosso tradimento subito, ritengo di essere una persona per bene, affidabile ed ispirata a sani principi, tant’è che la passione per la politica “pulita” e con la P maiuscola, coltivata attivamente sin da ragazzina mi induce a non demordere, nonostante tutto, poiché sono dell’avviso che il popolo saprà questa volta scegliere con senso morale quale potrà essere il miglior futuro governo per i nostri figli e per la nostra città. E’ opportuno che il vero cambiamento avvenga mettendo in pratica un progetto condiviso, tra uomini e donne che abbiano idee innovative ma senza prescindere dalla formazione politica ed amministrativa, che non può mancare nell’attuale contesto di stallo culturale e sociale in cui versa Orta Nova.”

Comunicato stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.