Carapelle, incendiato l’albero di Natale ecologico. Di Michele: “Vicini alla Pro Loco, non mollate”

Con il danneggiamento dell’albero della Pro Loco si è cercato ancora una volta di far male al proprio paese senza alcun motivo“. Sono le parole del sindaco di Carapelle Umberto Di Michele all’indomani della parziale distruzione dell’albero di Natale ecologico che la Pro Loco aveva allestito in piazza Giovanni Paolo II. “Siamo solidali con i ragazzi della Pro Loco, che si sono impegnati tanto per la realizzazione dell’albero – aggiunge Di Michelee a loro diciamo di non mollare. Carapelle sta pian piano tornando a crescere e questi episodi sono frutto dell’operato di pochi balordi. L’amministrazione comunale sarà sempre al fianco di chi contribuisce alla crescita del paese e non esiterà a contribuire alle indagini per svelare una volta per tutte l’identità di chi compie atti vandalici in paese. Esortiamo tutti i cittadini a denunciare, anche in forma anonima, questi episodi e chiediamo alle famiglie di seguire ancor di più i propri ragazzi. La prossima settimana comunicheremo il numero WhatsApp del Comune, a cui scrivere proposte, idee ma anche a cui inoltrare video, foto e denunce. Ovviamente sarà garantito l’anonimato”. A fine dicembre, inoltre, l’amministrazione comunale ha incontrato le forze dell’ordine in prefettura a Foggia proprio per fronteggiare il fenomeno del vandalismo a Carapelle: “L’incontro in prefettura – ha concluso Di Micheleè stato utile e proficuo, perché i vertici del Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia, insieme ai militari dell’Arma presenti a Carapelle, hanno visitato il paese, hanno preso visione dei luoghi sottoposti a vandalismo e ci hanno assicurato una immediata collaborazione per prevenire questi episodi. Presto i vandali avranno un volto e l’amministrazione comunale non esiterà a procedere come stabilisce la legge”.

Comunicato stampa

Cronaca

Calcio, il Martina batte lo Sporting Donia e vede la vetta, pari per la Real Siti a Bitetto. In Prima si ferma la striscia dello Stornarella

Fumarola esulta dopo il gol vittoria del martina

Prima domenica calcistica del 2019 avara di soddisfazioni per le formazioni dei Reali Siti, Sporting Donia battuta in casa dal Martina Calcio, e Real Siti e Stornarella fermate sul pari. Nel secondo turno del girone di andata del campionato di Promozione lo Sporting Donia perde nel big match casalingo contro il Martina, gara ricca di episodi con i martinesi a fare la partita per larghi tratti, ci pensa Amoruso a portare in vantaggio gli ospiti, inzuccando di testa a fine primo tempo. Nella ripresa la formazione tarantina trova la seconda rete grazie a Lopez che trasforma un contestato calcio di rigore assegnato dal Sig. Marra di Mantova. Sul doppio vantaggio i martinesi mollano la presa e D’Introno in girata prova a riaprire la partita a quindici minuti dal termine, vengono così assegnati sei minuti di recupero, allo scoccare del secondo Ragno trova la rete dell’insperato pari, grazie ad un piazzato dal limite dell’area. Esulta la formazione di Mr. Menga che qualche minuto dopo si fa trovare scoperta e viene infilata da un colpo di testa di Fumarola, che regala una meritata vittoria al Martina, ora a meno quattro lunghezze da un San Marco che evita la prima sconfitta nel finale in casa del San Paolo Bari. Finisce uno a uno la gara della Real Siti a Bitetto, vantaggio per gli uomini di Mr. Lopolito con Di Francesco al 32′ del primo tempo, pari della formazione barese nel finale con Savoia, un pareggio che sa di beffa per i verdeazzurri, che in caso di vittoria avrebbero avvicinato la zona playoff. Nell’ultimo turno di andata del campionato di Prima Categoria si ferma la striscia di dieci vittorie consecutive dello Stornarella, finisce uno a uno contro il Real Sannicandro. La formazione del tecnico Pino De Martino non riesce a concretizzare una buona prestazione, subendo nel finale il gol della formazione barese, che passa in vantaggio con una rete di Gesuito, al novantesimo un dubbio calcio di rigore concesso ai padroni di casa dal Sig. Laluce viene trasformato dal solito Pugliese, che realizza per il definitivo uno a uno. In classifica lo Stornarella viene agganciato al terzo posto dal Canosa che nel posticipo si è imposta 3-1 in casa dell’Ideale Bari. Domenica allo Scirea sarà il big match tra le due a decidere quale sarà la formazione outsider di un torneo dominato fin ora da United Sly Bari e Manfredonia. Nelle prossime ore su Blog Tv gli highlights delle gare di Cerignola e Stornarella.

Sport

Calcio, in diretta il big match a Cerignola tra Sporting Donia e Martina, Real Siti a Bitetto, in Prima insidia Sannicandro per lo Stornarella

le due formazioni nella gara di andata

Dopo la breve sosta natalizia si torna in campo per il secondo turno del girone di ritorno del campionato di Promozione, e per l’ultima di andata del torneo di Prima Categoria. Al Cianci di Cerignola va in scena l’attesissimo big match tra lo Sporting Donia ed il Martina Calcio. Due squadre separate da otto lunghezze, con lo Sporting chiamato a vincere per tentare di accorciare rispetto ai tarantini ed alla capolista San Marco, che sarà di scena al San Paolo di Bari contro la Vigor, in una gara che sarà disputata a porte chiuse. Per la gara di Cerignola è stato designato il Sig. Alessio Marra della sezione di Mantova, che sarà assistito dal Sig. Gianpiero Salvemini e dal Sig. Gianluca Maffione, entrambi appartenenti alla sezione arbitrale di Molfetta. Per la Real Siti impegno a Bitetto, una gara a cui prestare la giusta attenzione, contro una formazione, che cerca punti per allontanarsi dalle zone basse. Per la formazione di Mr. Lopolito la possibilità di avvicinare ulteriormente la zona playoff. Direzione di gara affidata al Sig. Attilio Viola, assistenti il Sig. Danilo Michele De Benedictis ed il Sig. Vito Colella tutti appartenenti alla sezione arbitrale di Bari. Non si disputeranno a causa del maltempo invece le gare tra Ginosa ed Audace Barletta, quella tra Norba Conversano e Sporting Apricena e tra Nuova Spinazzola e Trulli e Grotte. In Prima Categoria lo Stornarella Calcio dopo dieci vittorie consecutive, vuole continuare a stupire, allo Scirea arriva un lanciatissimo Real Sannicandro, che con quattro vittorie consecutive ha avvicinato la zona playoff. Direzione di gara affidata al Sig. Francesco Paolo Laluce della sezione di Barletta. Prosegue intanto il testa a testa tra United Sly Bari, che farà visita al Manfredonia F.C., ed il Manfredonia Calcio, che sarà ospite della Virtus Andria. Fischio d’inizio per tutte alle 14:30, con diretta su Blog Tv della gara tra Sporting Donia e Martina, con aggiornamenti in diretta da tutti i campi, highlights in serata invece della gara di Stornarella.

Sport